\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere:CON LA PROTEZIONE DEI 5 PARLAMENTARI DI SINISTRA A BORDO IL CAPITANO RACKETE DECIDE DI COMPIERE L’ULTIMA DISOBBEDIENZA ED ATTRACCA A LAMPEDUSA
Di Admin (del 29/06/2019 @ 02:15:33, in critica politica, linkato 89 volte)





Nessuna autorizzazione allo sbarco ed all’attracco ma nulla,non vuol dire niente.

Spronata dalla sua cocciutaggine tedesca e aiutata moralmente ( ma per Lei conta poco ) dalla presenza a bordo di 5 parlamentari di sinistra poco amanti dei diritti nostrani ma affascinati da quelli dei clandestini giovani ed in piene forze ( come si evince dalle foto..) ecco che Carola Rackete ha deciso di mettere in moto le macchine della Sea Watch 3 ed attraccare alla banchina del porto di Lampedusa

.L’autorizzazione non c’è. Ma non c’è nemmeno al momento almeno,una decisione di sequestro della imbarcazione provvedimento che avrebbe immediatamente fatto sbarcare i 40 a bordo.

 Salvini avrà una lunga notte,credo.


LA FIGURETTA L’ITALIA L’HA GIA’ FATTA. SI SPERA ALMENO CHE LA SEA WATCH VENGA SEQUESTRATA E CHE L’INTERO EQUIPAGGIO INDAGATO.

 In qualsiasi altro paese del mondo il capitano di una nave straniera che si fosse comportato come ha fatto Carole Rackete SAREBBE IN MANETTE!


Riflettiamoci!

PS: cosi almeno il fine settimana dei 5 buonisti in servizio permanente ed effettivo non sarà rovinato