\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere: BREVE CONSIDERAZIONE SULLA SITUAZIONE IN SERIE A E SULL’IMPORTANZA DI AVERE UNA STAMPA AMICA
Di Admin (del 09/04/2019 @ 21:07:23, in Calcio critico, linkato 87 volte)



Rioccupiamoci dopo tempo di calcio di Serie A

Argomento che come sapete era il mio pane quotidiano.. Solo che negli ultimi anni le cosiddette novità tanto propagandate dai giornali alla Cairo,hanno finito per rovinare e per sempre uno degli sport più belli e seguiti,il calcio,appunto.

Quello che sta accadendo quest’anno con la Var è emblematico.CI SAREBBE DA SGANASCIARSI DALLE RISATE


 Un carrozzone da circo che non serve a nulla ( tranne che a dar più gettoni..) e che fa più danni di prima.

 TRANSEAT

 Dal punto di vista tecnico che dire?

 La Juventus ha vinto questo suo ottavo scudetto consecutivo in pratica con una gamba sola.Anche se aiutata come lo sono sempre i più forti ( ricordo sempre ciò che mi diceva spesso il grande Presidente Anconetani: “agli zoppi, grucciate! “) da alcune decisioni arbitrali che definire errate è un eufenismo.



Non ha avuto avversari.Il Napoli di quest’anno ha fallito in Coppa Italia ed in campionato ha un rendimento nettamente inferiore a quello tenuto da Sarri lo scorso anno.

 Eppure Ancelotti è portato in palmo di mano.


 La spiegazione del fatto è data oggi da un’articolo interno di commento ad una semplice domanda posta da un lettore attento che chiedeva: “ mi sa dire come mai Ancelotti pur avendo la sua squadra un rendimento deficitario rispetto a quello di Sarri nel 2018 non è mai messo sulla graticola?

DOMANDA LEGITTIMA! E’ un fatto ,sotto gli occhi di tutti.

 La risposta è esilarante… Perché Ancelotti ha un tipo di carattere capace di cementare uno spogliatoio e una calma giusta per tenere la barca pari nei momenti di crisi. Più o meno il senso era questo.

 Ancora una volta mi viene da ridere e sono contento di non occuparmi più a tempo pieno di calcio..

 Altro che calma e gesso! ANCELOTTI HA DALLA SUA LA STAMPA CHE CONTA! QUELLA STAMPA SOPRATTUTTO MILANESE CHE AD ESEMPIO HA SEMPRE TUTELATO E SPINTO GIOCATORI ALLA BALOTELLI!


 E’ questa la verità. Altro che pane e salamelle.

  

 A SARRI il Presidente De Laurentiis non avrebbe di certo perdonato una stagione così.


 Grande entusiasmo poi per la bagarre in vista per i 2 posti di Champions attualmente di Inter e Milan.

                                                                                        
            
 A mio parere e per quanto visto finora ,quei due posti spetterebbero all’ATALANTA in primis e poi alla LAZIO.

Non c’è paragone alcuno infatti da poter fare tra quanto di bello esprime il gioco di Gasperini e quanto di farraginoso fa vedere il gioco di Gattuso o di Spalletti quest’ultimo aiutato solo da un portiere formidabile e da una linea difensiva di spessore atletico

.Per il resto le due milanesi non hanno uno straccio di gioco. Vedremo.