\\ Home Page : Articolo : Stampa
CALCIOSCOMMESSE : PALAZZI STANGA BONUCCI ED IL LECCE
Di Admin (del 03/08/2012 @ 22:13:13, in CALCIOSCOMMESSE, linkato 1248 volte)

 

E’ proseguita a Roma nel pomeriggio la prima udienza del filone barese del processo sportivo sulle scommesse illegali nel calcio .

Dopo la presa d’atto della accettazione da parte della Commissione Disciplinare di diversi patteggiamenti di cui già abbiamo dato conto,c’è da rilevare un ulteriore patteggiamento: quello del collaboratore tecnico di Conte CRISTIAN STELLINI che ha patteggiato una pena di 6 mesi in continuazione ( quindi va ad aggiungersi ) ad una pena di 2 anni di squalifica già patteggiati per altri illeciti circa gare del Siena.

 Si è quindi passati alle richieste del Procuratore Palazzi su società e tesserati che hanno deciso di seguire la fare dibattimentale e di andare quindi a processo.

 Palazzi è stato assai duro nelle richieste.

Vediamole:

TESSERATI:

LEONARDO BONUCCI difensore della Nazionale e della Juventus Palazzi ha chiesto una squalifica di 3 anni e 6 mesi ( illecito sportivo quando militava nel Bari Presunta combine nella gara Udinese-Bari )

SIMONE PEPE centrocampista della Nazionale e della Juventus .Palazzi ha chiesto una squalifica di 1 anno per omessa denuncia ( presunta combine nella gara Udinese-Bari 3-3 )

ANTONIO BELLAVISTA ex calciatore 9 mesi in continuazione alla sanzione comminata nell’agosto 2011 pari a 5 anni e proposta radiazione.Totale: 5 anni 9 mesi e preclusione.

 NICOLA BELMONTE (Siena) 4 anni di squalifica richiesti da Palazzi

SIMONE BENTIVOGLIO (Chievo) 3 anni e 6 mesi

 STEFANO GUBERTI (Roma) 3 anni

DANIELE PADELLI ( Sampdoria ) 3 anni

DANIELE PORTANOVA ( Bologna ) 3 anni

 MARCO DI VAIO ( Bologna ) 1 anno

GIUSEPPE VIVES ( Torino) 3 anni e 6 mesi

 SOCIETA’ E DIRIGENTI :

US LECCE : Palazzi ha chiesto per il Lecce la RETROCESSIONE DIRETTA in LEGA PRO con 6 punti ulteriori di penalizzazione da scontare nella prossima stagione.

Per l’ex Presidente Pierandrea Semeraro è stata chiesta una inibizione di 5 anni più preclusione.

 UDINESE CALCIO 1896 Palazzi ha chiesto una ammenda di 50 mila euro per omessa denuncia dell’ex Simone Pepe per la gara Udinese-Bari del 5/2010

 BOLOGNA FC Palazzi ha chiesto una penalizzazione di 2 punti e 50 mila euro di ammenda per responsabilità oggettiva per l’illecito del giocatore Portanova e per omesse denunce di Di Vaio e di Sanfelice circa presunta combine di Bologna-Bari del 5/2011

 In mattinata la Commissione Disciplinare aveva accolto le istanze di intervento come parti terze interessate e con diritti indiretti di Cesena.Gubbio,Nocerina e Vicenza