\\ Home Page : Articolo : Stampa
CALCIOSCOMMESSE: E’ SCONTRO TRA F.I.G.C. E JUVENTUS SALTA IL PATTEGGIAMENTO DI CONTE
Di Admin (del 02/08/2012 @ 20:21:14, in CALCIOSCOMMESSE, linkato 941 volte)

 

 Una giornata di fuoco a Roma all’ex ostello della gioventù del Foro Italico ove si è concluso il dibattimento relativo al filone di Cremona dell’inchiesta sullo scandalo scommesse nel calcio

 

Antonio Conte ( Leggo.it)  

 A tenere banco la diatriba tra i legali di Conte e della Juventus e la Procura Federale dal momento in cui ,erano le 15,57 Stefano Palazzi ha chiuso ogni possibilità di patteggiamento per Conte ed Alessio facendo una richiesta di condanna  per CONTE ad 1 anno e 3 mesi per l’attuale allenatore della Juventus che come noto ai tempi in cui allenava il Siena è accusato di doppia omessa denuncia di presunta combine avvenuta negli incontri Novara-Siena ed Albinoleffe –Siena del campionato di B 2010/2011.

 In meno di 24 ore si è quindi passati da un preventivato e quasi certo patteggiamento concordato con la stessa accusa per tutta la giornata di lunedi scorso a 3 mesi di squalifica e 200 mila euro di ammenda ( invero ai più era sembrata questa una richiesta assai lieve….) ad una pesante richiesta di 1 anno e 3 mesi .( tra l’altro nemmeno in linea con la consuetudine dello sconto di un terzo della pena in caso di patteggiamento) non sembra,infatti, che 3 mesi siano un terzo di 1 anno e 3 mesi.quindi o era troppo lieve la prima richiesta o è troppo pesante la successiva!

 Immediato can can mediatico e botta e risposta tra la proprietà nella persona di Andrea Agnelli con risposta dura della FIGC.

Andrea Agnelli ( radioradio.it)

AGNELLI :sistema dittatoriale

 F.I.G.C. valutazioni inaccettabili

 Nella giornata non c’è stata all’attenzione solo la vicenda Conte.

Piero Camilli (Bresciaingol.com)

Si è anche assistito ad un appassionato sfogo difensivo del Presidente del Grosseto Camilli sul cui capo pende la richiesta di radiazione.

 Inoltre la Commissione Disciplinare presieduta da Sergio Artico ha ACCETTATO il patteggiamento dell'ex calciatore RUBEN GARLINI deferito per illecito sportivo nella presunta combine di Albinoleffe-Siena della stagione 2010/2011. 9 mesi di squalifica in continuazione di una precedente condanna a 3 anni comminatagli a seguito di sentenza di processo di appello lo scorso mese processo che riguardava la prima parte del processo dell'inchiesta sul filone della Procura di Cremona.

Ruben Garlini ( digiplanet.com)

 In totale quindi GARLINI nei due procedimenti ha accumulato 3anni e 9 mesi di squalifica con l’accordo di NON ricorrere al TNAS. ( Tribunale Nazionale di Arbitrato per lo Sport) Garlini è attualmente collaboratore tecnico dell’AlbinoLeffe

 Domani il via al filone relativo agli atti trasmessi dalla Procura di Bari

.Altri due giorni di dibattimento. Poi la camera di consiglio e le decisioni della Disciplinare prima del processo di appello.

 Il tutto entro il 20 agosto....