VideoBlog
Home Mia TV Videoblog Sport & Sport Ambiente Mare Chi Siamo Contatti Credits
Immagine
 Sport & Sport, videomagazine di VideoNewsTV, in onda tutti i venerdi alle 20.05 su TELEMONDO, ... di videonewstv
 
"
Un'idea che non sia pericolosa non merita affatto di essere chiamata idea

Oscar Wilde
"
 
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 
Di Admin (del 24/10/2012 @ 23:03:09, in calcio champions, linkato 1029 volte)

IL CALCIO EUROPEO BOCCIA LE SQUADRE ITALIANE

PER JUVENTUS E MILAN QUALIFICAZIONE A RISCHIO

            

Era solo un’impressione oppure era la realta’? Purtroppo era la realtà !

 Il calcio italiano non ce la fa a confrontarsi con quello europeo.

Juventus e Milan, infatti, sia pure in trasferta ma contro avversari solo discreti ( Malaga ) e/o modesti ( Nordsjaelland ) non vanno oltre un misero pareggio ( da parte Juventina )

Conferma quindi di una Juventus imbattibile da tempo in Italia ma anche di una Juventus che in Europa non riesce a schiodarsi da una serie infinita di pareggi consecutivi: ben 9! Questa serie di pareggi limita per i bianconeri la possibilità di passare il turno di Champions.

Alla squadra di Conte occorreranno almeno due vittorie nelle ulteriori tre gare da disputarsi aTorino contro il Chelsea ed i danesi e in trasferta contro lo Shakhtar di Lucescu senz’altro la migliore squadra vista finora.Non facile,anzi.

 E veniamo alla ennesima sconfitta del Milan ,questa volta in campo europeo. Sono stati fatti felici anche i tifosi del Malaga che avevano affibbiato alla gara il titolo di “ la più importante partita della storia del club” Alla presenza dello sceicco Al Thani gli andalusi hanno prevalso di misura di fronte ad un Milan specchio del tempo che sta vivendo. Buona volontà,qualche occasione,nessuna dose di fortuna

.Due occasioni per El Shaaarawy ed una clamorosa per Mexes che si è visto il tiro del pari respinto da Santa Cruz.Nulla più.Come si poteva pensare di uscire dalla Rosaleda solo con una difesa attenta,affidandosi a rapide ripartenze ma sporadiche ed evitare il gol che prima o poi sarebbe arrivato ?

 Che senso ha –ed è accaduto anche a Roma contro la Lazio-finire la partita con 4/5 attaccanti che non toccano palla? ( che hanno fatto Pato e Bojan ?)

Abbiamo quindi una Juventus molto forte in Italia,combattiva e reattiva in Europa ma senza vittorie che rischia senza un’impresa di non qualificarsi ed un Milan in profonda continuativa crisi di gioco e di risultati che non solo rischia la retrocessione in Serie B ma anche la qualificazione al turno successivo di Champions evitabile solo se arriveranno due vittorie nelle prossime sfide casalinghe proprio contro gli spagnoli e contro lo Zenit di Spalletti

 Ne sarà capace la squadra di Allegri e soprattutto spetterà al tecnico livornese tentare l’impresa oppure a Tassotti ? Una certezza c’è

.Mai sotto la proprietà di Berlusconi si era vista una crisi così evidente e profonda di gioco e di risultati. Questo è il risultato di una scellerata serie di decisioni assunte tra maggio e luglio quando all’addio di alcuni pesanti senatori come Nesta,Seedorf,Zambrotta e Inzaghi si è aggiunta l’esigenza di tappare i buchi di bilancio cedendo agli sceicchi del PSG due calibri da 90 come Ibrahimovic e Tiago Silva e soprattutto conducendo una insensata campagna di rafforzamento dando la patente di giocatori da Milan a gente per lopiù adatta a calcare campi di seconda categoria.

Tre mosse che potevano e dovevano essere fatte per tempo e non tutte assieme.Ora è lo sfascio!

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

 

Perché riproponiamo Sport & Sport , il videomagazine sportivo di VideoNewsTV? Perché nacque? Ormai oltre 10 anni fa l’idea era quella di fare un magazine sportivo di attualità e di archivio ricorrendo ai momenti più interessanti tratti da 25 anni di attività giornalistica. Cronaca, approfondimenti, immagini esclusive dal passato, curiosità: un mix di Idee, confronti, analisi tecniche arricchite anche con l’utilizzo di esperti (ricordiamo con affetto il compianto Roberto Claguna) ….. Un cammino lungo fu ,tanto è vero che abbiamo in archivio 178 puntate e ve le riproporremo una alla volta in una profluvio di immagini e di storia convinti che il valore delle cose sia nel passato, e che la strada del futuro non ancora vissuto sia indirizzata solo e soltanto da ciò che è accaduto. E l’idea – non certo italiana- della valorizzazione degli archivi video prima o poi troverà qualche anima illuminata sensibile capace di capirla e di appoggiarla finanziariamente. Speriamo. Già: è impossibile fare tutto gratis quando milioni di euro di finanziamenti statali arrivano anche alla più scalcinata delle testate, che sia politica sindacale tecnica o turistica per non parlare delle cifre che ottengono i giornali!

Allora via alla prima puntata che fu realizzata nel settembre 2001

I contenuti sono:

 La presentazione di Roberto Clagluna allora tecnico Federale e allenatore arbitri a Coverciano

 La sfida Sampdoria Empoli con interviste all’allenatore dell’Empoli Silvio Baldini e al giocatore Massimiliano Cappellini.

 Intervista con Luca Calamai responsabile redazione Firenze Gazzetta dello Sport che parla della crisi della Fiorentina di Cecchi Gori

 Videostoria : Luis Vinicio ex grande bomber brasiliano allenatore del Pisa Sporting Club , e un commento tecnico di Roberto Clagluna su Wim Kieft allora in forza al Pisa che stava vivendo un momento di crisi . Kieft esploderà come grande attaccante l’anno successivo.

