VideoBlog
Home Mia TV Videoblog Sport & Sport Ambiente Mare Chi Siamo Contatti Credits
Immagine
 Stadio Maracanà... di Admin
 
"
"C'è almeno un punto sul quale uomini e donne sono d'accordo: gli uni e le altre hanno poca fiducia nelle donne".

Charly Chaplin
"
 
\\ Home Page : Storico : Calcio Serie C (inverti l'ordine)
Di seguito gli interventi pubblicati in questa sezione, in ordine cronologico.
 
 




L’Italia ha altro cui pensare vista l’esplosione ( preventivabile..) del coronavirus anche da noi.Qualcuno forse credeva che il Bel Paese ne fosse immune per il consueto stellone?


 Anche il calcio deve fare i conti,quindi, con le misure di prevenzione in atto però almeno per ora non in tutte le regioni. Anche la Serie C Girone A ha visto alcune gare rinviate e guarda caso di 4 squadre Giana.Como,Lecco e Pro Patria che si trovano in classifica sotto alla Pistoiese che ad Olbia parte da quota 33

 Trasferta non facile in Gallura per gli arancioni alle prese con qualche defezione importante. Assenti Pancaro in panchina, e gli squalificati Vitiello e Ferrarini.Assenti anche Bordin e Stjiepovic.

 Campionato Serie C Girone A

 27ma giornata

 Stadio Nespoli di Olbia 

 OLBIA PISTOIESE 1-0

 Ogunseye al 30’ del 1° tempo

OLBIA
: Aresti Gozzi Altare Dalla Bernardina De Marcus Lella Giandonato Pennington Pisano Cocco Ogunseye

All.tore: Oscar Brevi

PISTOIESE
: Pisseri Dametto Camilleri Terigi ( Capellini dal 43’ del 2° tempo ) Mazzarani ( Falcone dal 1’ del 2° tempo ) Spinozzi Cerretelli Favale ( Llamas dal 29’ del 2° tempo ) Valiani ( Cappelluzzo dal 15’ del 2° tempo ) Morachioli Gucci

All.tore: Vito Tammaro

 Tiro alto di Spinozzi dopo azione manovrata al 3’ un giallo per Dalla Bernardina al 4’ e per Valiani al 6’ Poi iniziano a spingere i locali con De Marcus che raccogli un cross dalla sinistra di Ogunseye ma con conclusione imprecisa.Tiro difficile di controbalzo.
 Risponde al 15’ la Pistoiese con una punizione battuta da Cerretelli che costringe all’angolo con un bell’intervento il portiere Aresti. Poi al 25’ tiri di Camilleri e poco dopo di Mazzarani servito da Valiani col portiere locale che blocca senza problemi.
 La spinta della Pistoiese viene stoppata un minuto dopo al 30’ quando Ogunseye lanciato da Pisano dopo un tocco di scambio con Cocco si trova nella possibilità di battere a rete e portare in vantaggio l’Olbia.Di certo in questo caso la difesa arancione ha concesso troppo a Cocco.

 Finale di tempo senza altri sussulti.

 Nell’intervallo Tammaro cambia qualcosa inserendo Falcone al posto di Mazzarani.

 La Pistoiese si porta nell’area avversaria spesso e conquista angoli su angoli. Ottima opportunità al 12’ quando Valiani in area avversaria non riesce ad inquadrare lo specchio della porta. Con un tiro al volo. I locali pensano a difendersi e al 33’ restano in 10 uomini quando Dalla Bernardina che era già stoto sanzionato in precedenza si becca il secondo giallo e lascia i galluresi in inferiorità numerica

. Ma nonostante questo gli arancioni non riescono questa volta a recuperare lo svantaggio nonostante gli ingressi di Llamas e Cappelluzzo.Si arriva solo ad una buona occasione creata da Cerretelli che al 44’ con un colpo di testa su cross di Llamas sfiora il pari.
Infine in pieno recupero un tiro alto di Gucci.

Non una grande Pistoiese quindi che ha ceduto l’intera posta ad una squadra che lottando per evitare i play-out ha saputo colpire al primo affondo e poi difendere il vantaggio.Comunque l’Olbia ha cambiato passo negli ultimi tempi conquistando 3 vittorie consecutive. Piccola frenata quindi nei risultati per la Pistoiese.Un punto solo nelle ultime 3 gare.


Chiaramente gli arancioni hanno risentito degli esiti delle decisioni prese dall’arbitro in Pistoiese-Robur Siena.

 E’ così arrivata la sesta sconfitta in campionato, seconda consecutiva in trasferta che lascia la Pistoiese da sola all’undicesimo posto della graduatoria.

Non c’è tempo per riflettere dal momento che si torna in campo già mercoledi sera al Melani quando la Pistoiese incontrerà nel derby il Pontedera.

Ore 20,45 Importante sarà sicuramente il ritorno dalla squalifica di Ferrarini e Vitiello.
 






Diciamolo chiaramente per la Pistoiese una certa idiosincrasia per i derby toscani c’è,eccome se c’è. Anche oggi contro la Robur Siena gli arancioni sono riusciti ad evitare una sconfitta grazie ad un calcio di rigore messo a segno da Luigi Falcone al 5’ di recupero della ripresa.In un contesto di polemiche verso l’operato del direttore di gara
.

 Considerando i derby degli ultimi due anni abbiamo 19 gare con 2 vittorie 5 pareggi e ben 12 sconfitte. I gol sono 16 attivi e 31 passivi.

 La Robur Siena mantiene in classifica 6 punti di vantaggio sulla Pistoiese 39 a 33 .

 Al Melani è arrivato dunque il 15mo pareggio ,nono per 1-1, sulle 26 gare giocate.Un piccolo record.


Campionato Serie C Girone A

 Giornata N°26

 Stadio Melani di Pistoia 

PISTOIESE  ROBUR SIENA   1-1

Dametto (PT) autorete al 31’ del 2° tempo Falcone (PT) su rigore al 50’ del 2° tempo

PISTOIESE
: Pisseri Dametto Camilleri Capellini Ferrarini Tempesti ( Falcone dal 21’ del 2° tempo ) Vitiello Cerretelli ( Spinozzi dal 21’ del 2° tempo ) Favale ( Llamas dal 37’ del 2° tempo ) Gucci ( Cappelluzzo dal 29’ del 2° tempo ) Valiani ( Sptijepovic dal 29’ del 2° tempo )

 All.tore: Pancaro

SIENA: Confente Romagnoli D’Ambrosio Panizzi Oukhadda Bovo Gerli Arrigoni Migliorelli Cesarini Guidone

 All.tore: Dal Canto

Arbitro:Tremolada di Monza

La Pistoiese per l’occasione ha recuperato Stijepovic nel mentre deve accusare le assenze per squalifica di Morachioli e Terigi. Assente anche Bordin per infortunio

.Gli ospiti bianconeri hanno uno strano percorso quest’anno vantando ottimo rendimento in trasferta ,deficitario in casa.Per loro pesa l’assenza di Guberti

. Primo tempo non certo di fuoco con poche occasioni da una e dall’altra parte.

 Valiani cerca di pungere al 4’ ma la sua stoccata è alta sulla traversa. I bianconeri rispondono pericolosamente al 19’ quando Arrigoni con un tiro dal limite impegna il portiere Pisseri. Si deve arrivare al 35’ con un colpo di testa di Gucci su angolo di Favale ma con mira alta.

 Primo tempo assai bloccato che termina sul doppio zero.

 Ripresa migliore dal punto di vista agonistico e delle occasioni

. Già al 2’ ottima occasione per la Pistoiese quando Favale servito da Valiani sparacchia a lato da buona posizione. E’ bravo invece al 13’ il portiere ospite Confente a neutralizzare una bella girata di Tempesti su palla proveniente da Ferrarini. Nella fase finale della gara così come accadde domenica scorsa nella partita contro il Renate ci sono le emozioni più forti. Al 32’ quando Stijepovic lanciato a rete viene steso da Oukhadda tutti si aspettano un cartellino rosso.Ma l’arbitro lascia correre, e Boateng che era entrato in campo al 14’ della ripresa al posto di Cesarini sale sulla destra e crossa in area una palla che Dametto devia nella propria porta portando in vantaggio gli ospiti.

 Proteste furenti della Pistoiese e ne fanno le spese sia Vitiello ammonito e poi espulso per proteste ed anche lo stesso allenatore Pancaro che era entrato in campo


. Ma la Pistoiese non ci sta a perdere il derby e nonostante l’uomo in meno si riversa nell’area ospite ottenendo al 5’ di recupero un calcio di rigore per fallo di D’Ambrosio su Stijepovic



 La massima punizione è trasformata in gol da Falcone che non segnava da 4 mesi. Per lui è il terzo gol in campionato,il terzo rigore trasformato.

