\\ Home Page : Articolo : Stampa
PIETRASANTA: Bilancio lusinghiero per la stagione del Teatro Comunale.
Di Admin (del 03/04/2012 @ 14:50:10, in VERSILIANA, linkato 1351 volte)

Riceviamo e pubblichiamo:

..."Bilancio lusinghiero per la stagione del Teatro Comunale di Pietrasanta. Soddisfatti il direttore artistico Luca Lazzareschi e la Presidente della Fondazione La Versiliana Dianora Poletti che lancia l’invito alle Istituzioni culturali della Versilia a costituire un tavolo comune per far fronte alle difficoltà del settore dello spettacolo. Si è chiusa con il TUTTO ESAURITO di “Così è se vi pare” la stagione di prosa della Fondazione La Versiliana al Teatro Comunale di Pietrasanta, organizzata con il Comune di Pietrasanta e con il contributo della Banca della Versilia Lunigiana e Garfagnana e per la Fondazione è tempo di bilancio sulla stagione appena giunta a conclusione: bilancio più che lusinghiero che registra ottimi risultati per gli 8 spettacoli messi in scena nell’ambito della stagione congiunta dei tre Teatri della Versilia, che vedono il Comunale di Pietrasanta insieme al Politeama di Viareggio e alle Scuderie Granducali di Seravezza. Una stagione di successi tributati dai 3.539 spettatori che hanno assistito agli spettacoli con una presenza media di 442 spettatori per serata, superiore a quella della stagione passata, come incrementata anche la media degli incassi per serata che passa da 6.266 Euro della stagione precedente ai 6.994 di quella appena conclusa. Tre sono stati i “sold out” registrati: Colazione da Tiffany con Francesca Inaudi e Lorenzo Lavia, Un marito ideale con Valentina Sperlì e Pietro Bontempo, alternativa molto gradita dagli innamorati per festeggiare il San Valentino a teatro e Così è se vi pare con un trio di grandi interpreti, Giuliana Lojodice, Pino Micol e Luciano Virgilio, diretti da Michele Placido. “La stagione di prosa – commenta la Presidente della Fondazione La Versiliana Dianora Poletti - è stata eterogenea e qualificata, ha saputo bene incontrare il gusto del pubblico, offrendo un sapiente mix di cultura e intrattenimento ed i dati che oggi raccogliamo sulle presenze e sugli incassi ci rendono certamente soddisfatti. Siamo però consapevoli che, sebbene la nostra stagione abbia avuto risultati più che positivi, il panorama generale dello spettacolo e degli eventi culturali in Versilia, stia rispecchiando la crisi del settore che su scala nazionale sta attanagliando molti teatri e manifestazioni. Per questo motivo abbiamo intenzione di invitare presto ad un tavolo comune i Sindaci della Versilia, le Fondazioni e le Istituzioni culturali che operano sul nostro territorio per studiare insieme una strategia che, già dalla stagione che è ormai alle porte, possa far fronte alle difficoltà che anche il nostro territorio incontra affinché non si scoraggino gli intenti di fare spettacolo e fare cultura, che resta la principale risorsa della Versilia sia in termini di prestigio culturale sia di ricaduta turistica. Soddisfatto dei risultati ottenuti il direttore artistico della Versiliana Luca Lazzareschi: “Abbiamo potuto lavorare alla stagione invernale con largo anticipo, tant’è che già nell’agosto scorso siamo riusciti a presentare date e titoli, consentendo agli abbonati di conoscere in anticipo la stagione e di confermare il proprio posto a teatro. Sul nostro palcoscenico si sono alternati grandi nomi del teatro italiano riaffermando il prestigio del palcoscenico del Comunale Il gradimento degli spettacoli presentati è sempre stato ottimo e il giudizio generale del pubblico sull’intera stagione più che positivo: il buon esito della stagione deriva anche della forte campagna abbonamenti avviata dalla Fondazione con grande anticipo e con promozioni diversificate per incentivare la fruizione degli spettacoli mantenendo prezzi contenuti sia per i nuovi abbonati, grazie alla promozione “Porta un amico a Teatro”, che per i giovani e gli studenti che con gli Istituti Scolastici hanno potuto sottoscrivere l’abbonamento speciale per le scuole ed hanno organizzato gruppi per assistere a singoli spettacoli”."....

Fondazione La Versiliana tel 0584 265777 – mob 349 8613496ufficio.stampa@laversilianafestival.it