 I giovani : il settore giovanile dell’Empoli , con interviste all’allenatore Luca Cecconi e ad alcuni giovani giocatori.

 

Link dalla home page - rubrica Sport & Sport - oppure direttamente da :

 http://www.videonewstv.tv/SportAndSport.asp?IDFile=881

BUONA VISIONE DALLA REDAZIONE DI VIDEONEWSTV.....

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

Comunicato stampa del 23 ottobre 2012

 

 

Ad oggi l’elenco dei protagonisti ufficiali della prossima edizione di Immagine Italia &Co. conta oltre duecentodieci brand. La lista dei nominativi riguarda solo le domande ufficiali pervenute alla segreteria organizzativa alla data odierna. Ulteriori 50 imprese (non comprese nell’elenco) hanno manifestato l’interesse a partecipare e sono in procinto di formalizzare la loro adesione. Mai come in questa edizione l’elemento “tempo” è fondamentale: l’ente organizzatore, infatti, si farà carico di invitare 500 buyer, sia italiani che esteri, che saranno selezionati da una lista di nominativi fornita direttamente da ogni espositore al momento della formalizzazione della Sua partecipazione in fiera. Con questo segnale di coinvolgimento, gli espositori di Immagine Italia &Co. saranno ancora più protagonisti e potranno, quindi, personalizzare, in modo non indifferente, la platea della prossima kermesse fiorentina. “La sesta edizione di Immagine Italia &Co. – dice il Presidente della Camera di Commercio di Pistoia, l’ente organizzatore della fiera – ha certamente avuto una partenza più faticosa rispetto alle edizioni precedenti sia per oggettivi impedimenti sia per la complessa situazione economica che il sistema delle imprese sta vivendo. Siamo convinti che gli imprenditori sapranno cogliere il valore che una fiera come questa rappresenta per il futuro del loro comparto economico. La possibilità di avere una vetrina italiana in Italia, già conosciuta e riconosciuta dagli operatori di settore, sia italiani che esteri, è un’opportunità che va tutelata e non perduta”. Nel periodo gennaio-settembre 2012 il saldo fra nuove imprese e imprese cessate, a livello nazionale, risulta essere negativo in tutte le sottocategorie interessate: -71 unità nel comparto biancheria per la casa e – 62 per la biancheria intimo-lingerie, con rispettivi tassi di crescita del –2,1% per la biancheria casa e del –2,4% per la biancheria intimo-lingerie. Nonostante questo, seppur con ritmi più lenti rispetto alle passate edizioni, ogni giorno continuano ad arrivare alla segreteria della fiera nuove domande di partecipazione. Si tratta di un segnale importante che conferma la tenacia e l’intraprendenza tipica dei nostri imprenditori, sempre pronti a mettersi in gioco. Tutti gli uffici di Immagine Italia &Co. sono impegnati a pieno ritmo nell’attività di organizzazione e promozione con l’unico obiettivo della valorizzazione delle produzioni presenti in fiera.

 Prossimo appuntamento: la conferenza stampa nazionale prevista per fine novembre a Milano.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

 

MILAN IN PIENA CRISI 5 SCONFITTE IN 8 GARE.MANCANO GIOCO UOMINI E FORTUNA NON BASTA L'ORGOGLIO

LAZIO  GOL DI CLASSE

Questa per il Milan è stata la peggiore sconfitta di tutte e sono già 5 su 8 gare!!!Una media da retrocessione altro che arrivare tra i primi tre!!

 Una sconfitta per 3-2 al cospetto di una Lazio che ha dimostrato di avere una rosa con giocatori dotati di un maggior tasso di classe complessiva.

 Il Milan ha terminato la gara con 4 attaccanti in campo-Bojan (nullo)-Pato (nullo)-Pazzini ( solo due colpi di testa)-El Shaarawy l’unico valido ed autore di un bel gol.

 E’ la difesa che non va ,è l’organizzazione di gioco e la mancanza di idee. L’abbiamo già detto e stasera c’è stata la conferma.Sarà un’annata molto dura per i tifosi rossoneri!

E pensare che i Milan era partito a razzo.

 Partire a tutta nelle gare di calcio,che vuol dire ?In genere,se non si segna,vuol dire perdere la gara.E’ quanto è accaduto appunto al Milan al cospetto della Lazio all’Olimpico. Rossoneri veloci ad inizio gara,quasi stupiscono tanto piacevoli sono le trame.Lazio sconcertata anche se non corre molti rischi.Il tutto dura 15’ al massimo ed alla prima occasione ecco la punizione rappresentata da un gran gol da un giocatore di classe come Hernanes

.Fiducia che cresce nella Lazio e morale sotto ai tacchi nel Milan.Non c’è neanche fortuna quando 30secondi dopo El Shaarawy non conclude in gol vedendosi il tiro respinto sulla linea

.Il Milan accusa lo svantaggio e viene punito da un altro gol d’autore di Candreva in diagonale e dalla distanza.Abbiati non era in porta, c’èra Amelia ma chi se n’è accorto?

Mazzata finale con il consueto gol di Miroslav Klose ad inizio ripresa .( a proposito di Klose,il polacco naturalizzato tedesco è ad un solo gol dal record di marcature un nazionale appartenente al mitico GERD MULLER -67 contro 68 reti!!) Solo che Muller ha giocato  62 gare e fatto 68 gol, Klose ha fatto 67 gol ma in 126 partite.

 Il 3-0 avrebbe steso un toro.Il Milan è riuscito quasi a risalire la china accorciando con De Jong e poi col bel gol in diagonale del “Faraone” ma come già detto non è stato sufficiente.Solo l’orgoglio non è stato bastato. La classifica amarissima per il Milan inizia invece a sorridere per una Lazio che davvero potrebbe essere la terza forza del campionato.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Admin (del 20/10/2012 @ 20:35:15, in commento al campionato, linkato 1268 volte)

JUVENTUS FORZA E CINISMO ! IN 1’ STENDE PER 2-0 UN BUON NAPOLI   E SONO 47 GARE SENZA SCONFITTA

Cavani ( reduce dagli impegni con la Nazionale Uruguagia) sballottato in settimana per 24.000 Km sui cieli tra La Paz –, Montevideo- Buenos Aires-Madrid e Roma è stato l’unico del Napoli a tentare conclusioni degne di nota per la porta Juventina priva di Buffon ancora alle prese con i postumi di un infortunio muscolare

Non è bastato né poteva bastare a battere una forte e cinica Juventus capace di attendere il momento buono per la zampata vincente.