 Finale intenso e pieno di polemiche quindi per l’ennesimo pareggio arancione.

Anche il Siena è al quarto pari consecutivo.

106 ospiti da Siena per un derby che ha visto 946 presenze sugli spalti.

 10mo posto in classifica per la Pistoiese assieme alla Juventus U23 ma 10 posto certo per migliore differenza reti e per aver vinto lo scontro diretto.


Prossimo impegno per la Pistoiese domenica 23 prossimo in trasferta contro l’Olbia.
 


Si è deciso di restare cosi! Per la Pistoiese nessun arrivo dal mercato invernale. Vuol dire che non c’è stata occasione buona da acciuffare ed anche che per la dirigenza la squadra ha raggiunto una sua personalità e sicurezza.

 E a dire il vero i risultati lo stanno a dimostrare con poche vittorie 5 ,pochissime sconfitte 4 e molti pareggi ben 14.Soprattutto con una costanza di rendimento dopo la sconfitta casalinga col Monza del 17 novembre,veramente notevole con le successive 8 gare condite da una vittoria e 7 pari.

 Campionato di Serie C Girone A

Giornata N° 24

Stadio Sinigaglia di Como  

 COMO  PISTOIESE 1-2


Gabrielloni (CO ) al 4’ del 1° tempo Gucci (PT) ak 14’ del 1° tempo ed al 13° del 2° tempo


 COMO: Facchin Bovolon Toninelli Crescenzi Peli Celeghin Bellemo Marano De Nuzzo Gabrielloni Ganz

All.tore: Banchini

PISTOIESE: Pisseri Capellini Camilleri Terigi Ferrarini Vitiello Bordin Bortoletti Favale Valiani Gucci

 All.tore:Pancaro

 Arbitro: Michele Delrio di Reggio Emilia

 L’allenatore locale Banchini deve fare a meno in mediana del marocchino H’Maidat squalificato.Rientra Marano.Nella Pistoiese assente per infortunio Stijepovic in forse Cappelluzzo.Due squadre in buona salute avendo nel 2020 la Pistoiese fin qui conquistato 6 punti mentre il Como 8.I lariani sopravanzano in classifica gli arancioni di due punti.

 I precedenti sono 7 con 5 pareggi e 2 vittorie del Como

. Pistoiese in classica maglia arancione,locali in blu. Al seguito un drappello di sostenitori dalla toscana.

 Locali in vantaggio già dopo 4’ con una conclusione di Gabrielloni che sul secodo palo raccoglie una sfera crossata da sinistra da parte di De Nuzzo.Si tratta della sua nona segnatura.




 La Pistoiese reagisce immeditamente e pareggia con Gucci che lanciato da Capellini si lancia verso l’area lariana superando Toninelli e poi battendo dalla destra il portiere Facchin.


 Ammonizione a carico di Gabrielloni al 16’ 20’ Pisseri para una punizione di De Nuzzo. Insistono i locali in avanti ma non creano molti pericoli a Pisseri che deve solo bloccare un cross di Bellemo al 27’ poi controllare una botta di Celeghin che termina a lato. Pistoiese che risponde colpo su colpo con Gucci che prima viene fermato per tocco irregolare poi al 39’ sfiora il vantaggio dopo un errore difensivo locale con un tiro che termina fuori di poco.

Finale di tempo con Gabrielloni in evidenza. Prima cerca di favorire Ganz al tiro e la difesa arancione mette in angolo poi proteste vivaci dei comaschi quando l’autore del gol al 43’ accusa un calcio in area di rigorema l’arbitro lascia correre. Al riposo sull’1-1 dopo 2’ di recupero.

 Tornano in campo i soliti 22 Pistoise in avanti con Ferrarini che va al cross dalla destra per Valiani che non riesce ad intervenire pulito e serve Bartoletti stoppato. 10’ nel Como esce Celeghin ed entra Cicconi.

 La Pistoiese passa in vantaggio al 13’ e sempre grazie a Gucci abile a colpire di testa davanti a Facchin una palla crossatagli da Vitiello.Il portiere tocca la sfera ma non evita la rete


. Al 18’ tiro di Bordin parato a terra. Spinge il Como alla ricerca del pari. Pisseri respinge un angolo di Cicconi poi è costretto ad uscire su Gabrielloni per evitare guai infine osserva un diagonale di Loreto appena entrato in campo al posto di De Nuzzo, che termina fuori.
 Girandolo di cambi: Falcone ( al rientro dopo tempo ) per Valiani nella Pistoiese al 33’ nel Como Raggio Garibaldi e Iovine al posto di Marano e Peli al 35’ ed infine nella Pistoiese Tempesti per Bordin al 37’ e Cappelluzzo per Gucci al 42’

 La Pistoiese senza affanni regge l’urto poco lucido dei padroni di casa fino al 49’ e conquista una bella e importante vittoria esterna

. Si conferma,quindi, l’ottimo momento della Pistoiese. Sbanca Como ED è LA PRIMA VITTORIA CONTRO I COMASCHI e lo fa con una doppietta di Gucci che è tornato al gol dopo lungo tempo era infatti il 20 ottobre scorso quando segnò il suo quarto gol in campionato alla Giana.Ora il bottino di reti è arrivato a 6.


 Si tratta di 3 punti molto pesanti che non solo allungano la serie positiva degli arancioni a nove gare senza battute d’arresto ma che permettono anche alla Pistoiese di scavalcare in classifica lo stesso Como e con 32 punti assestarsi in zona play-off assieme all’Arezzo.

Domenica altra trasferta insidiosa in casa del Renate che viaggia al terzo posto a 40 punti. Per Pancaro si tratta della sesta vittoria in campionato la quarta in trasferta.

La difesa della Pistoiese si conferma come la terza più forte del lotto.Il Monza ha subito solo 13 reti, il Renate prossimo avversario 18, poi gli arancioni con 19.
 






Di nuovo in campo.La Pistoiese al Melani con una classifica raddrizzata dalla bella vittoria in trasferta contro l’Albinoleffe,ospita la temibile Carrarese

. Un derby toscano già visto molte volte ben 32 gare con 12 vittorie degli apuani 12 pari ed 8 vittorie arancioni.Le cose però cambiano al Melani dove i marmiferi hanno vinto solo 2 volte a fronte di 5 sconfitte e 8 pareggi

. Tutte e due le squadre vanta un buon momento di forma.La Pistoiese è al 7mo risultato utile consecutivo con una vittoria e 6 pareggi mentre la squadra di Baldini è reduce da 2 vittorie consecutive e da 4 pareggi.

 Campionato di Serie C Girone A

 Stadio Melani di Pistoia 

 PISTOIESE   CARRARESE   1-1


 Infantino ( Carr.) al 37’ del 1° tempo Tedeschi ( Carr.) autogol al 2’ del 2° tempo


PISTOIESE: Pisseri Dametto Camilleri Capellini Ferrarini Vitiello Bordin Mazzarani Morachioli Valiani Gucci

All.tore:Pancaro

 CARRARESE: Pulidori Mignanelli Murolo Tedeschi Ciancio Foresta Damiani Valente Cardoselli Calderini Infantino

 All.tore: S.Baldini

 Arbitro:Donda di Gradisca d’Isonzo

 A fronte di un ottimo attacco 39 gol segnati ( Carrarese) c’è un’ottima difesa 17 gol subiti ( Pistoiese ) Vedremo chi la spunterà. Ospiti con un 300 tifosi al seguito.1000 presenti al Melani.

 Primo quarto d’ora in pratica di gioco a centrocampo e di studio senza conclusioni degne di nota. 17’ insidia Pistoiese.Calcio di punizione da oltre 20 metri con un colpo di testa di Camilleri e palla di poco sul fondo.Bordin aveva battuto la sfera

. 26’ Valiani lancia Ferrarini che crossa in area per Gucci ma Pulidori di pugno respinge Un minuto dopo ospiti in avanti con una punizione battuta da Mignanelli per la testa di Murolo che mette fuori.

Insiste la Carrarese che al 32’con palla da Cardoselli a Valente che non tocca bene e defilandosi permette a Pisseri di intervenire senza affanni con i piedi.

 Ma è il preludio del gol ospite che arriva al 37’ quando Calderini che era stato ammonito poco prima con una bella giocata serve Cardoselli che lancia il bomber del Girone A Infantino che mette dentro con un sinistro la sua 15ma rete stagionale.

