\\ Home Page : Articolo : Stampa
PISA-TRITIUM 0-2. LA PRIMA SCONFITTA IN CAMPIONATO PER GLI UOMINI DI DINO PAGLIARI.
Di Admin (del 02/10/2011 @ 20:06:03, in PISA CALCIO, linkato 1143 volte)

Domenica 2 Ottobre 2011 – Lega Pro, Prima Divisione Gir.A, 5° giornata.

Stadio Arena Garibaldi “Romeo Anconetani”

Pisa – Tritium 0-2

 Da Pisa Michele Bufalino

          

PISA: Pugliesi, Benvenga, Benedetti, Ton, Bizzotto,Berardocco, Ilari (45’ Tremolada), Scampini (30’s.t.Gatto), Perez (45’ Buscaroli), Carparelli, Favasuli. All.Pagliari

TRITIUM: Pansera, Martinelli, Possenti, Malgrati, Teso,Dionisi, E.Bortolotto, Dal Dosso (18’s.t. Corti), Sinato,Casiraghi (31’s.t. Monacizzo), R.Bortolotto (18’s.t.Floriano). All. Boldini Gol: 43’ Dionisi (Rig.), 13’s.t. Malgrati Arbitro: Davide Penno di Nichelino Ammoniti: Scampini, Martinelli, Teso, Casiraghi.Espulso Ton

Note: Angoli 15-4 per il Pisa Minuti di recupero: 2 p.t. 3 s.t.

 PISA – La Matricola Tritium è di scena all’Arena per l’esame Pisa. Ma il vero esame è quello nerazzurro, con una difesa priva dei centrali titolari Raimondi ed Esposito,costretta a scommettere sul giovane asse Bizzotto-Ton. In panchina il nuovo arrivato Buscaroli, acquistato in settimana a tempo di record dalla lista gratuita, e pronto ad essere chiamato in causa.

PRIMO TEMPO – Il Match inizia bene per i neroazzurri, con una punizione di Berardocco che viene deviata in calcio d’angolo da Pansera. Al 10’ Scampini lancia per Perez,l’estremo difensore della Tritium esce fuori dall’area per respingere ma Carparelli spara alto tentando di sorprendere la difesa con un pallonetto. Non succede più niente fino al 23’ quando Perez controlla e calcia altissimo dai 30 metri. La gara prosegue a ritmi blandi, e Carparelli, tutto solo, si crea un’ottima occasione da gol dribblando un paio di avversari e calciando da fuori area,colpendo la traversa. Pochi minuti più tardi Berardocco calcia fuori sugli sviluppi di una rimessa laterale, colpendo di contro balzo di poco fuori dell’area. Al 39’ la Tritium si vede perl a prima volta sul fronte offensivo. È Martinelli, che crossa in mezzo per Sinato. Il centravanti da dentro l’area piccola spreca colpendo alto di testa. Al 41’ Favasuli scende sulla fascia, raccoglie un suggerimento di Benedetti e converge calciando debolmente da fuori area.Tutto facile per Pansera. Al 42’ il fattaccio. Su una conclusione deviata da Pugliesi si inserisce Sinato ma Ton lo strattona nettamente all’interno dell’area di rigore. Espulsione per il giovane centrale del Pisa e rigore trasformato da Dionisi per il vantaggio della Tritium. Tre minuti più tardi ancora la Tritium in avanti, questa volta Bortolotto cerca di ottenere un altro rigore ma si lascia cadere in area.L’arbitro lascia correre e dopo un batti e ribatti all’interno della zona difesa da Pugliesi, la sfera viene spedita fuori. Termina così la prima frazione di gioco,con il Pisa che ha vanificato tutto il possesso palla conl’espulsione di Ton.

SECONDO TEMPO – Il Pisa cerca disperatamente di riagguantare il pareggio nella seconda frazione di gioco.Berardocco al 10’ cerca di inserirsi in area di rigore e guadagna un calcio d’angolo. Ma al 13’ le speranze del Pisa di raddrizzare la situazione si spengono con la rete di Malgrati, al 13’, sugli sviluppi di un angolo battuto da  Roberto Bortolotto, che ha servito Enrico Bortolotto, autoredell’assist per il difensore dei trezzesi. Al 21’Benedetti calcia di potenza da 35 metri una punizione insidiosa, deviata in corner da Pansera. Al 25’ Floriano,appena entrato calcia al volo da fuori area ma la palla   finisce in curva. Al 34’ Carparelli viene stoppato in areae la palla finisce in corner. Saranno 15 in totale gliangoli per il Pisa, contro i 4 della Tritium. L’ultima occasione della partita è per gli ospiti, con E.Bortologgo che non vede un compagno liberissimo in area e calcia in bocca a Pugliesi. È la prima sconfitta in campionato per gli uomini di Dino Pagliari.

Articolo di Michele Bufalino per VideoNewsTV