\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere: LE FORZE DELL’ORDINE CI DEVONO DIFENDERE DA OGNI TIPO DI BALORDO UTILIZZANDO FONDINE DI CARTONE E C’E’ CHI VORREBBE FOSSERO DISARMATI E FARE CORSI DI NON VIOLENZA
Di Admin (del 05/10/2019 @ 19:04:36, in Critica politica, linkato 108 volte)

open.online

Premessa: a me i fatti di cronaca nera interessano poco.

 Ma quando si superano i limiti della decenza occorre occuparsene

.E mi riferisco alla barbara uccisione dei due poliziotti avvenuta ieri a Trieste.

 Ora, solo ora se ne sono accorti anche i giornalisti che qualcosa non andava nel racconto dei fatti di Trieste. Ma ci sono i social...Sopire,negare,tenere bassi i toni. Tanto i colpevoli sono sempre tutelati soprattutto se stranieri e i nostri tutori dell’ordine siano essi poliziotti o carabinieri stanno lì pronti a prenderle anzi pronti ad essere messi sul banco degli accusati se accade come ieri è accaduto all’Isola del Giglio che un carabiniere assalito ad una gamba da un cane libero di scorrazzare ,l’ha poi ucciso con una pistolettata

.Apriti cielo!I benpensanti grondano sangue…

 Ma torniano ai fatti di Trieste. Alla FONDINA che sarebbe stata strappata dal cinturone del primo poliziotto che accompaganava il dominicano in bagno. Modello vecchio e di cartone pressato si dice.Questo il livello di sicurezza presente per chi deve difenderci da ogni tipo di balordo.

 Ricapitolando:l’agente non può sparare,non può mettere le manette se non in pochi casi.Figurarsi mettere una benda…

 I poliziotti ora dovrebbero fare anche i corsi di NON VIOLENZA durante l’addestramento ( era un Dl di LEU De Petris e Grasso ) e si vorrebbero anche disarmati. ( mi immagino che ottimo docente potrebbe essere la CIRINNA’ n.d.r.)



Tutte conseguenze grazie alla recente legge 110 del 14/7/ 2017 voluta dal PD e da Alternativa Popolare PRIMA FIRMA LUIGI MANCONI introduzione nel codice penale del reato di tortura , uso della forza illegittima , insomma un FRENO ENORME per le forze dell’ordine.

Votarono contro FORZA ITALIA LEGA NORD E FRATELLI D’ITALIA

 FERMIAMOLI!