\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere:CON UN GOL PER TEMPO DI GUCCI LA PISTOIESE BATTE IL COMO A COMO PER 2-1 E SI ASSESTA AL NONO POSTO DELLA GRADUATORIA ASSIEME ALL’AREZZO
Di Admin (del 02/02/2020 @ 20:39:47, in Calcio Serie C, linkato 51 volte)


Si è deciso di restare cosi! Per la Pistoiese nessun arrivo dal mercato invernale. Vuol dire che non c’è stata occasione buona da acciuffare ed anche che per la dirigenza la squadra ha raggiunto una sua personalità e sicurezza.

 E a dire il vero i risultati lo stanno a dimostrare con poche vittorie 5 ,pochissime sconfitte 4 e molti pareggi ben 14.Soprattutto con una costanza di rendimento dopo la sconfitta casalinga col Monza del 17 novembre,veramente notevole con le successive 8 gare condite da una vittoria e 7 pari.

 Campionato di Serie C Girone A

Giornata N° 24

Stadio Sinigaglia di Como  

 COMO  PISTOIESE 1-2


Gabrielloni (CO ) al 4’ del 1° tempo Gucci (PT) ak 14’ del 1° tempo ed al 13° del 2° tempo


 COMO: Facchin Bovolon Toninelli Crescenzi Peli Celeghin Bellemo Marano De Nuzzo Gabrielloni Ganz

All.tore: Banchini

PISTOIESE: Pisseri Capellini Camilleri Terigi Ferrarini Vitiello Bordin Bortoletti Favale Valiani Gucci

 All.tore:Pancaro

 Arbitro: Michele Delrio di Reggio Emilia

 L’allenatore locale Banchini deve fare a meno in mediana del marocchino H’Maidat squalificato.Rientra Marano.Nella Pistoiese assente per infortunio Stijepovic in forse Cappelluzzo.Due squadre in buona salute avendo nel 2020 la Pistoiese fin qui conquistato 6 punti mentre il Como 8.I lariani sopravanzano in classifica gli arancioni di due punti.

 I precedenti sono 7 con 5 pareggi e 2 vittorie del Como

. Pistoiese in classica maglia arancione,locali in blu. Al seguito un drappello di sostenitori dalla toscana.

 Locali in vantaggio già dopo 4’ con una conclusione di Gabrielloni che sul secodo palo raccoglie una sfera crossata da sinistra da parte di De Nuzzo.Si tratta della sua nona segnatura.




 La Pistoiese reagisce immeditamente e pareggia con Gucci che lanciato da Capellini si lancia verso l’area lariana superando Toninelli e poi battendo dalla destra il portiere Facchin.


 Ammonizione a carico di Gabrielloni al 16’ 20’ Pisseri para una punizione di De Nuzzo. Insistono i locali in avanti ma non creano molti pericoli a Pisseri che deve solo bloccare un cross di Bellemo al 27’ poi controllare una botta di Celeghin che termina a lato. Pistoiese che risponde colpo su colpo con Gucci che prima viene fermato per tocco irregolare poi al 39’ sfiora il vantaggio dopo un errore difensivo locale con un tiro che termina fuori di poco.

Finale di tempo con Gabrielloni in evidenza. Prima cerca di favorire Ganz al tiro e la difesa arancione mette in angolo poi proteste vivaci dei comaschi quando l’autore del gol al 43’ accusa un calcio in area di rigorema l’arbitro lascia correre. Al riposo sull’1-1 dopo 2’ di recupero.

 Tornano in campo i soliti 22 Pistoise in avanti con Ferrarini che va al cross dalla destra per Valiani che non riesce ad intervenire pulito e serve Bartoletti stoppato. 10’ nel Como esce Celeghin ed entra Cicconi.

 La Pistoiese passa in vantaggio al 13’ e sempre grazie a Gucci abile a colpire di testa davanti a Facchin una palla crossatagli da Vitiello.Il portiere tocca la sfera ma non evita la rete


. Al 18’ tiro di Bordin parato a terra. Spinge il Como alla ricerca del pari. Pisseri respinge un angolo di Cicconi poi è costretto ad uscire su Gabrielloni per evitare guai infine osserva un diagonale di Loreto appena entrato in campo al posto di De Nuzzo, che termina fuori.
 Girandolo di cambi: Falcone ( al rientro dopo tempo ) per Valiani nella Pistoiese al 33’ nel Como Raggio Garibaldi e Iovine al posto di Marano e Peli al 35’ ed infine nella Pistoiese Tempesti per Bordin al 37’ e Cappelluzzo per Gucci al 42’

 La Pistoiese senza affanni regge l’urto poco lucido dei padroni di casa fino al 49’ e conquista una bella e importante vittoria esterna

. Si conferma,quindi, l’ottimo momento della Pistoiese. Sbanca Como ED è LA PRIMA VITTORIA CONTRO I COMASCHI e lo fa con una doppietta di Gucci che è tornato al gol dopo lungo tempo era infatti il 20 ottobre scorso quando segnò il suo quarto gol in campionato alla Giana.Ora il bottino di reti è arrivato a 6.


 Si tratta di 3 punti molto pesanti che non solo allungano la serie positiva degli arancioni a nove gare senza battute d’arresto ma che permettono anche alla Pistoiese di scavalcare in classifica lo stesso Como e con 32 punti assestarsi in zona play-off assieme all’Arezzo.

Domenica altra trasferta insidiosa in casa del Renate che viaggia al terzo posto a 40 punti. Per Pancaro si tratta della sesta vittoria in campionato la quarta in trasferta.

La difesa della Pistoiese si conferma come la terza più forte del lotto.Il Monza ha subito solo 13 reti, il Renate prossimo avversario 18, poi gli arancioni con 19.