 Al 42’ una punizione battuta da Dametto per la Pistoiese vede la sfera sibilare vicino all’incrocio dei pali di Pulidori. Baruffe in campo a fine tempo tanto per scaldarsi un pochino. Al riposo dopo un minuto di recupero con il vantaggio ospite per 1-0
Pancaro propone in campo dal 1’ della ripresa Favale per Mazzarani

 Già al 2’ la Pistoiese pareggia i conti.Da destra solito cross di Ferrarini ,arriva la testa di Tedeschi che batte il proprio portiere Pulidori.Autogol della Carrarese e 1-1 Davvero un gol da centroavanti puro.


12’ da Ferrarini a Valiani che non riesce a battere subito a rete e quando lo fa non dà forza alla sfera. Pistoiese molto attenta in difesa con 5 uomini ed abile a ripartire in velocità come al 19’ quando Morachioli invece di tirare passa a centro area la sfera Tiro alto di Valiani al 21’ Pancaro fa uscire Morachioli ed entrare Tempesti Baldini Pasciuti per Cardoselli

Un minuto dopo pericolo per gli arancioni quando Calderini serve Infantino il cui tiro al volo non centra lo specchio dei pali. Poi girandola di cambi e di ammonizioni da una e dall’altra parte. Prima gialli a carico di Pisseri e Valiani, poi Capellini , Tempesti e Mignanelli

Al 26’ nella Pistoiese entrano Cerretelli e Terigi per Valiani e Dametto Al 38’ entra l’anziano Maccarone per Calderini nella Carrarese.
Tanti duelli a centrocampo ma vere occasioni nessuna. In pieno recupero proteste ospiti per un atterramento in area di Valente .Ma l’arbitro lascia correre.

.Tutti contenti,dunque? Mah! Fatto è che le serie positive delle due squadre proseguono.Sono 7 i risultati utili consecutivi per gli apuani e ben 8 per la Pistoiese con 1 vittoria e 7 pareggi dei quali 4 per 1-1 che nel corso dell’anno è stato ottenuto per ben 8 volte!

 Arancioni al momento decimi con 29 punti ( ma le altre devono ancora giocare tranne Pro Patria e Juventus under 23 ) ed attesi domenica 2 febbraio alle 17,30 dal Como.

 Comunque solo Arezzo e Como vincendo i loro impegni potrebbero superare in classifica gli arancioni.

 Semmai per la Pistoiese prosegue la difficoltà a vincere i derby se è vero che per quest’anno si sono verificati un pari ed una sconfitta con la Carrarese un pari con la Robur Siena,una sconfitta a Pontedera ,un pari con l’Arezzo ed una vittoria con la Pianese.E lo scorso anno fu assai peggio.
 






E di scena il recupero della prima giornata del girone di ritorno di Lega Pro Girone A

. Gli arancioni della Pistoiese sono in trasferta contro l’Albinoleffe allo stadio Citta di Gorgonzola che è lo stadio della Giana Erminio che ospita appunto i bergamaschi causa lavori al proprio costruendo stadio ancora non ultimati.

Campionato Serie C Girone A

Gara di recupero 1° di ritorno
 
 Stadio Città di Gorgonzola (MI) 


 ALBINOLEFFE   PISTOIESE   0-1

Camilleri al 41’ del 2° tempo

 ALBINOLEFFE
: Abagnale Mondonico Gavazzi Canestrelli Gusu Quaini Nichetti Gonzi Giorgione Cori Sibilli

 All.tore: Zaffaroni

PISTOIESE:
Pisseri Dametto Camilleri Terigi Mazzarani Cerretelli ( Bortoletti dal 17’ del 2° tempo ) Vitiello Bordin Llamas ( Favale dal 1’ del 2° tempo Ferrarini dal 27’ del 2°tempo ) Gucci Morachioli ( Valiani dal 17’ del 2° tempo )

All.tore: Pancaro

Arbitro: Cavaliere di Paola

 Sole e pochi presenti al Città di Gorgonzola. Fasi di studio e rispettivi portieri chiamati in causa nei primi minuti per rispondere a calci piazzati. 6’ proteste arancioni per un intervento in area su Gucci affrontato dal portiere assieme ad un difensore su palla spiovente in area.Quantomeno episodio dubbio assai.

 Prima Pisseri respinge una botta di Giorgione, poi tocca ad Abagnale.

Al 13’ Pisseri impegnato su iniziatva di Sibilli.Ancora ottimi riflessi del portiere arancione.

 Poche emozioni nella fase centrale della gara. 33’ ancora Sibilli tenta una sortita dalla distanza ma mira imprecisa. A fine tempo locali pericolosi . Palla banalmente pera a centrocampo, se ne va Giorgione il cui tiro si spegne sul fondo alla sinistra di Pisseri non molto distante dal palo.
Al riposo al 45’ senza alcun recupero.

 Al rientro in campo la Pistoiese presenta Favale neo acquisto per Llamas

2’ giallo a carico di Giorgione. 4’ Abagnale portiere dei locali blocca una punizione di Bordin. Fasi di gioco alterne ma senza pericoli. Cambi per la Pistoiese al 17’ entrano Valiani Bortoletti per Cerretelli e Morachioli

 Al 20’ episodio importante della gara. Seconda ammonizione a carico di Giorgione.Fallo su Gucci e espulsione. Zaffaroni fa entrare Genevier per Sibilli mentre poco dopo Pancaro mette in campo Ferrarini per Favale.

I locali si coprono mentre gli ospiti cercano soluzioni offensive e cominciano ad attaccare.

31’ botta di Gucci con palla fuori di poco. 33’ tiro di Bordin parato. Capisce l’antifona Zaffaroni e mette in campo forze fresche. Cori e Gonzi lasciano campo a Kouko e Petrungaro.

 Un giallo per Dametto e Gavazzi. 35’ ancora un tentativo di Bordin su punizione con il portiere locale che mette in angolo. Dall’angolo da Bordin a Camilleri che con un tocco di piatto al volo batte il portiere Abagnale. Primo gol per lui.E’ il gol della vittoria perché fino al termine dei 3’ di recupero non accade più nulla



.Finalmente una vittoria per la Pistoiese e contro una delle quinte della classifica.E’ arrivata questa quinta vittoria in campionato,terza in trasferta,dopo una sequenza di ben 6 pareggi consecutivi.Classifica nettamente migliorata che può ora essere letta in chiave ottimistica considerando che nelle ultime 13 gare la Pistoiese ha subito una sola sconfitta-contro la capolista Monza- ed ottenuto 3 vittorie e 9 pareggi.


 Confermata la solidità difensiva solo 6 gol incassati dopo la sconfitta di Pontedera e le successive 13 partite una performance che colloca gli arancioni come terza assoluta forza difensiva dell’intero girone A dopo i 12 gol subiti dal Monza ( che al momento di scrivere deve ancora giocare ) e i 16 gol subiti dal Renate. Ecco ci sono appunto i 17 gol subiti dalla difesa della Pistoiese.

 Da parte sua l’attacco con 20 gol all’attivo è uno dei meno prolifici assieme a quelli di Pergolettese,Giana ,Gozzano ,Pianese e Lecco.

 In questo caso però la solidità difensiva ormai accertata dà buone indicazioni per un finale di stagione positivo.In definitiva in ben 9 occasioni su 22 la difesa arancione non è stata perforata… e come sempre quando non si possono avere ambizioni di primato,prima non prenderle!

 D’altra parte i numeri dicono che questa dell’annata 2019/2020 è al momento la migliore difesa della Pistoiese da quando è tornata tra i Professionisti


. All’andata l’Albinoleffe sbancò il Melani per 2-1.Oggi la rivincita.

 Prossimo impegno sabato prossimo al Melani ore 20,45 quando arriverà la temibile Carrarese guidata da Silvio Baldini.
 





Campionato Serie C Girone A

Giornata N° 22

 A Gozzano (NO) Stadio D’Albertas

GOZZANO    PISTOIESE  1-1


 Terigi (PT) al 9’ del 1° tempo Pozzebon (GO) al 37’ del 2° tempo

 GOZZANO
:Crespi Uggè Figliomeni Tordini Tumminelli Palazzolo Guitto Tommaselli Rolle De Angelis Buvka

All.tore: Sassarini

PISTOIESE: Salvalaggio Dametto Capellini Terigi Ferrarini ( Llamas dal 38’ del 2° tempo ) Vitiello Bordin ( Cerretelli dal 38’ del 2° tempo ) Bortoletti ( Tempesti dal 1’ del 2° tempo ) Mazzarani Valiani ( Morachioli dal 44’ del 2° tempo ) Gucci

All.tore: Pancaro

 Arbitro: Saia di Palermo

 Arancioni ( oggi in maglia bianca ) ancora rimaneggiati per le contemporanee assenze di Pisseri,Falcone, Camilleri e Stijepovic.( cui aggiungere Minardi fuori da molto tempo ) Debutta tra i pali Salvalaggio.In attacco Valiani a supporto di Gucci

. Pancaro ha detto ai suoi di partire a tutta.Il Gozzano è costretto alla difesa serrata ma al 9’ capitola.

