\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere: LA PISTOIESE MUOVE LA CLASSIFICA CON L’1-1 CONQUISTATO AD OLBIA CONTRO L’ARZACHENA ARANCIONI IN VANTAGGIO RAGGIUNTI NEL FINALE CON RISCHIO (PALO ) CORSO IN CHIUSURA
Di Admin (del 26/11/2017 @ 19:22:57, in Calcio Lega Pro, linkato 309 volte)





Obiettivo degli arancioni è quello di muovere la classifica e se possibile di mantenere il posto nei play-off. La trasferta in terra sarda,si giocherà sul campo dell’Olbia, ma contro l’Arzachena e per la prima volta tra le due squadre. Società giovane l’Arzachena ( è del 1974 ) che viaggia a 20 punti in classifica generale e con buon rendimento,quindi, sei vittorie solo 2 pareggi e 6 sconfitte.Con poche mezze misure,quindi.

 Con le toscane i bianco verdi sardi finora hanno ottenuto 2 vittorie 1 pareggio e 4 sconfitte. Nella Pistoiese assente Rossini per infortunio ( meno pesante del previsto ),recuperato Mulas mentre si rivede tra i convocati il lungo assente Romeo Papini.Al rientro Hamlili.

 Stadio Bruno Nespoli di Olbia

 ARZACHENA    PISTOIESE   1-1

 Minardi (PT) al 16’ del 2° tempo Vano ( ARZ) al 38’ del 2° tempo

ARZACHENA:
Ruzittu La Rosa Piroli Nuvoli Curcio Sanna Peana Casini Bertoldi Arboleda Taufer

All.tore: Giorigo

PISTOIESE: Zaccagno Regoli Nossa Zullo Quaranta Minardi Hamlili Luperini Surraco Vrioni Ferrari

All.tore: Indiani

Arbitro:Luciani di Roma

 Pistoiese che cerca di manovrare e tener palla nei primi minuti. 11’ un tiro di Taufer dell’Arzachena ,deviato dalla difedsa poteva diventare utile per l’intervento di Sanna Insistono i sardi ed al 13’ è sempre Sanna in azione ma la palla è alta. Zaccagno riesce a mettere in angolo su Sanna che poteva intervenire su una palla servita in area da Taufer.

 19’ dopo uno scambio con Vrioni Ferrari va al tiro ma la sua conclusione è alta Il bomber degli arancioni 3’ dopo ha una bella opportunità per portare in vantaggio i suoi ma dopo una contropiede condotto con Surraco, il suo tiro a portiere superato non centra lo specchio dei pali! Palla alta.Prima occasione per gli arancioni.

 Buon momento della Pistoiese che al 29’ si rende pericolosa concon un colpo di testa di Luperini che va alto,dopo un cross di Minardi.

31’ Curcio dell’Arzachena calcia di sinistro cercando il palo lontano con Zaccagno che guarda la palla uscire di poco! Ammonizioni a carico di Ferrari e Casini

Finale di tempo con Arzachena in avanti con un tiro di Curcio da lontano parato da Zaccagno e con un tiro alto su calcio di punizione di La Rosa. Tempo che si chiude sul risultato ad occhiali e dopo una botta da fuori area di Minardi con palla che sfiora il palo!

 Al riposo senza alcun recupero.

Indiani manda in campo Dal 1° della ripresa De Cenco per Ferrari già ammonito nella prima parte di gara.

 7’ occasionissima per Vrioni che dopo essersi liberato di mezza difesa sarda esita a tirare e Ruzittu riesce a mettere in angolo!
Al 14’ padroni di casa vicini alla rete con Sanna ma Zaccagno è attento.Anzi,compie una grossa parata deviando con la punta delle dita in angolo! Poi Curcio che cerca la rete in rovesciata.E’ un buon momento per gli “smeraldini” momento che la Pistoiese punisce . Al 16’ la Pistoiese passa in vantaggio!



 Hamlili effettua un cross in area che Minardi di testa corregge in rete! E’ la sua prima segnatura tra i Pro.

 Al 20’ esce Vrioni ed al suo posto entra Eleuteri. Nei padroni di casa entrano Vano e l’ex Varricchio. 21’ De Cenco tenta di superare il portiere dell’Arazachena con un pallonetto ma la sfera scavalca la traversa. 25’cerca di reagire l’Arzachena con Sanna il cui colpo di testa va alto.

 Ammonito Zullo per fallo di mano alla mezz’ora. La punizione battuta da Curcio va fuori di poco. Nel frattempo entra nella Pistoiese Zappa per Surraco. 35’ sardi che spingono. Una palla in area pistoiese su cross di Nuvoli non viene raccolta da nessuno..

 Al 38’ l’Arzachena pareggia ! Da Aiana la palla arriva a Vano da poco entrato, che di destro dopo azione di forza riesce a battere sul palo lontano il portiere Zaccagno.! Il pubblico cerca di spingere i locali alla vittoria che potrebbe anche arrivare quando è solo un altro bell’intervento di Zaccagno ad evitare il 2-1 Un tiro di Curcio infatti viene deviato sul palo!Siamo al 44’

Dopo 5’ di recupero finisce quindi sull’1-1 la sfida tra Arzachena e Pistoiese.

 Obiettivo muovere la classifica per la Pistoiese ottenuto. 2 trasferte a Olbia terminate con due pareggi. Il decimo posto in classifica  al termine delle gare della giornata è perso per un punto. La Pistoiese è 11ma assieme alla Giana Erminio con 20 punti.Il prossimo avversario al Melani sarà la Carrarese che ha 23 punti.

 La Pistoiese nel Girone A è la squadra che ha pareggiato di più. Ben 8 pareggi sulle 15 gare giocate.A parte le prime 4 la classifica è cortissima. Alle spalle di Siena e Viterbese a quota 27 punti ci sono ben 6 squadre in zona play-off racchiuse in soli 2 punti.

Vale a dire che non è difficile passare dalla undicesima  alla quinta posizione in solo una giornata.