Il momento è arrivato a 10 dalla fine.

Il Napoli aveva ben controllato la situazione in una gara troppo accesa a centrocampo con falli a ripetizione,gara che sembrava dovesse terminare con un nulla di fatto

.Invece una zuccata imparabile su calcio d’angolo al solito battuto benissimo da un Pirlo sempre in gran spolvero ha permesso a Caceres di sbloccare il risultato.Un minuto dopo un bel gol con tiro al volo della domenica ( così si diceva una volta,quando le partite erano disputate tutte allo stesso orario..) del giovane Pogba ha chiuso la gara.

Sono 3 punti di gran peso per la classifica di una squadra arrivata a 47 partite senza sconfitte e che non sembra avere punti deboli capace come ha dimostrato di essere in grado di segnare con molti giocatori non risentendo in questo caso di importanti assenze come Buffon e Vucinic

.Il Napoli ha fatto la sua buona gara ,molto aggressivo ed in pressing ma con il solo Cavani in avanti non poteva far di più essendo Pandev poco ispirato

.Da ricordare anche che la Juventus aveva avuto altre due buone occasioni da gol con Giovinco ,tiro a òato da buonissima posizione e con Matri lanciato da 40 metri a tu per tu con il clownesco ( nel senso dello stile approssimativo ma efficace di certe sue parate) portiere azzurro De Sanctis.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

CALCIOPOLI 2006 colpisce ancora .

LA FIGC ha chiesto i danni di immagine.

La CORTE DEI CONTI ha emesso la sentenza di primo grado.Quasi 4 milioni richiesti a 14 ex tesserati.

 

La richiesta del P.M. della Corte dei Conti del Lazio era pesantissima.

Per danni di immagine procurati alla F.I.G.C. dall’operato di alcuni suoi tesserati all’epoca di Calciopoli la richiesta era stata di 120 milioni di euro!

 Ieri la sentenza di primo grado ha accordato ai tesserati uno sconto di ben il 96,7 % comminando sanzioni per un totale di 3,970 milioni di euro a favore della Federcalcio.

A risarcire i danni nei confronti della F.I.G.C. saranno i due designatori,9 ex arbitri,2 guardalinee e l’ex Vicepresidente Federale Innocenzo Mazzini:

( da GRR RAI   )                

 

 PAOLO BERGAMO all’epoca designatore degli arbitri 1 milione di euro

 PIERLUIGI PAIRETTO all’epoca designatore degli arbitri 800 mila euro

 MASSIMO DE SANTIS 500 mila euro ex arbitro internazionale

 TULLIO LANESE 500 mila euro ( ex Presidente A.I.A.)

SALVATORE RACALBUTO 150 mila euro ex arbitro

TIZIANO PIERI 150 mila euro  ex arbitro

SALVATORE DATTILO 50 mila euro  ex arbitro

MARCO GABRIELE  50 mila euro ex arbitro

PAOLO BERTINI 50 mila euro ex arbitro

GENNARO MAZZEI 30 mila euro ex designatore guardalinee

STEFANO TITOMANLIO 20  mila euro  ex  assistente

CLAUDIO PUGLISI 10 mila euro ex  assistente

FABRIZIO BABINI  10 mila euro ex assistente

INNOCENZO MAZZINI  700 mila euro ex Vicepresidente F.I.G.C.

( da eco di bergamo )     

 

Le notevoli differenze nelle cifre sono dovute essenzialmente ai differenti emolumenti percepiti ( Bergamo e Pairetto viaggiavano sui 500 mila euro l’anno !!)

Tutti i condannati in primo grado potranno presentare appello alle Corti riunite..Si prevede il giudizio di secondo grado tra un paio di anni.

QUALI SONO QUESTI DANNI DI IMMAGINE  AL CALCIO ITALIANO PER LA F.I .G.C. ?

MINORE CREDIBILITA’ DEL CAMPIONATO ( ovvio…se erano teleguidate le designazioni arbitrali….)

CALO DELLE GIOCATE AL TOTOCALCIO e SCOMMESSE VARIE  ( conseguenza di cui sopra )

MINORE PRESENZA DI SPETTATORI NEGLI STADI   ( idem )

Sono stati PROSCIOLTI: MARCELLO AMBROSINO con formula piena e la Segretaria   MARIA GRAZIA FAZI  per mancata giurisdizione della Corte.

Tempo fa il Tribunale di Napoli sempre per il processo Calciopoli aveva condannato nel processo penale  di primo grado Bergamo a 3 anni e 8 mesi per aver promosso l’associazione a delinquere ( più 5 anni di interdizione dai pubblici uffici – non fu giudicato dalla Giustizia sportiva-Commissione Disciplinare- perché dimessosi prima dello scandalo ) ,

Pairetto a 1 anno e 11 mesi ,De Santis ad 1 anno e 11 mesi,Racalbuto ad 1 anno e 8 mesi,Bertini ( Assolto dalla corte Federale per la giustizia Sportiva ma condannato a 1 anno e 5 mesi dalTribunale di Napoli) Dattilo ad 1 anno e 5 mesi ,Titomanlio e Puglisi ad 1 anno.Innocenzo Mazzini a 2 anni e 2 mesi.( sul piano sportivo ha avuto una squalifica per 5 anni con proposta radiazione  che è diventata definitiva il 4 aprile 2012 con sentenza dell’Alta Corte Giustizia Sportiva del CONI)

Lanese a due anni  ( 1 anno dalla Giustizia sportiva )

.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Admin (del 15/10/2012 @ 22:46:30, in calcioscommesse, linkato 1076 volte)

 

Campionato di Serie A fermo per il doppio impegno della Nazionale Italiana di calcio.