Bordin batte un angolo, colpo di testa di Vitiello con Crespi portiere ospite che evita il gol ma non la successiva facile ribattuta in rete ad opera di Terigi che era lì davanti a lui ,al suo primo gol stagionale.



 Primo quarto d’ora di netta marca ospite poi i rossoblu locali iniziano a rispondere e si vedono annullare una segnatura di Figliomeni per netto fuorigioco prima e poi un’altra di Palazzolo per fallo di gioco al momento del tiro.

 Al 24’ primo grosso speco per la Pistoiese.Possibile raddoppio fallito da Bortoletti dopo azione partita da Valiani e perfezionata da Gucci.Sinistro fuori di un soffio!
 Ma 4’ dopo al 28’ sono i locali a sprecare il pareggio.Tommaselli effettua un bel passaggio in area per Buvka che davanti a Salvalaggio spreca malamente.
 Ma è sempre la Pistoiese a condurre le danze ed a sprecare molto. Al 35’ Valiani serve una bella palla a Gucci che costringe Crespi all’angolo.
 Dopo una ammonizione a Bortoletti al 38’ è capitan Valiani che al 43’ va al tiro dal limite con un diagonale che sfiora il palo di Crespi. Infine prima del riposo su cross di Ferrarini un colpo di testa di Bortoletti esce di poco.

 Primo tempo autoritario e sicuro della Pistoiese ma vantaggio minimo.


 Pancaro fa entrare Tempesti per Bortoletti. Si svegliano i padroni di casa pericolosi con Guitto al 2’ il cui calcio di punizione finisce alto e soprattutto con Buvka un minuto dopo con un gran tiro che Salvalaggio alza sopra la traversa. Tentativo di Gucci al 16’ su rovesciata con palla fuori. Ammonizioni per Vitiello e per Ferrarini in una fase di gioco contrastata con il Gozzano che spinge e mette in campo Pozzebon per Buvka.

Siamo al 24’ Il neo entrato si rende subito pricoloso ma Terigi evita guai

 Si arriva al 28’ quando la Pistoiese potrebbe raddoppiare con un tiro di Bordin che Crespi devia, arriva Gucci il cui tiro centra in pieno un difensore. Altra grossa occasione sprecata per chiudere la gara.

 33’ ancora Gozzano pericoloso con Guitto su punizione e poi su tentativo di Tommaselli.Al 33’ Pozzebon al tiro ma sul portiere Salvalaggio. E’ il preludio del pari che arriva al 37’ con Pozzebon proprio mentre Pancaro stava effettuando i cambi. Tenta e ritenta alla fine dopo azione confusa il nei entrato Pozzebon riesce a riportare sull’1-1 il Gozzano. Salvalaggio respinge alla sua sinistra una palla pericolosa toccata di testa da un difensore,sulla quale si avventa libero Pozzebon che indovina di destro,lo specchio della porta.

 Pancaro manda in campo Llamas e Cerretelli per Ferrarini e Bordin. Ma ormai l’inerzia della gara è cambiata e la Pistoiese gestisce il risultato. Morachioli entra per Valiani al 44’ Ancora Pozzebon con un colpo di testa alto nel recupero

 Altro pareggio,quindi per gli arancioni.La lista dei pari consecutivi è arrivata a 6 la somma totale in campionato a ben 13! Si conferma quanto detto da tempo.Pistoiese senza alti e bassi con costanza di rendimento, poche vittorie,poche sconfitte,pochi gol segnati,pochi gol subiti. In definitiva poche emozioni e poche possibilità di andare ai play-off.Occorre qualche vittoria,non c’è dubbio alcuno.Dopo tre 0-0 consecutivi si e’ arrivati a conseguire il settimo 1-1 della stagione.Quota raggiunta in classifica 25 punti immediatamente a ridosso del gruppo delle 10 che guidano la classifica.


 Però oggi potevano arrivare i 3 punti per le molte occasioni avute e non finalizzate a dovere. Diciamo che è stata rispettata la principale legge non scritta del gioco del calcio:chi sbaglia gol prima o poi li prende!

Prossimo impegno la gara di recupero della prima di ritorno prevista per lo scorso 22 dicembre e rinviata assieme alle altre per la nosta protesta messa in atto dalla Lega Pro in tema di scarsa attenzione governativa ai problemi economico fiscali legati al mondo del calcio in particolare della Serie C

La Pistoiese sarà in campo alle ore 18,30 al Città di Gorgonzola contro l’Albinoleffe mercoledi 22 p.v. I seriani infatti sono costretti a giocare le proprie gare interne allo stadio della Giana Erminio a Gorgonzola causa i lavori di allestimento del nuovo stadio in località Zanica,lavori già a buon punto.
 






Riprende quindi il campionato di Serie C dopo la consueta sosta di fine anno allungata per questa volta dalla decisione di protesta attuata dalla Presidenza Ghirelli tesa ad annullare la giornata n°20 vale a dire la prima di ritorno, per protestare contro le politiche governative che poco avrebbero in attenzione i temi della defiscalizzazione in generale per i bilanci dei club sempre più in sofferenza. Il Governo ha preso atto.Vedremo se agirà.



 La giornata N°1 del ritorno sarà recuperata nel caso della gara Albinoleffe-Pistoiese mercoledi 22 gennaio prossimo alle ore 18,30

 Intanto ,vuoi per la sosta ,vuoi per la giornata annullata gli arancioni torneranno in campo contro la Pergolettese al Melani dopo ben 28 giorni di sosta.

 E veniamo alla Pistoiese che alla fine del girone di andata ha concluso a quota 23 punti in classifica vale a subito dopo la zona play-off con un curriculum di 4 vittorie 11 pareggi e 4 sconfitte con 18 gol all’attivo e 16 al passivo. Già da queste cifre si evince chiaramente che la squadra gestita da Pancaro ha un certo equilibrio nei rendimenti e che se è vero che ha vinto poco è altrettanto vero che gli arancioni rappresentano un crostino non facile da digerire per tutti.Nessuna vittoria eclatante ma nemmeno nessuna sconfitta clamorosa.



 Con la Pergolettese con cui la Pistoiese vinse per 2-0 con due gol di Gucci all’andata, scenderà in campo al Melani alle 17,30.Pistoiese che dopo la sconfitta casalinga col Monza ha inanellato ben 4 pareggi consecutivi.

 Campionato Serie C Girone A

Giornata N°21

 Stadio Melani di Pistoia   


 PISTOIESE   PERGOLETTESE  0 - 0

PISTOIESE:
Pisseri Dametto Camilleri Capellini Ferrarini Vitiello Bordin Mazzarani Stijepovic ( Spinozzi dal 23’ del 1° tempo ) Valiani ( Cappelluzzo dal 20’ del 2° tempo ) Gucci

All.tore: Pancaro

 PERGOLETTESE
:Ghidotti Brero Lucenti Bakayoko Villa Agnelli Panatti Franchi Muchetti Morello Canessa

All.tore:Gianni Piacentini

 Arbitro:Tommaso Zamagni di Cesena

 Diciamo subito che gli ospiti nonostante la brutta posizione in classifica vivono un buon momento con 4 vittorie ed un pari nelle ultime 5 gare. Tra gli arancioni al rientro come titolare Valiani.Assenti Falcone e Minardi.

 I gialloblu cremaschi ( oggi in tenuta blu ) hanno al seguito per questa inedita trasferta una ventina di rifosi.

 Già al 1’ Gucci ,memore della doppietta dell’andata, si rende pericoloso raccogliendo un cross da destra di Mazzarani ma non impensierendo il portiere Ghidotti Arancioni più propositivi ma a ritmi non eccelsi. Un tentativo di Gucci di testa parato ed un tiro alto di Bordin con in mezzo Pisseri impegnato senza problemi da una punizione di Agnelli.

 Si arriva al 23’ quando Pancaro è costretto a fare entrare Spinozzi per Stijepovic infortunatosi in un contrasto a centrocampo alla caviglia.

