\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere:LA ROBUR SIENA EVITA LA QUARTA SCONFITTA CASALINGA RIMONTANDO NEL FINALE UNA BELLA PISTOIESE PORTATASI SUL 2-0 E RIPRESA SUL 2-2 SOLO AL 91’BRAVO PISSERI MA TROPPI CALI NEI FINALI DI GARA
Di Admin (del 28/09/2019 @ 22:48:42, in Calcio Serie C, linkato 61 volte)





La Pistoiese torna sul campo di Siena dove a mio avviso lo scorso 5 marzo vincendo tra mille polemiche da parte locale per 3-2 ottenne i punti necessari per una salvezza abbastanza tranquilla.

 Da quella gara in pi infatti e ne mancavano ancora 9 alla fine vennero tirati i remi in barca dal momento che furono sufficienti per salvarsi i miseri 8 punti raccolti.

 In questo nuovo campionato con la guida tecnica Pancaro non è che le cose stiano andando poi meglio.

 La media punti è sempre bassa Quella delle ultime 10 gare della scorsa stagione è di 1.1 punti a gara quella delle prime 6 di quest’anno è di 1.0 punti a partita. Con l’aggravante di aver già giocato 4 partite in casa con solo 3 punti all’attivo.


 Ora in anticipo al sabato sera la gara di Siena contro la Robur. 9 punti in classifica i senesi, 6 i toscani.

 Campionato Serie C Girone A

 Stadio A. Franchi di Siena

 ROBUR SIENA   PISTOIESE     2-2


 Valiani ( PT) su rigore al 14’ del 1° tempo ed al 35’ del 1° tempo Cesarini ( SI) al 22’ del 2° tempo Arrigoni (SI) al 46’ del 2° tempo

 ROBUR SIENA:
Confente Buschiazzo Baroni D’Ambrosio Oukhadda Serrotti Gerli Da Silva Migliorelli Guidone Cesarini

 All.tore:Dal Canto

 PISTOIESE:Pisseri Dametto Camilleri Mazzarani Ferrarini Spinozzi Vitiello Cerretelli Llamas Valiani Gucci

 All.tore: Vitale Tammaro

 Arbitro:Nicolò Marini di Trieste

Comunque in tema di vittorie casalinghe se Sparta non ride la stessa cosa avviene anche ad Atene..Fuor di metafora anche la Robur ha problemi ad imporsi in casa. Quest’anno ad esempio i bianconeri hanno giocato al Franchi 3 gare e le hanno tutte perdute! I 9 punti in classifica sono frutto delle 3 vittorie esterne su 3! Singolare davvero.

 Nella Pistoiese fermato per un turno il tecnico Pancaro per le proteste a fine gara con il Renate ( calcio di rigore che poteva costare caro ) In panchina il secondo Tammaro.

 Nella Pistoiese assente Terigi per squalifica e probabilmente anche Cappelluzzo.Per il Siena importante e prolungata assenza quella di Guberti.

 Al 4’ l’arbitro non sanziona con un giusto giallo una entrataccia di Buschiazzo su Gucci. 10’ primo tiro in porta del Siena con Buschiazzo ma la palla supera la traversa.

 Al 14’ l’arbitro concede un calcio di rigore alla Pistoiese.Valiani va via sulla destra e mette al centro dove Oukhadda tocca con il braccio. Valiani trasforma per il vantaggio arancione.E’ il primo gol con gli arancioni dopo l’esperienza in C1 dal 2002 al 2005.



18’ Consente devia in angolo una botta di Ferrarini da fuori area. Insiste la Pistoiese ed al 25’ ancora Ferrarini al tiro da fuori area dopo errore di Migliorelli ma la sfera va a lato di pochissimo.
 26’ primo giallo della gara a carico di Guidone per fallo su Vitiello. Alla mezz’ora botta di Valiani con il portiere Confente che blocca. Siena non pervenuto al momento.

Padroni di casa che si fanno vivi al 31’ ma Pisseri si dimostra all’altezza della situazione uscendo su Serrotti che si era liberato al tiro su passaggio di Da Silva. Palla in angolo. Due minuti dopo ancora Pisseri che mette in angolo un tiro di Guidoni.

E la Pistoiese va sul 2-0 al 35’ ! E’ ancora Valiani che finalizza in rete una palla lavorata in tandem da Gucci prima e da Ferrarini poi che si libera di Migliorelli. Doppietta dell’ex!Dal 2012 al 2014 ha giocato 58 gare con i bianconeri tra A e B.

 Gli arancioni hanno finalizzato proprio nel momento in cui i padroni di casa iniziavano a farsi pericolosi.

 38’ Tiro al volo di Cesarini da lunga distanza ma palla alta. Il finale è a tinte bianconere ma Pisseri e la difesa reggono bene. Difficile l’intervento di Pisseri al 40’ su Guidone con palla in angolo. Poi due volte Serroti al tiro ma impreciso. Al riposo con Pistoiese sul doppio vantaggio.Prima parte di gara condotta benissimo poi ottimo Pisseri

. Dal Canto cerca correttivi. Manda in campo Vassallo e Arrigoni per Muschiazzo e Serrotti. Vassallo appena entrato cerca di saltare tutti in contropiede ma si allunga la palla.

Al 6’ su calcio di punizioneper fallo di Camilleri è Arrigoni che impegna il portiere Pisseri. Al 9’ un giallo a carico di Vitiello. Primi cambi nella Pistoiese al 13’ Entrano Bertoletti e Stijepovic per Cerretelli e Vitiello.

 16’ cerca la rimomta la Robur.Il suo tecnico effettua altri due cambi.Polidori e D’Auria in campo al posto di Guidone e di Da Silva. 22’ una trattenuta di Gucci su Gerli causa una punizione battuta poi da Arrigoni con palla che in area viene più volte deviata finendo sui piedi di Cesarini solo davanti a Pisseri che in questo caso non può far nulla. Dubbi sulla posizione di Cesarini. La Robur torna in gara. Siamo sull’1-2

La Pistoiese nelle precedenti gare ha sofferto spessi nei finali di partita.
I padroni di casa cercheranno in ogni modo di evitare la quarta sconfitta casalinga consecutiva
.

 Viene allontanato dalla panchina Tammaro.
 Al 31’ escono Llamas e Valiani autore di una doppietta ed entrano Falcone e Viti. Dal Canto cerca più spinta in avanti mandando in campo al 33’ Ortolini per Oukhadda. Ultimo cambio arancione con l’uscita di Gucci e l’ingresso di Morachioli. Sembra affievolirisi la spinta locale.

 43’ ancora Cesarini in attacco. Calcio di punizione dal limite. Arriva un giallo per Pisseri per perdita di tempo in fase di rimessa palla. Si annuncia un lungo recupero.Ben 6’

 Al 91’ la Robur Siena pareggia! Gol rocambolesco e beffardo assai.Palla da Ortolini a Arrigoni che scaglia a rete una botta rasoterra. Palla che tocca tutti e due i pali e va in rete! 2-2 Come prevedibile il Siena spinge addirittura per i 3 punti. E li sfiora al 94’ con una girata al volo di Polidori con palla di poco alta !

 Finisce quindi 2-2 la sfida di Siena. I locali conquistano il primo punto casalingo della stagione ma per la Pistoiese c’è l’amaro in bocca.terza gara di fila con netto calo nel finale ma questa era stata una partita condotta molto bene fin sul 2-0 per 67’ ed i 3 punti non sarebbero stati uno scandalo, anzi!