Una Nazionale diciamo la verità,ancora non troppo amata ed in una fase di profondo cambiamento.

E’ il giusto periodo per lanciare giovani visto che l’IMPRESA ?!!  della qualificazione ai prossimi lontani Mondiali Brasiliani non dovrebbe essere particolarmente improba osservata la scarsa levatura degli avversari.

 Assente il campionato che riprenderà con una delle gare clou della stagione quel Juventus-Napoli ( già il tutto esaurito assicurato ) possiamo fare il punto su alcune delle vicende rimaste in sospeso legate sempre allo scandalo del calcioscommesse ed a simili nefandezze.

Primo: si è concluso il procedimento penale a carico del Viareggino ANDREA MASIELLO ( il giocatore del Bari,ricorderete ,autore di quel clamoroso autogol nel derby col Lecce ).

 Masiello ha patteggiato la pena ad 1 anno e 10 mesi di reclusione per associazione a delinquere e frode sportiva relative a 4 gare Palermo-Bari Bari-Sampdoria Bari-Lecce e Bologna-Bari.

 Masiello ha avuto il beneficio della pena sospesa.

 Il suo avvocato ha detto: “ora Masiello ha solo voglia di vivere con serenità nel più totale silenzio “

Ricordiamo anche che lo stesso Andrea Masiello era stato squalificato dalla giustizia sportiva per 22 mesi sempre per gli stessi fatti.( che hanno portato alla penalizzazione del Bari ed alla retrocessione del Lecce in Lega Pro ) 

 Rimangono ancora due gare sospette su cui indagare :Treviso-Bari e Salernitana-Bari

 Secondo: dopo parecchio tempo dai fatti, Palazzi il superprocuratore Federale, ha deferito alla Commissione Disciplinare Nazionale il Presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis e l’allenatore della Juventus Antonio Conte.

 De Laurentiis per non aver fatto partecipare la propria squadra alla cerimonia di premiazione della Supercoppa di Lega svoltasi in Cina recentemente e per aver espresso rilievi atti a ledere il prestigio del Direttore di Gara.Deferito anche il Napoli per responsabilità diretta.

Ad Antonio Conte è stata contestata la violazione dell’art.1 del Codice di Giustizia Sportiva. Dichiarazioni rese in conferenza stampa con giudizi e rilievi lesivi della reputazione degli Organi di Giustizia Sportiva adombrando dubbi sull’operato dell’Ufficio della Procura Federale.

Anche la Juventus che usci con un comunicato di fuoco sulla vicenda Conte si è vista deferire per i comportamenti ascritti al proprio allenatore.

 Alla fine Palazzi ha agito,con ritardo ma ha agito.Ricordiamo che Palazzi è stato riconfermato dal Presidente Abete per altri 4 anni a capo della Procura Federale

Terzo: Palazzi è stato però in gran parte sconfessato sulla vicenda Genoa.Ci riferiamo all’incredibile episodio dello scorso 22 aprile in Genoa-Siena quando il tifo organizzato genoano irruppe in campo e costrinse i propri giocatori a togliersi la maglietta dopo che il risultato era ampiamente nelle mani del Siena.

 Ebbene: Palazzi aveva chiesto 300 mila euro di pena pecuniaria per il Genoa, 100 mila per il Presidente Preziosi e 30 mila euro a testa per tutti i 17 tesserati del club.Per il giocatore Sculli erano stati anche chiesti 3 mesi di squalifica

Ancora una volta il lavoro dell’Avv,Grassani è stato proficuo.La Commissione Disciplinare ha distrutto in pratica tutte le richieste.Ha comminato una ammenda di 30 mila euro al Genoa ed ha squalificato Sculli per 1 mese.

 Quarto: ancora una riduzione di pena da parte del TNAS ( Tribunale Nazionale arbitrato sportivo ) A beneficiarne è stato Angelo Alessio vice allenatore della Juventus.La sua squalifica prima di 8 mesi poi di 6 in secondo grado, è stata ulteriormente ridotta e scadrà il 15 ottobre.

E’ probabile che Alessio torni in panchina per Juventus-Napoli del 20 ottobre (deciderà Conte)

DOMANDINA : ma l’inchiesta sul calioscommesse che riguarda Napoli,Genoa e Lazio CHE FINE HA FATTO? Questa giustizia a rate quando terminerà?Stanno giocando atleti forse colpevoli ed altri già giudicati sono stati allontanati per mesi o addirittura anni.Si può portare a scusante per i ritardi negli eventuali deferimenti solo per la gran mole di lavoro delle Procure? Ricordiamo che vi furono degli arrestati (Mauri e Milanetto) le cui vicende potrebbero portare a sanzioni pesanti per Lazio e Genoa e c’è anche un pentito Gianello che aveva confessato il tentativo di “aggiustare” la gara Sampdoria-Napoli.

A tutto questo aggiungiamo anche le recentissime dichiarazioni del Capo della Polizia Manganelli il quale ha detto: circa lo scandalo calcioscommesse “ altri comportamenti stanno per venire fuori e porteranno a ulteriori risposte,se possibili ancora più clamorose…”

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Admin (del 14/10/2012 @ 12:55:30, in SANITA' E SALUTE, linkato 890 volte)

VIDEONEWSTV PER IL SOCIALE.

Lettera aperta al Presidente del Consiglio Mario Monti. Di Laura Flamini.

 

il testo al link:  http://comitato16novembre.blogspot.it/2012/09/lettera-aperta-al-presidente-del.html

 

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Admin (del 07/10/2012 @ 22:42:11, in campionato, linkato 946 volte)

 

JUVENTUS E NAPOLI SOFFRONO MA VINCONO. LAZIO ED INTER IN EVIDENZA.IL MILAN SPROFONDA.