 Un finale di tempo a tinte arancioni con una punizione di Dametto al 36’ con palla sulla traversa .Sulla sfera si avventa Gucci ma Ghidotti mette in angolo. Poi si protesta da parte arancione per un intervento di Bakayoko su Gucci in area.

 Vi sono 3 ammoniti: Gucci e Camilleri nella Pistoiese e Panatti tra i lombardi

. 0-0 al riposo dopo 46’ Pistoiese più pericolosa e Pergolettese attenta.

 Non vi sono cambi.

 Al 5’ si fanno vivi gli ospiti con una botta dalla distanza di Morello con sfera alta. Al 10’ grossa occasione per la Pistoiese.Bell’intervento del portiere lombardo Ghidotti su un colpo di testa di Gucci a botta sicura. Risponde la Pergolettese al 12’ con una palla di Villa sul secondo palo dove Muchetti non arriva per un soffio


 Cominciano i cambi. Al 15’ tra gli ospiti entra Canessa al posto di Russo 18’ anche la Pergolettese ha la sua chance di segnare quando su bella palla servitagli da Morello in area davanti a Pisseri arriva Russo che pur battendo di sinistro si fa ipnotizzare dal valido portiere arancione.

 20’ esce Valiani ed entra Cappelluzzo nella Pistoiese.

 Finale più intenso. Prima è Pisseri che evita guai su un colpo di testa da breve distanza poi è il Melani che protesta quando ancora un episodio in area di rigore ospite fa gridare al rigore.Fallo di mano in area non sanzionato dall’arbitro.Brero ha toccato cadendo.

Si arriva al 48’ con gli ospiti asserragliati in area ma il risultato non cambia.

 Finisce sullo 0-0 ed è il terzo 0-0 consecutivo per gli arancioni che allungano a 5 la serie di pareggi consecutivi ed a 12 il loro numero complessivo sulle 20 gare disputate.

 Non sempre facile è ritrovare il ritmo dopo una lunga sosta comunque oggi la Pistoiese ha mostrato di avere convinzione e tenuta e di certo di quell’episodio nel finale si può lamentare.

 Al Melani 2 vittorie 6 pareggi e 2 sconfitte finora.Oggi poche presenze:un totale di 646!

Prossima gara in trasferta in provincia di Novara a Gozzano sabato 18 alle ore 15,00
 





Pistoiese-Lecco che chiude il girone di andata di questo campionato di Serie C girone A è terminata sullo 0-0

Per gli arancioni padroni di casa si allunga quindi la lista dei pareggi.Siamo al quarto consecutivo ( secondo sullo 0-0 ) di un totale già a 11 sulle 19 giornate del girone di andata chiuso a 23 punti.


 Un dato statistico che deve essere letto in positivo.In definitiva 3 delle 4 sconfitte sono arrivate nelle prime 9 giornate di gara mentre tenacia maggiore ed equilibrio in campo migliore , trovati dalla decima alla 19ma hanno portato 2 vittorie 7 pareggi e la sola sconfitta casalinga contro il fuoriquota Monza.

 10 punti nelle prime 9 gare e 13 nelle successive 10 partite il bottino degli arancioni 11/11 i gol nella prima parte e 7/5 nella seconda. Si nota quindi una maggiore difficoltà a segnare gol ma un netto miglioramento nella fase difensiva. 23 punti in 19 gare danno una proiezione finale sui 46 punti forse bastevole per un posto play-off


 Un dato è certo: la presenza in porta arancione per la prima volta da anni di un vero portiere ha permesso unitamente ad una buona fase difensiva di ottenere il miglior risultato da quando la Pistoiese è tornata in Serie C. Vale a dire solo 16 gol subiti in 19 gare dell’andata.

 Campionato Serie C

Girone A Stadio Melani di Pistoia 

PISTOIESE   LECCO 1912    0-0


PISTOIESE
:Pisseri Dametto Camilleri Capellini Mazzarani ( Llamas dal 25’ 2° tempo ) Spinozzi ( Cerretelli dal 25’ 2° tempo ) Vitiello Bortoletti ( Valiani dal 34’ 2° tempo ) Ferrarini Gucci Cappelluzzo ( Stijepovic dal 25’ 2° tempo )

 All.tore: Pancaro

 LECCO:Safarikas Merli Sala Malgrati Procopio Carissoni Moleri Bobb Giudici Strambelli Negro Ameth Fall

All.tore: D’Agostino

 Arbitro: Davide Di Marco di Ciampino

 Al 2’ l’episodio che poteva cambiare le sorti della contesa.L’arbitro Di Marco non se l’è sentita di concedere un calcio di rigore alla Pistoiese quando Gucci in area di rigore lombarda è stato messo giù da Procopio.. Contatto ingenuo e molto sospetto.
 Al 10’ un tiro di Negro che Pisseri controlla.Si ripetono gli ospiti al 17’ con un tiro di Moleri parato a terra da Pisseri. Si arriva al 33’ quando Ferrarini dalla sinistra mette una palla in area dove Gucci cerca in tuffo un colpo di testa.Il portiere Safarikas para.
35’ occasionissima per gli arancioni.Palla in area messa da Vitiello,colpo di testa di Gucci sulla sinistra a liberare al tiro Bortoletti ma sulla linea di testa un difensore evita il gol.

 Ancora Bortoletti che al 42’ ha tempo e modo al limite dell’area di rigore del Lecco di prendere la mira dopo aver ricevuto palla dalla destra da parte di Gucci,solo che mette alto. Rispondono a fine tempo i blucelesti con una incursione di Ameth Fall ma il solito Pisseri non si fa sorprendere.

 Al riposo sullo 0-0 con poche occasioni.

Al 10’ della ripresa dopo una leggerezza in fase difensiva la palla arriva al lecchese Strambelli che di sinistro da fuori area inventa un bel tiro che Pisseri in tuffo vede sibilare alla sua destra. In seguito neppure le sostituzioni cambiano l’inerzia della gara. Pancaro fa entrare Cerretelli,Stijepovic e Llamas per Mazzarani,Spinozzo e Cappelluzzo al 25’ poi entra anche Valiani per Bortoletti nove minuti dopo.
 Nuove forze in campo per una spinta finale che non produce che qualche calcio di punizione dai quali però non escono occasioni importanti
. La gara finisce quindi sul pari ed è il secondo 0-0 consecutivo per gli arancioni

. E’ di certo stata persa una occasione , quella in caso di vittoria ,di installarsi da soli al 10mo posto in classifica.La gara non è stata molto brillante ma qualche occasione per passare c’è stata.Inoltre l’arbitro evidentemente non se l’è sentita di dare quel rigore a Gucci già al 2’ di gioco.

 Spettatori in calo al Melani. Solo 710 presenti dei quali una ottantina da Lecco

                                                                

Intanto si legge: Il Presidente Francesco Ghirelli, tutti i componenti del Consiglio Direttivo e i Consiglieri Federali della Lega Pro rilasciano il seguente comunicato:“Abbiamo deciso che il primo turno del girone di ritorno del Campionato Serie C, in programma il 21 e 22 dicembre p.v. non verrà disputato. Per rispetto alla disponibilità del Ministro dell’Economia e delle Finanze, Roberto Gualtieri, che ha convocato la FIGC mercoledì 18 dicembre p.v., per discutere la tematica della defiscalizzazione per i club di Lega Pro, sarà doveroso, all’esito dell’incontro, valutare con i club quanto concretamente emerso. I club di Serie C si sono dati regole rigorose per le iscrizioni al campionato e per i controlli durante lo stesso. C’è da fare altro? Sono pronti, l’operazione di rigore e pulizia proseguirà senza se e senza ma. Si stanno attrezzando per presentare progetti al Cipe, alla UE e a Sport e Salute. Si stanno dotando di strutture proprie, efficaci ed efficienti, per rispondere a questo sforzo progettuale ed innovativo. Abbiamo chiesto la defiscalizzazione/credito di imposta. Per fare cosa? Per darci una mano ad abbassare i costi ed avere risorse da reinvestire in infrastrutture materiali (centri sportivi per i giovani) e in infrastrutture immateriali (formazione dei giovani). Questo comporterà cofinanziamento negli investimenti dei proprietari dei club, in un momento in cui è scarsa la fiducia nell’investimento in Italia. La Lega Pro, dopo aver definito le regole che allontanano i banditi, ora ha chiesto un segnale per conquistare la sostenibilità dei club. Le risposte non ci sono, si continua con i rinvii. Ci fermiamo, il Campionato Serie C riprenderà il 12 gennaio 2020. C’è il tempo necessario perché il Governo ed il Parlamento ci diano le risposte CONCRETE di cui abbiamo necessità. .
 





