\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere:C'E' GRANDE DELUSIONE TRA I FANATICI DELL'ACCOGLIENZA E DELLE ONG PERCHE' LA SEA WATCH 3 E' ANCORA FERMA A CATANIA E SI CHIEDONO : QUANDO POTRA' TORNARE IN MARE A FAR DANNI?
Di Admin (del 02/02/2019 @ 21:12:24, in critica politica, linkato 77 volte)


                                     

Sarà anche capziosa ma la motivazione del blocco della nave della ONG tedesca, nave Sea Watch 3 con bandiera olandese,regge eccome se regge.



 Il Procuratore di Catania Carmelo Zuccaro l'unico che cerca da tempo di stabilire come effettivamente stiano le cose in casa delle ONG anche se per ora con modesti risultati, ha aperto un'inchiesta sullo sbarco dei migranti ipotizzando un reato a carico di ignoti per associazione a delinquere finalizzata ad a gevolare l'immigrazione clandestina.

Sembra che l'accoglienza a tutti i costi ed indiscriminata non debba rispettare le leggi italiane.

Arrivino pure tutti in barba alla Bossi-Fini. Roba da pazzi!

 Il registro navale olandese parla chiaro.La Sea Watch3 è un natante da diporto e quindi non è adatto a trasportare 50 persone in traversate marine che possono anche presentare dei pericoli.

Non è adatta e potrebbe mettere a rischio vite umane.

Le autorità olandesi hanno preso atto di questa stortura e pare abbiano modificato le loro normative in proposito ma da qui in poi.

Non vale per i natanti già registrati.


 Comunque nessuna inchiesta penale nei confronti dell'equipaggio come diligentemente si sono affrettati a scrivere gli amici delle ONG

 Zuccaro infatti ha detto: " La situazione di 'distress' giustificava il soccorso da parte di Sea Watch 3 che era dovuta, oltre che alla palese inidoneità tecnica del gommone ad affrontare la traversata, alla circostanza, confermata dai migranti escussi, circa il progressivo sgonfiamento dei tubolari del gommone, da cui tutti sentivano fuoriuscire dell'aria, sgonfiamento che avrebbe inesorabilmente portato all'affondamento del natante"



 Incredibile il commento di Repubblica.it che ha aggiunto  una PAROLINA .

.ZUCCARO ha tempestivamente diramato UNA IRRITUALE nota stampa.....

 La dichiarazione del Procuratore Zuccaro è quindi IRRITUALE mentre quella di ieri della bionda pasionaria della Sea Watch era dovuta! Capito con che stampa abbiamo a che fare? Ci sarebbe da stracciare la tessera...


 Per ora comunque, dice con stupore malcelato Alessandra Ziniti al termine dell'articolessa su Repubblica.it la Sea Watch resta a Catania in attesa di ovviare a quei rilievi tecnici sulla sicurezza a bordo.

 Poi potrà tornare A FAR DANNI IN MEZZO AL MARE.

 Speriamo che a quel momento Salvini si si inventato qualcosa di duraturo per fermare davvero l'ingresso in acque italiane di questi taxi del mare.