 Questa volta  conviene dilungarci sul derby di Milano essendo gli impegni delle capolista Juventus e Napoli da considerarsi alla portata ( come poi avvenuto ) delle leader del campionato.

I dati pre derby erano questi: non è previsto il pienone  delle grandi occasioni e Presidente del Milan Berlusconi assente preferendo festeggiare in Russia il suo amico Putin (compleanno dei 60 anni ) piuttosto che vedere il suo Milan sempre in difficoltà.

 Derby che non finisce in pari da molto tempo- ben 19 gare- e 74 a 72 vittorie nella storia della stracittadina a favore dei nerazzurri. Inter che affronta la gara con 5 punti di vantaggio rispetto al Milan ed Inter che sta ingranando al meglio dopo un inizio stentato riappropriandosi pienamente del suo DNA,vale a dire il gioco di contropiede

.Un Milan sulla graticola subito freddato da Samuel ad inizio gara dopo un battibecco arbitro Allegri sulla paternità di un fallo ( punizione da cui è scaturita la rete ) che non prometteva nulla di buono per il Milan.Ed infatti...0-1 e rischio serissimo di 0-2 a breve quando il Principe Milito si mangiava il raddoppio ( e sarebbe stato il 7° gol al Milan-Milito-Vucinic e Miccoli sono le bestie nere dei rossoneri..)

Il portiere Abbiati,tanto reattivo in Russia qualche giorno or sono ricasca in un vecchio difetto-uscite a vanvera-che costano carissimo.

 Gara piacevole e con tema tattico scritto.Milan volenteroso ma con uomini ancora non al meglio ( Boateng ) mentre si conferma la personalità del giovane El Shaarawy capace di spunti pericolosi.Si può anche prevedere un secondo tempo di grande interesse.

Inter subito in inferiorità numerica per doppio fallo di Nagatomo,ma neppure questo è sufficiente al Milan per recuperare il risultato.Il tema era scritto.Assalto alla diligenza con i mezzi a disposizione.Vale a dire i tiri dalla distanza di Montolivo, la ricerca del tiro impossibile da parte di Boateng e gli errori a ripetizione sotto porta.

Come sperare di pareggiare? E poi contro la cinica Inter che continua a vincere in trasferta? Ed infatti finisce con lo 0-1 per l'Inter che arriva a    75 successi nel derby  contro i  72 del Milan.( Considerando tutti i derby:campionato ed extra campionato ) Record di derby senza pareggio:ben 20 !

Milan alla quarta sconfitta su sette gare di campionato ed Allegri ancora sulla graticola.

 Esempio lampante di impotenza e di sfortuna anche , ma il gioco latita e la mente non è lucida né potrebbe esserlo con 4 sconfitte in sette gare Insomma come abbiamo detto più volte sarà una stagione dura da digerire…altro che primi tre posti!

Una nota in chiusura per i molti sostenitori del Milan ,squadra in piena rifondazione,squadra che non più tardi di 5 mesi fa lottava tra le prime d'Europa!

Il Milan è questo! E sarà più o meno questo per tutto l'anno.Squadra smantellata a torto o a ragione in piena estate e costruita senza una precisa idea con elementi di poco spessore.Non è nemmeno fortunata,ma non si dice:" agli zoppi grucciate ?" Quindi sarà una stagione amara in campionato ed un'impresa sarebbe il raggiungimento di un qualsiasi posto in classifica valido per l'Europa.E' da capire semmai che cosa si possa o voglia fare per il futuro per ritornare a contare in Italia ed in Europa.Sempre famiglia Berlusconi o cessione di azienda?Che si decida presto.Il gran popolo rossonero non potrebbe sopportare più di una stagione di amarezze.

 Intanto la Juventus fa 46 gare senza sconfitte( a meno 12 dal record del Milan )  a Siena confermando forza e ferocia agonistica. Il Napoli la segue, Napoli che si è fatto pratico e punta al traguardo finale che è lo scudetto,Juventus permettendo.

Insomma sia la Juventus che il Napoli non hanno mica passeggiato…tutt’altro…però hanno vinto. Ecco la differenza abissale con il Milan attuale!

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Admin (del 07/10/2012 @ 20:31:41, in CALCIO PISA, linkato 998 volte)

Domenica 7 ottobre 2012 – Lega Pro, Prima Divisione, 6a Giornata

Pisa – Carrarese 3-1

 da Pisa michele Bufalino

 PISA: Sepe, Sbraga, Benedetti, Mingazzini, Colombini,Sabato, Buscè, Rizzo (39’s.t. Barberis), Perez(32’s.t. Scappini), Favasuli, Tulli (26’s.t. Gatto).All. Pane CARRARESE: Piscitelli, Bagnai (45’ Venitucci), Pedrelli,Corticchia, Benassi, Alcibiade, Orlandi (46’st.Belcastro), Corrent, Malatesta (27’ s.t. Merini), Mancuso,Juan Cruz. All. Di Costanzo.Gol: 9’ Perez, 33’ Tulli, 9’s.t. Mancuso, 15’s.t.Tulli Arbitro: Maresca di Napoli. Ammoniti: Orlandi e Alcibiade Note: 4000 spettatori circa Minuti di recupero: 0 pt. / 4’ s.t.

PISA – Un Pisa lanciato dopo la doppia vittoria di Perugia in campionato, e dell’Arena col Rimini di Coppa, è pronto ad affrontare la Carrarese, ancora a zero punti dopo le prime cinque gare di campionato, in una sorta di derby dell’amicizia, tra due città e due tifoserie sempre in ottimi rapporti. Importante dunque per gli uomini di mister Pane mantenere alta la concentrazione e non prendere sottogamba questa sfida. Nello scacchiere nerazzurro fa ilsuo ritorno Sabato, dopo gli ottimi tempi recupero inseguito all’infortunio.