Per la Pistoiese trasferta ad alto tasso di rischiosità.Il motivo principale riguarda le assenze 3 sono squalificati:Dametto, Llamas e Vitiello cui si devono aggiungere per infortuni più o meno di lunga data,Falcone,Minardi e Stijepovic.
 Ma con questa Pistoiese si può e si deve poter ben sperare
. Squadra che pareggia molto e perde poco, abbonata all’1-1 capace di tener testa anche ai migliori della classe come accaduto con la “fuoriquota” Monza

. Campionato Serie C Girone A 18ma giornata

 Stadio Silvio Piola di Vercelli  

PRO VERCELLI  PISTOIESE  0-0


PRO VERCELLI
:Moschin Franchino Carosso Auriletto Iezzi Schiavon Varas Mal Della Morte Comi Rosso

All.tore: Gilardino

 PISTOIESE: Pisseri Capellini Camilleri Terigi Mazzarani Spinozzi Bordin Bortoletti Ferrarirni Cerretelli ( Morachioli dal 33’ del 2° tempo ) Cappelluzzo ( Gucci dal 33’ del 2° tempo )

All.tore: Pancaro

Arbitro:Panettella di Gallarate

 Al Silvio Piola si gioca sul sintetico. Al 4’ pericolo in area arancione quando Comi imbeccato da Rosso mette, di testa, la sfera fuori di poco
. Primo quarto d’ora poco propositivo con fraseggi non pericolosi dei locali che al 18’ con un colpo di testa di Comi peraltro rimpallato tentano una sortita offensiva.

Primo tentativo arancione con una bordata da fuori di Bordin che va alta al 18’ Qualche protesta arancione al 21’ quando su cross di Cappelluzzo Varas tocca col braccio in area ma dopo che la sfera aveva toccato il corpo Cresce la Pistoiese che va al tiro con Spinozzi prima poi con Bortoletti il cui tiro dopo errore del portiere in rinvio, lambisce il palo.

 Al 37’ pericolo in area arancione con Auriletto che va al tiro con palla sull’esterno rete Ferrarini che agisce sulla sinistra al posto dello squalificato Llamas al 40’ mette palla in area dove Cappelluzzo non ha un controllo facile.

 45’ Schiavon al tiro con palla alta. Al riposo sullo zero a zero.

 Grosso pericolo in apertura di ripresa quando al 2’con un colpo di testa Comi su cross di Della Morte colpisce la parte alta della traversa.
 Un minuto dopo un giallo a carico di Bordin per fallo su Comi. I locali insistono ed è sempre Comi a rendersi pericoloso all’8’ quando spedisce alto un pallone servitogli da Della Morte.
 Poi è la Pistoiese che risponde al quarto d’ora ottenendo 3 angoli consecutivi. Al 17 colpo da fuori da parte di Schiavone con Pisseri che controlla prima di un tiro fuori di Ferrarini e dei cambi della Pro al 21’ escono Rosso e Della Morte entrano Romarione ed Azzi.
 Un giallo anche per Romarione poi ottimo momento della Pistoiese tra il 25’ ed il 29’ quando un colpo di testa di Cappelluzzo va alto poi sempre Cappelluzzo viene fermato in angolo ed infine al 29’ quando Cerretelli su palla ribattuta da punizione colpisce il palo esterno!

 Altra sarabanda di cambi nell’una e nell’altra squadra. Nella Pro Vercelli entrano Bani ed Erradi per Varas e Mal, nella Pistoiese Gucci e Morachioli per Cappelluzzo e Cerretelli.

 Al 36’ Morachioli mette una bella palla in area per il possibile intervento di Bortoletti che però sbaglia

 Al 39 ‘ la Pistoiese rimane in 10 uomini.
 Bordin già ammonito ribecca un giallo per aver steso Auriletto e lascia gli arancioni in 10 uomini.


 Il fatto dà slancio ai locali che finiscono all’attacco ma a parte al 43’ un tiro alto di Cecconi non riescono a perforare la difesa della Pistoiese Lo stesso Cecconi viene poi ammonito per simulazione.

 E’ fallito il possibile sorpasso in classifica così come accadde due settimana fa contro la Pro Patria ma è inutile cercare il pel nell’uovo. La situazione generale era critica ed il punto ottenuto è di quelli pesanti. E così siamo arrivati al sesto pareggio nelle ultime 9 gare di campionato per gli arancioni i quali se domenica al Melani superassero il Lecco nell’ultima dell’andata terminerebbero a quota 25.


 E non sarebbe male considerando i 26 nel 2014/2015 i 19 nel 2015/2016 i 23 nel 2016/2017 i 26 nel 2017/2018 ed infine i 13 punri nell’anomalo ed irregolare torneo dello scorso anno

. Insomma gli arancioni sono sulla strada di una possibile partecipazione ai play-off solo se qualcuno dei tanti pareggi si trasformerà in vittoria

 4 vittorie 10 pareggi e 4 sconfitte è score indice di massimo equilibrio.

Mai vittoria superiore ad un 2-0 mai sconfitta superiore ad un gol di scarto.

Mai segnato più di 2 gol e mai subito più di 2 reti.Insomma una squadra non facile da affrontare!
 






Altra corsa altro derby per la Pistoiese

.Questa volta va di scena al Melani l’Arezzo di Di Donato finora mai vittorioso in trasferta , Arezzo che sopravanza in classifica gli arancioni di un solo punto.
Possibilità quindi di sorpasso.

 Ultimi scontri al Melani terminati così: 2015/2016 1-1 2016/2017 1-1 2017/2018 1-0 2018/2019 0-3

Campionato di Serie C Girone A 17ma giornata

 Stadio Melani di Pistoia 


 PISTOIESE  AREZZO    1-1

Cutolo (AR) al 1’ sel 1° tempo Stijepovic ( PT ) al 36’ del 1° tempo


PISTOIESE: Pisseri Dametto Camilleri Terigi ( Capellini 8’ 1° tempo ) Ferrarini ( Mazzarani 24’ 2° tempo ) Vitiello Bortoletti ( Spinozzi 14’ 2° tempo ) Llamas Stijepovic ( Cerretelli 14’ 2° tempo ) Cappelluzzo ( Morachioli 24’ 2° tempo ) Gucci

All.tore: Pancaro

 AREZZO: Pissardo Luciani Borghini Baldan Corrado Belloni Picchi Tasso Caso Gori Cutolo

All.tore: Di Donato

Arbitro:Mattia Pascarella di Nocera Inferiore

 Già c’èra timore scaramantico per il fatto che l’arbitro della contesa era lo stesso dell’ultima gara dello scorso campionato che riguardava proprio Pistoiese ed Arezzo ( 0-3 per gli ospiti ! ) poi la gara appena iniziata prende una brutta piega per gli arancioni.Arezzo subito in gol con Cutolo.

 Tassi se ne va verso l’area della Pistoiese, lascia a Cutolo che prende la mira e batte Pisseri.Per il capitano ospite si tratta del nono gol della stagione.

Pistoiese in affanno con sciopero del tifo proprio nella giornata arancione.

 E si fa male alla caviglia anche Terigi che all’8’ deve lasciare il posto a Capellini.

 Si riprendono gli arancioni per due volte pericolosi prima per un retropassaggio sballato che poteva favorire Capelluzzo poi con Gucci che lanciato da Stijepovic viene fermato all’ultimo momento da un’intervento di Borghini che aiuta il portiere.

 Poi un fatto raro.Si fa male un assistente ( Trinchieri di Milano ).Vana la ricerca di un sostituto.

E si deve ricorrere alla sostituzione di ambedue gli assistenti di linea con i due team manager : Pessotto per la Pistoiese e Capaccioli per l’Arezzo
.Passono 8 minuti. Al 28’ la Pistoiese pareggia con Stijepovic.Punizione da centrocampo con palla sulla sinistra per Llamas che crossa per Cappelluzzo da lui a Stijepovic che con un preciso rasoterra batte il portiere aretino Pissardo.Stijepovic è ora il cannoniere della Pistoiese con 5 reti.



 39’ ancora Stijepovic che serve Gucci anticipato di pugno dal portiere. Un giallo a Vitiello prima di un pericolo nel recupero quando è Dametto che mette in angolo una punizione di Cutolo.

 Ospiti che rientrano in campo determinati. Al 5’ Belloni manda alta una palla che chiedeva solo di essere appoggiata in rete dopo aver ricevuto da Caso.
 Poi ancora tentativi imprecisi di Caso. Due cambi nella Pistoiese al 14’ Spinozzi e Cerretelli per Stijepovic che si è infortunato e Bortoletti Al 17’ si salva in angolo l’Arezzo dopo una fuga di Ferrarini e servizio per Cappelluzzo anticipato. 26’ Bella botta che esce di poco da parte di Gucci
. La Pistoiese resta in 10 uomini dal 28’. Llamas prende il secondo cartellino giallo per una fallo commesso in zona centrale nel tentativo di fermare un contropiede ospite di Belloni.

 Pancaro fa entrare Morachioli e Mazzarani per Ferrarini e Cappelluzzo mentre il tecnico aretino Di Donato cerca la vittoria con l’inserinento dell’ex pistoiese Più per Belloni e di Rolando per Caso. Ma il risultato non cambia più.Anzi, a seguito di un calcio di punizione la Pistoiese con Gucci era anche andata in rete ma l’arbitro annulla per fuorigioco.

 I timori scaramantici quindi solo in parte si sono verificati. Andar sotto al primo tiro in porta,poi finire in 10 non è che possa essersi considerato derby tranquillo. Fatto è che l’Arezzo continua a non vincere fuori casa e la Pistoiese prosegue nella sfilza di 1-1 . Oggi ha inanellato il sesto 1-1 ed è mancato il sorpasso in classifica.

 Arezzo 22 punti Pistoiese 21 punti.

 Inoltre gli arancioni proseguono alla ricerca di vittoria in un derby.Per ora sconfitte con Carrarese e Pontedera e pareggi con Robur Siena ed Arezzo.Sommando lo scorso campionato sono stati disputati ben 16 derby con una sola vittoria 3 pari e ben 12 sconfitte.

 Posizione attuale in classifica 12mo posto assieme a Pro Patria ed Juventus U23

 Comunque il pari con l’Arezzo considerando anche il finale in 10 uomini deve essere considerato positivamente.

 Si replica a Vercelli sabato prossimo alle 15.
 
Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9
Ci sono 3360 persone collegate

< giugno 2020 >
L
M
M
G
V
S
D
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
         
             

