\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere:IN ATTESA DI PROVVEDIMENTI AD HOC CONTRO LE ONG AMICHE DEI TRAFFICANTI DI ESSERI UMANI LA SEA WATCH 3 NON PUO' LASCIARE CATANIA E' IN FERMO AMMINISTRATIVO
Di Admin (del 01/02/2019 @ 21:00:25, in critica politica, linkato 91 volte)



E' notizia di oggi che la Guardia Costiera al termine di una ispezione amministrativa condotta a bordo della nave ong Sea Watch 3 alla fonda a Catania ha deciso che l'imbarcazione non potrà lasciare il porto fino a quando non verranno risolti problemi emersi.

Violazione delle norme in materia della sicurezza della navigazione e di tutela dell'ambiente marino.



Il Ministro Toninelli ha detto:"L'imbarcazione con bandiera olandese è registrata pleasure Yacht e quindi non in regola per recupero di migranti in mare."
Ovvio che la voce della ONg sia di segno opposto.

 Salvini aveva chiesto che potesse intervenire la Magistratura per sequestrare la nave ma da questo punto di vista tutto tace.Figurarsi se....

Si è arrivati al fermo amministrativo effettuato dalla Guardia costiera."Chiara e deliberata azione azione politica" dicono dalla Sea Watch 3

Il Governo olandese che dice?



Per bocca di una portavoce della ONG tedesca
( una ragazzotta tipica crociata dal volto emaciato e senza trucco,una Giovanna d'Arco del mare..) si è detto:"Ricordiamo che la nave è una nave olandese sulla quale non si applica la giurisdizione italiana, per cui inviato il governo a non fare deliberatamente confusione in questo senso"

 Non si applica la giurisdizione italiana? Ma che cazzo vogliono queste ONG?

Andare a recuperare a giro per il mare gommoni abbandonati dai sodali trafficanti, ignorare ogni indicazione ,andarsene sempre in Italia ed una volta arrivati nemmeno riconoscere il diritto legislativo del paese di attracco? Ma chi sono? I KILLER DEL MARE?

SALVINI AGISCI IN FRETTA con un decreto che metta al bando questi falsi BUONISTII.




PS: una giusta oggi l'abbiamo letta,finalmente!

E si riferisce alla decisione RAI di eliminare dalle telecronache di calcio LA SECONDA VOCE che in effetti proprio a NULLA SERVIVA
.
Anzi era spesso supponente e fastidiosa.E ve lo dice un cronista che in carriera ha fatto da solo oltre 400 telecronache di calcio da Tele 37 a Tele+.

 Questa mania delle due voci una delle quali ripeteva più o meno quello cha appena prima aveva detto l'altra era veramente fastidiosa.Una voce basta ed avanza per commentare questo calcio con poca o assente etica.Due sono uno spreco

 Resta però una cosa ancora da dire sull'argomento telecronache e/o radiocronache.

 Questo esperimento ormai purtroppo diventato pare,fisso, di una voce femminile al calcio di Radio Rai non è che mi piaccia più di tanto.

La collega risulta almeno a me estremamente fastidiosa ad ogni suo affettato intervento. Francamente sono costretto appena la sento ad andare su altro programma poi con tempismo, tornare al calcio ma raccontato da uomini.

Sarà sessismo ? Non credo.Solo logica.( Boldrini, sei stata tu ?...)