PRIMO TEMPO – C’è solo il Pisa nella prima frazione di gioco, mentre la Carrarese è ridotta a una comparsa che risponde a monosillabi. Al 9’, al primo tiro dei nerazzurri, è subito gol. Lo segna Perez, al quarto gol in campionato, dopo che Favasuli aveva rubato palla sulla tre quarti. Perez si inserisce bene e scarta un difensore,anticipando l’uscita del portiere. All’11’ Rizzo centra la traversa su cross dalla trequarti. Subito dopo Buscè mette fuori di poco a lato. Ancora Buscè sul successivo angolo fa sbattere la palla a terra di testa, e finisce alta sul rimbalzo. Al 12’ su azione del Pisa,Rizzo mette in mezzo, e Alcibiade, difensore della Carrarese, centra il palo tentando di impedire la rete nerazzurra. Per la squadra di Pane è come entrare nel burro con una lama. Le due squadre tirano un po’ il fiato,e le uniche azioni interessanti sono un tiro di Favasuli e uno di Orlandi, tra il 20’ e il 26’ entrambi da 30 metri. Al 33’ però arriva il raddoppio del Pisa, con Tulli, abile a sfruttare a proprio favore un disimpegno di un difensore che cercava di impedire l’ennesimo tentativo a rete di Perez. Si conclude così il primo tempo, con un Pisa sempre più bello e una Carrarese sempre più in crisi. SECONDO TEMPO – Sembra lo stesso copione del primo tempo,infatti pochi minuti dopo il i fischio d’inizio Rizzo, in azione personale si libera di due avversari e calcia inporta. Abile Piscitelli a boccare palla a terra. Al 9’ a sorpresa arriva il gol della Carrarese, con Mancuso che svetta di testa dopo un cross di un compagno, e trova la traiettoria perfetta sotto l’incrocio che lascia immobile Sepe. Il Pisa si sveglia e al 13’ Sabato colpisce la traversa su punizione. Due minuti dopo arriva la rete del3-1 con Tulli, in serpentina, che segna dopo avere scartato due avversari in area di rigore tra il tripudio dei tifosi,che gli riservano la standing ovation al cambio con Gatto della mezz’ora. Ancora il Pisa che riprende in mano lagara, con Benedetti che calcia alto, poi un cross di Rizzo per Perez al 22’ finisce tra le braccia di Piscitelli dopo un colpo di testa dello stesso Perez, troppo centrale. Da qui in poi la partita si trascina stancamente, con un copione scontato: la Carrarese ad attaccare, e il Pisa a sfruttare il contropiede, ma i nerazzurri non offrono spazi per la manovra ospite. L’ultimo sussulto è una punizione di Favasuli al 47’ deviata in angolo dalla barriera.Termina così un’ottima gara, che proietta il Pisa fermamente nella zona playoff. A questo punto cominciare acrederci ed essere protagonisti non è più un peccato.

Articolo di Michele Bufalino per VideoNewsTV 

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Ci sono 6813 persone collegate