Cerca per parola chiave
 

Titolo
A.C. Fiorentina (1)
EUROPEI FRANCIA 2016 (1)
EUROPEO FRANCIA 2016 (1)
Qalificazioni Europei di Francia 2016 (1)
US PISTOIESE 1921 (1)
Aberrazioni (1)
AC MILAN CHE ERRORE (1)
acquisti (1)
AGRICOLTURA E FLOROVIVAISMO (1)
AMBIENTE (25)
AMBIENTE MARE (1)
ambiente,mare,ecologia (4)
Ancora la Gazzetta su Balotelli (1)
ANNIVERSARI (2)
ARTE E CULTURA (1)
ARTE E SPETTACOLO (8)
ARTE, CULTURA, CINEMA, MUSICA (8)
arte,cinema,spettacolo (2)
Assurda manifestazione calcistica (1)
ATORN (4)
AUGURI (3)
avvenimenti (6)
BANCHE (1)
BUNDESLIGA (3)
BUON NATALE (1)
calcio (200)
Calcio Commenti (4)
calcio curiosità (1)
Calcio internazionale (2)
CALCIO MILAN (1)
calcio pisa (1)
CALCIO - USSI (1)
calcio balotelli (1)
calcio bayern (1)
Calcio Bundesliga (1)
calcio campionato (117)
Calcio Campionato Serie A (2)
calcio champions (18)
Calcio Champions commenti (1)
Calcio Champions League (41)
Calcio Commenti (163)
Calcio commento (5)
Calcio Coppa America (5)
Calcio Coppa America ed Europei (1)
Calcio Coppa d'Asia e Coppa Italia (1)
calcio coppa italia (18)
Calcio Coppa Italia e Coppa del Re (1)
CALCIO CORROTTO (1)
CALCIO COVERCIANO (1)
Calcio Crisi (1)
Calcio critiche (2)
Calcio critico (32)
CALCIO CURIOSITA' (1)
calcio curioso (1)
CALCIO D'ESTATE (1)
CALCIO DILETTANTI E TORNEI (2)
CALCIO DILETTANTIE TORNEI (2)
Calcio e Politica (1)
Calcio e record (1)
Calcio estero (3)
Calcio Europa League (19)
Calcio Europa League 2017-2018 (1)
calcio europei (17)
Calcio Europei 2016 (1)
Calcio Europei Francia 2016 (3)
Calcio Europeo (2)
Calcio FIGC (2)
Calcio Fiorentina (5)
Calcio Francia 2016 (1)
CALCIO GIOVANILE (10)
CALCIO IN TV (1)
Calcio Inter (1)
calcio internazionale (139)
Calcio Internazionale amichevoli (1)
Calcio internazionale costume (1)
Calcio Italia (13)
Calcio Italiano (2)
calcio juventus (3)
calcio lega pro (75)
Calcio Lega Pro Girone A (1)
Calcio Lega Pro Girone B (8)
Calcio malato e violento (1)
Calcio marcio (5)
Calcio mercato (3)
Calcio Mercato Estivo (1)
calcio milan (36)
Calcio Milan IL RIECCOLO (1)
calcio milan ed internazionale (1)
calcio mondiale (3)
Calcio Mondiale 2014 (1)
CALCIO MONDIALI (14)
Calcio Mondiali 2014 (37)
Calcio Mondiali Russia 2018 (1)
Calcio nazionale (18)
CALCIO NEWS (1)
calcio pisa (100)
calcio pistoia (1)
calcio pistoiese (143)
Calcio Premier League (1)
Calcio Premiere League (1)
Calcio Qualificazioni a Francia 2016 (1)
Calcio qualificazioni mondiali (3)
Calcio Scandali (2)
Calcio scandalo (1)
calcio scommesse (2)
CALCIO SENTENZE (1)
CALCIO SERIE A (75)
Calcio Serie A 2015-2016 (1)
Calcio Serie A 2017-2018 (1)
Calcio Serie A Commenti (1)
Calcio Serie A ed altro (1)
calcio serie c (86)
Calcio Serie C 2017-2018 (8)
Calcio Serie C Girone A (2)
Calcio Serie C Lega Pro (3)
Calcio Statistiche (5)
CALCIO STORICO (1)
calcio supercoppa (1)
calcio tedesco (2)
Calcio Teppismo (1)
calcio trofeo tim (1)
Calcio Uefa (1)
Calcio US Pistoiese (1)
CALCIOPISA (1)
CALCIOPOLI (6)
calciopoli corte dei conti (1)
calcioscommese (1)
calcioscommesse (25)
CALCIOSCOMMESSE - IL BLOG DEL DIRETTORE (2)
calcioscommesse fase due (3)
calcioscommesse fase uno (1)
CALCIO-USSI (1)
Campagna pro balotelli della Gazzetta (1)
campionato (38)
campionato 2012-2013 (1)
campionato 2013-2014 (1)
Campionato Calcio (1)
Campionato Calcio Serie A (2)
campionato commento (2)
campionato Europeo Under 21 (1)
Campionato Serie A (25)
Campionato Serie A 2015-2016 (1)
Campionato Serie A 2016-2017 (9)
Caso Tavecchio (1)
champions (57)
CHAMPIONS LEAGUE (1)
Champions 2015-2016 (1)
Champions 2016-2017 (1)
Champions 2016-2017 ed altro (1)
Champions commenti (1)
Champions ed Europa League (1)
champions league (99)
Champions League 2015/2016 (1)
Champions League 2014/2015 (1)
Champions League 2014-2015 (1)
Champions League 2015/2016 (5)
Champions League 2015-2016 (6)
Champions League 2016-2017 (33)
Champions League commenti (1)
Champions League ed Europa League (2)
Champions Legaue (1)
Champiosn League (1)
cibm (1)
CICLISMO (4)
Commenti (4)
Commenti Calcio (1)
Commenti politici (2)
commento al campionato (1)
Commento Calcio (1)
Commento Campionato (1)
Commento politico (1)
Comune Viareggio (1)
Confederation Cup (2)
confederations cup (13)
COOPERAZIONE INTERNAZIONALE (1)
Coppa Africa 2015 (1)
Coppa America (7)
Coppa America 2016 (3)
Coppa America Centenario (1)
Coppa America del Centenario (1)
Coppa Asia Coppa Africa (1)
Coppa d'Africa (2)
Coppa d'Asia (4)
Coppa d'Asia e d'Africa (2)
Coppa Italia (22)
Coppa Italia 2014/2015 (1)
Coppa Italia 2015/2016 (1)
COPPA ITALIA 2015-2016 (1)
Coppa Italia 2016-2017 (4)
Coppa Italia Coppa Asia Coppa Africa (1)
Coppa Italia d'Asia e d'Africa (2)
coppa libertadores (1)
Coppe europee (1)
CREDITO ALLE IMPRESE (3)
Crisi Parma Fc (1)
critica calcistica (2)
Critica politica (695)
Critica politica e sportiva (2)
CRONACA (6)
CULTURA E INTRATTENIMENTO (1)
CULTURA -EVENTI (1)
CULTURA, ARTE, EVENTI (8)
Dal Mondo (11)
DIRITTI E DOVERI (1)
DISASTRI NEL MONDO (5)
DONNE NEL MONDO (6)
economia (4)
EDITORIA (1)
EDITORIA E GIORNALISMO (1)
EDUCAZIONE , GIOVANI (1)
Elezioni 2008 (3)
Elezioni Nicaragua (1)
ENTI PUBBLICI (2)
esperienze,vissuto,storie (3)
ESTERI (1)
Euro 2016 Francia (1)
europa league (48)
Europa League 2014/2015 (2)
EUROPA LEAGUE 2015/2016 (2)
EUROPA LEAGUE 2015-2016 (5)
Europa League 2016-2017 (9)
Europa Legaue (2)
Europei 2016 Francia (1)
EUROPEI CALCIO (12)
Europei Calcio 2016 spareggi (1)
EUROPEI CALCIO FRANCIA 2016 (1)
EUROPEI DI CALCIO (4)
Europei di Francia 2016 (4)
Europei Francia 2016 (37)
EUROPEI FRANCIA 2016 ED ALTRO (1)
Europeo Francia 2016 (3)
EVENTI E CULTURA (1)
EVENTI E FIERE (1)
FESTIVAL DELLA SALUTE (4)
FESTIVAL PUCCINIANO (1)
Fiorentina (1)
FLOROVAISMO (1)
FLOROVIVAISMO (22)
FLOROVIVAISMO NEL MONDO (19)
FOTO DEL GIORNO (3)
FRANCIA 2016 Qualificazioni (1)
FRANCIA 2016 Curiosità (1)
FRANCIA 2016 QUALIFICAZIONI (6)
FRANCIA EUROPEI 2016 (2)
FSRU OLT GASIERA (1)
FSRU TOSCANA (1)
FUMETTI (1)
GEMELLAGGI (1)
GIORNALISMO (2)
Giornalismo paraculo (1)
GIORNALISTI (4)
GRAN CANAL DE NICARAGUA (2)
Grande Torino (1)
Guinness Cup (2)
IDEA ABERRANTE (1)
IL RIECCOLO (1)
INFORMAZIONI (2)
International Cup (1)
INTERNAZIONALE (4)
INTERNET (2)
INTERNET E WEB TV (3)
INTERNET editoria (2)
INTERNET TV (9)
INTERNET TV, WEB TV, EDITORIA SUL WEB (15)
INTERNET WEB TV (1)
Juventus e Borussia Dortmund (1)
Juventus statistiche (1)
LA GASIERA (1)
LAVORO (1)
lega pro (21)
Lega Pro Girone A (5)
Lega Pro Girone B (7)
Lega Pro Pistoiese (4)
lega pro prima divisione (1)
Lega Pro US Pistoiese (1)
LEGA PRO US PISTOIESE 1921 (1)
MEDIA (1)
MEDICINA E SALUTE (1)
MEMORIAL (1)
messaggio pubblicitario (1)
Migrazioni insostenibili (1)
Milan (1)
Milan crisi (1)
MILAN FALLIMENTO ! (1)
Milan notizie (1)
Milan si cambia! (1)
MONDIALE PER CLUB (2)
Mondiale per Clubs (2)
Mondiali Calcio 2014 (1)
Mondiali 2014 Brasile (1)
Mondiali Brasile 2014 (1)
mondiali calcio 2014 (11)
MONDIALI DI CALCIO (13)
MONDIALI DI CALCIO 2010 (2)
Mondiali di Russia 2018 (1)
Mondiali Russia 2018 (1)
Mondiali Russia 2018 qualificazioni (1)
nazionale (2)
nazionale calcio (5)
Nazionale commenti (1)
Nazionale Italiana (3)
Nazionale Italiana calcio (2)
Nazionale Italiana di Calcio (1)
NICARAGUA (1)
notizie dal mondo (2)
NOTIZIE USSI (1)
NUOVA POLITICA (1)
OLT FSRU TOSCANA (2)
pallone sgonfio (1)
PARCHI (1)
PARCHI ambiente (1)
parco m.s.r.m. (2)
Parco MSRM (2)
PARCO SAN ROSSORE (13)
PERSONAGGI (10)
personaggi,giornali,editoria (5)
PISA 1909 (1)
pisa calcio (29)
PISA EVENTI (1)
PISTOIA (2)
PISTOIESE (14)
pistoiese calcio (2)
Play-off per Francia 2016 (1)
politica (153)
Politica e costume (3)
Politica a costume (1)
Politica critica (12)
Politica e costume (11)
Politica e Sociale (4)
Politica e Sport (4)
Politica Internazionale (1)
politica porto (1)
Politica sport costume (1)
premi e trofei (1)
PROPOSTE DI LEGGE (1)
QUALIFICAZIONI A FRANCIA 2016 (4)
Qualificazioni a Russia 2016 (1)
qualificazioni a russia 2018 (1)
Qualificazioni ai mondiali 2018 (3)
Qualificazioni mondiali russi 2018 (1)
RICERCA (1)
RICERCA e SOLIDARIETA' (1)
RICERCA SCIENTIFICA (1)
Riflessioni sui tempi (1)
rigassificatore (1)
RUGBY (1)
SALUTE E MEDICINA (2)
SANITA' E SALUTE (2)
SCANDALO NAZIONALE (1)
SCIENZA E CULTURA (1)
SCIENZA E SALUTE (1)
scienza,medicina (2)
Serie A (1)
Serie C Lega Pro girone A (1)
SICUREZZA (2)
Sirteggi europei (1)
SOLIDARIETA' E SOCIALE (1)
SOLIDARIETA' SOCIALE (2)
Sorteggi Coppe Europee (1)
SORTEGGI UEFA (1)
Spareggi per Francia 2016 (1)
spazio libero (2)
SPETTACOLO (25)
SPORT (10)
SPORT - BASKET (1)
SPORT - BASKET (1)
SPORT - CALCIO (4)
SPORT - CICLISMO (1)
SPORT E SOCIALE (1)
SPORT - NEWS LETTER USSI (1)
SPORT - PALLACANESTRO (1)
SPORT & SPORT (2)
sport calcio (2)
SPORT- CALCIO (3)
SPORT -CALCIO (1)
SPORT- CALCIO - COVERCIANO (1)
SPORT- CALCIO - USSI (3)
Sport critico (1)
sport e critica (1)
Sport e politica (1)
SPORT E SOLIDARIETA' (1)
SPORT -NEWS LETTER USSI (4)
SPORT PARALIMPICO (1)
Sport Serie C (1)
SPORT-CALCIO-USSI (1)
SPORT-CANOTTAGGIO (1)
STORIA (1)
STORIA E CULTURA (1)
Supercoppa Italiana (3)
TEATRO (2)
TEATRO E SPETTACOLO (8)
TEATRO SPETTACOLO (2)
Teatro, arte, spettacolo (3)
TORNEI DI CALCIO (1)
TOSCANA ECONOMIA (1)
TOSCANA IN RETE (4)
TOSCANA IN RETE - ECONOMIA (1)
UEFA CHAMPIONS LEAGUE (1)
us pistoiese 1921 (3)
us pistoiese calcio (1)
ussi (1)
USSI COMUNICATI STAMPA (1)
VANNUCCI PIANTE (1)
vendita (1)
VERSILIANA (19)
Viaggi,curiosità,reportage (1)
viareggio (1)
Viareggio allo sbando (1)
viareggio porto (1)
VIDEONEWS (1)
VIDEONEWS 30 ANNI (1)
videonewstv (6)
vivaismo (6)
VIVAISMO E CULTURA (2)
VIVAISMO E SPORT (1)
VOLLEY (2)
WEB E RICERCA SCIENTIFICA (2)
web tv (9)
web,video,youtube (3)
ZERO NEGATIVO (2)

Catalogati per mese:
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019
Ottobre 2019
Novembre 2019
Dicembre 2019
Gennaio 2020
Febbraio 2020
Marzo 2020
Aprile 2020
Maggio 2020

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti: