\\ Home Page : Articolo : Stampa
PROCESSO CALCIOSCOMMESSE: PALAZZI CHIEDE LA RETROCESSIONE DEL GROSSETO
Di Admin (del 01/08/2012 @ 23:02:23, in CALCIOSCOMMESSE, linkato 937 volte)

 

Dopo la fase dei patteggiamenti ed in attesa delle decisioni dei legali della Juventus oggi in silenzio stampa ????!!!! circa la posizione da prendere sull’ulteriore richiesta o meno di patteggiamento per i propri tesserati,si è passati al dibattimento ed alle richieste del Procuratore Palazzi.

 Severa richiesta per il GROSSETO ed il suo Presidente CAMILLI.

 Palazzi chiede la RETROCESSIONE del Grosseto in LEGA PRO con 3 punti di penalizzazione, in subordine l’esclusione dalla Serie B e l’assegnazione al campionato inferiore.Per il Presidente CAMILLI che è accusato della combine delle gara Ancona-Grosseto del 30/4/2010 Palazzi ha chiesto inibizione per 5 anni e la preclusione, cioè in pratica una radiazione da qualsiasi rango della FIGC. 

Per il NOVARA sono stati chiesti 4 punti di penalizzazione da scontare nel prossimo campionato di Serie B.Il Novara è accusato di responsabilità oggettiva in un illecito commesso dai suoi tesserati nella gara Novara-Siena del 1/5/2011

.Per l’ANCONA sono stati chiesti 10 mila euro di ammenda.

 Queste le richieste per i TESSERATI:

Roberto Vitiello: 4 anni;

Cristian Bertani, Ferdinando Coppola, Claudio Terzi, Davide Drascek, Mavillo Gheller, Davide Bombardini, Alessandro Pellicori ed Edoardo Catinali: 3 anni e 6 mesi;

 Emanuele Pesoli: 3 anni

 Mario Cassano: 9 mesi