< dicembre 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
      
1
2
3
4
5
6
7
8
9
11
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
         

Cerca per parola chiave
 

Titolo
A.C. Fiorentina (1)
EUROPEI FRANCIA 2016 (1)
EUROPEO FRANCIA 2016 (1)
Qalificazioni Europei di Francia 2016 (1)
US PISTOIESE 1921 (1)
Aberrazioni (1)
AC MILAN CHE ERRORE (1)
acquisti (1)
AGRICOLTURA E FLOROVIVAISMO (1)
AMBIENTE (25)
AMBIENTE MARE (1)
ambiente,mare,ecologia (4)
Ancora la Gazzetta su Balotelli (1)
ANNIVERSARI (2)
ARTE E CULTURA (1)
ARTE E SPETTACOLO (8)
ARTE, CULTURA, CINEMA, MUSICA (8)
arte,cinema,spettacolo (2)
Assurda manifestazione calcistica (1)
ATORN (4)
AUGURI (3)
avvenimenti (6)
BANCHE (1)
BUNDESLIGA (3)
BUON NATALE (1)
calcio (200)
Calcio Commenti (4)
calcio curiosità (1)
Calcio internazionale (2)
CALCIO MILAN (1)
calcio pisa (1)
CALCIO - USSI (1)
calcio balotelli (1)
calcio bayern (1)
Calcio Bundesliga (1)
calcio campionato (117)
Calcio Campionato Serie A (2)
calcio champions (18)
Calcio Champions commenti (1)
Calcio Champions League (41)
Calcio Commenti (163)
Calcio commento (5)
Calcio Coppa America (5)
Calcio Coppa America ed Europei (1)
Calcio Coppa d'Asia e Coppa Italia (1)
calcio coppa italia (18)
Calcio Coppa Italia e Coppa del Re (1)
CALCIO CORROTTO (1)
CALCIO COVERCIANO (1)
Calcio Crisi (1)
Calcio critiche (2)
Calcio critico (29)
CALCIO CURIOSITA' (1)
calcio curioso (1)
CALCIO D'ESTATE (1)
CALCIO DILETTANTI E TORNEI (2)
CALCIO DILETTANTIE TORNEI (2)
Calcio e Politica (1)
Calcio e record (1)
Calcio estero (3)
Calcio Europa League (19)
Calcio Europa League 2017-2018 (1)
calcio europei (17)
Calcio Europei 2016 (1)
Calcio Europei Francia 2016 (3)
Calcio Europeo (2)
Calcio FIGC (2)
Calcio Fiorentina (5)
Calcio Francia 2016 (1)
CALCIO GIOVANILE (10)
CALCIO IN TV (1)
Calcio Inter (1)
calcio internazionale (139)
Calcio Internazionale amichevoli (1)
Calcio internazionale costume (1)
Calcio Italia (13)
Calcio Italiano (2)
calcio juventus (3)
calcio lega pro (75)
Calcio Lega Pro Girone A (1)
Calcio Lega Pro Girone B (8)
Calcio malato e violento (1)
Calcio marcio (5)
Calcio mercato (3)
Calcio Mercato Estivo (1)
calcio milan (36)
Calcio Milan IL RIECCOLO (1)
calcio milan ed internazionale (1)
calcio mondiale (3)
Calcio Mondiale 2014 (1)
CALCIO MONDIALI (14)
Calcio Mondiali 2014 (37)
Calcio Mondiali Russia 2018 (1)
Calcio nazionale (18)
CALCIO NEWS (1)
calcio pisa (100)
calcio pistoia (1)
calcio pistoiese (143)
Calcio Premier League (1)
Calcio Premiere League (1)
Calcio Qualificazioni a Francia 2016 (1)
Calcio qualificazioni mondiali (3)
Calcio Scandali (2)
Calcio scandalo (1)
calcio scommesse (2)
CALCIO SENTENZE (1)
CALCIO SERIE A (75)
Calcio Serie A 2015-2016 (1)
Calcio Serie A 2017-2018 (1)
Calcio Serie A Commenti (1)
Calcio Serie A ed altro (1)
calcio serie c (78)
Calcio Serie C 2017-2018 (8)
Calcio Serie C Girone A (2)
Calcio Serie C Lega Pro (3)
Calcio Statistiche (5)
CALCIO STORICO (1)
calcio supercoppa (1)
calcio tedesco (2)
Calcio Teppismo (1)
calcio trofeo tim (1)
Calcio Uefa (1)
Calcio US Pistoiese (1)
CALCIOPISA (1)
CALCIOPOLI (6)
calciopoli corte dei conti (1)
calcioscommese (1)
calcioscommesse (25)
CALCIOSCOMMESSE - IL BLOG DEL DIRETTORE (2)
calcioscommesse fase due (3)
calcioscommesse fase uno (1)
CALCIO-USSI (1)
Campagna pro balotelli della Gazzetta (1)
campionato (38)
campionato 2012-2013 (1)
campionato 2013-2014 (1)
Campionato Calcio (1)
Campionato Calcio Serie A (2)
campionato commento (2)
campionato Europeo Under 21 (1)
Campionato Serie A (25)
Campionato Serie A 2015-2016 (1)
Campionato Serie A 2016-2017 (9)
Caso Tavecchio (1)
champions (57)
CHAMPIONS LEAGUE (1)
Champions 2015-2016 (1)
Champions 2016-2017 (1)
Champions 2016-2017 ed altro (1)
Champions commenti (1)
Champions ed Europa League (1)
champions league (99)
Champions League 2015/2016 (1)
Champions League 2014/2015 (1)
Champions League 2014-2015 (1)
Champions League 2015/2016 (5)
Champions League 2015-2016 (6)
Champions League 2016-2017 (33)
Champions League commenti (1)
Champions League ed Europa League (2)
Champions Legaue (1)
Champiosn League (1)
cibm (1)
CICLISMO (4)
Commenti (4)
Commenti Calcio (1)
Commenti politici (2)
commento al campionato (1)
Commento Calcio (1)
Commento Campionato (1)
Commento politico (1)
Comune Viareggio (1)
Confederation Cup (2)
confederations cup (13)
COOPERAZIONE INTERNAZIONALE (1)
Coppa Africa 2015 (1)
Coppa America (7)
Coppa America 2016 (3)
Coppa America Centenario (1)
Coppa America del Centenario (1)
Coppa Asia Coppa Africa (1)
Coppa d'Africa (2)
Coppa d'Asia (4)
Coppa d'Asia e d'Africa (2)
Coppa Italia (22)
Coppa Italia 2014/2015 (1)
Coppa Italia 2015/2016 (1)
COPPA ITALIA 2015-2016 (1)
Coppa Italia 2016-2017 (4)
Coppa Italia Coppa Asia Coppa Africa (1)
Coppa Italia d'Asia e d'Africa (2)
coppa libertadores (1)
Coppe europee (1)
CREDITO ALLE IMPRESE (3)
Crisi Parma Fc (1)
critica calcistica (1)
Critica politica (542)
Critica politica e sportiva (2)
CRONACA (6)
CULTURA E INTRATTENIMENTO (1)
CULTURA -EVENTI (1)
CULTURA, ARTE, EVENTI (8)
Dal Mondo (11)
DIRITTI E DOVERI (1)
DISASTRI NEL MONDO (5)
DONNE NEL MONDO (6)
economia (4)
EDITORIA (1)
EDITORIA E GIORNALISMO (1)
EDUCAZIONE , GIOVANI (1)
Elezioni 2008 (3)
Elezioni Nicaragua (1)
ENTI PUBBLICI (2)
esperienze,vissuto,storie (3)
ESTERI (1)
Euro 2016 Francia (1)
europa league (48)
Europa League 2014/2015 (2)
EUROPA LEAGUE 2015/2016 (2)
EUROPA LEAGUE 2015-2016 (5)
Europa League 2016-2017 (9)
Europa Legaue (2)
Europei 2016 Francia (1)
EUROPEI CALCIO (12)
Europei Calcio 2016 spareggi (1)
EUROPEI CALCIO FRANCIA 2016 (1)
EUROPEI DI CALCIO (4)
Europei di Francia 2016 (4)
Europei Francia 2016 (37)
EUROPEI FRANCIA 2016 ED ALTRO (1)
Europeo Francia 2016 (3)
EVENTI E CULTURA (1)
EVENTI E FIERE (1)
FESTIVAL DELLA SALUTE (4)
FESTIVAL PUCCINIANO (1)
Fiorentina (1)
FLOROVAISMO (1)
FLOROVIVAISMO (22)
FLOROVIVAISMO NEL MONDO (19)
FOTO DEL GIORNO (3)
FRANCIA 2016 Qualificazioni (1)
FRANCIA 2016 Curiosità (1)
FRANCIA 2016 QUALIFICAZIONI (6)
FRANCIA EUROPEI 2016 (2)
FSRU OLT GASIERA (1)
FSRU TOSCANA (1)
FUMETTI (1)
GEMELLAGGI (1)
GIORNALISMO (2)
Giornalismo paraculo (1)
GIORNALISTI (4)
GRAN CANAL DE NICARAGUA (2)
Grande Torino (1)
Guinness Cup (2)
IDEA ABERRANTE (1)
IL RIECCOLO (1)
INFORMAZIONI (2)
International Cup (1)
INTERNAZIONALE (4)
INTERNET (2)
INTERNET E WEB TV (3)
INTERNET editoria (2)
INTERNET TV (9)
INTERNET TV, WEB TV, EDITORIA SUL WEB (15)
INTERNET WEB TV (1)
Juventus e Borussia Dortmund (1)
Juventus statistiche (1)
LA GASIERA (1)
LAVORO (1)
lega pro (21)
Lega Pro Girone A (5)
Lega Pro Girone B (7)
Lega Pro Pistoiese (4)
lega pro prima divisione (1)
Lega Pro US Pistoiese (1)
LEGA PRO US PISTOIESE 1921 (1)
MEDIA (1)
MEDICINA E SALUTE (1)
MEMORIAL (1)
messaggio pubblicitario (1)
Migrazioni insostenibili (1)
Milan (1)
Milan crisi (1)
MILAN FALLIMENTO ! (1)
Milan notizie (1)
Milan si cambia! (1)
MONDIALE PER CLUB (2)
Mondiale per Clubs (2)
Mondiali Calcio 2014 (1)
Mondiali 2014 Brasile (1)
Mondiali Brasile 2014 (1)
mondiali calcio 2014 (11)
MONDIALI DI CALCIO (13)
MONDIALI DI CALCIO 2010 (2)
Mondiali di Russia 2018 (1)
Mondiali Russia 2018 (1)
Mondiali Russia 2018 qualificazioni (1)
nazionale (2)
nazionale calcio (5)
Nazionale commenti (1)
Nazionale Italiana (3)
Nazionale Italiana calcio (2)
Nazionale Italiana di Calcio (1)
NICARAGUA (1)
notizie dal mondo (2)
NOTIZIE USSI (1)
NUOVA POLITICA (1)
OLT FSRU TOSCANA (2)
pallone sgonfio (1)
PARCHI (1)
PARCHI ambiente (1)
parco m.s.r.m. (2)
Parco MSRM (2)
PARCO SAN ROSSORE (13)
PERSONAGGI (10)
personaggi,giornali,editoria (5)
PISA 1909 (1)
pisa calcio (29)
PISA EVENTI (1)
PISTOIA (2)
PISTOIESE (14)
pistoiese calcio (2)
Play-off per Francia 2016 (1)
politica (153)
Politica e costume (3)
Politica a costume (1)
Politica critica (12)
Politica e costume (11)
Politica e Sociale (4)
Politica e Sport (4)
Politica Internazionale (1)
politica porto (1)
Politica sport costume (1)
premi e trofei (1)
PROPOSTE DI LEGGE (1)
QUALIFICAZIONI A FRANCIA 2016 (4)
Qualificazioni a Russia 2016 (1)
qualificazioni a russia 2018 (1)
Qualificazioni ai mondiali 2018 (3)
Qualificazioni mondiali russi 2018 (1)
RICERCA (1)
RICERCA e SOLIDARIETA' (1)
RICERCA SCIENTIFICA (1)
Riflessioni sui tempi (1)
rigassificatore (1)
RUGBY (1)
SALUTE E MEDICINA (2)
SANITA' E SALUTE (2)
SCANDALO NAZIONALE (1)
SCIENZA E CULTURA (1)
SCIENZA E SALUTE (1)
scienza,medicina (2)
Serie A (1)
Serie C Lega Pro girone A (1)
SICUREZZA (2)
Sirteggi europei (1)
SOLIDARIETA' E SOCIALE (1)
SOLIDARIETA' SOCIALE (2)
Sorteggi Coppe Europee (1)
SORTEGGI UEFA (1)
Spareggi per Francia 2016 (1)
spazio libero (2)
SPETTACOLO (25)
SPORT (10)
SPORT - BASKET (1)
SPORT - BASKET (1)
SPORT - CALCIO (4)
SPORT - CICLISMO (1)
SPORT E SOCIALE (1)
SPORT - NEWS LETTER USSI (1)
SPORT - PALLACANESTRO (1)
SPORT & SPORT (2)
sport calcio (2)
SPORT- CALCIO (3)
SPORT -CALCIO (1)
SPORT- CALCIO - COVERCIANO (1)
SPORT- CALCIO - USSI (3)
Sport critico (1)
sport e critica (1)
Sport e politica (1)
SPORT E SOLIDARIETA' (1)
SPORT -NEWS LETTER USSI (4)
SPORT PARALIMPICO (1)
Sport Serie C (1)
SPORT-CALCIO-USSI (1)
SPORT-CANOTTAGGIO (1)
STORIA (1)
STORIA E CULTURA (1)
Supercoppa Italiana (3)
TEATRO (2)
TEATRO E SPETTACOLO (8)
TEATRO SPETTACOLO (2)
Teatro, arte, spettacolo (3)
TORNEI DI CALCIO (1)
TOSCANA ECONOMIA (1)
TOSCANA IN RETE (4)
TOSCANA IN RETE - ECONOMIA (1)
UEFA CHAMPIONS LEAGUE (1)
us pistoiese 1921 (3)
us pistoiese calcio (1)
ussi (1)
USSI COMUNICATI STAMPA (1)
VANNUCCI PIANTE (1)
vendita (1)
VERSILIANA (19)
Viaggi,curiosità,reportage (1)
viareggio (1)
Viareggio allo sbando (1)
viareggio porto (1)
VIDEONEWS (1)
VIDEONEWS 30 ANNI (1)
videonewstv (6)
vivaismo (6)
VIVAISMO E CULTURA (2)
VIVAISMO E SPORT (1)
VOLLEY (2)
WEB E RICERCA SCIENTIFICA (2)
web tv (9)
web,video,youtube (3)
ZERO NEGATIVO (2)

Catalogati per mese:
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019
Ottobre 2019
Novembre 2019

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti: