\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere: DI CERTO LA PISTOIESE FA PIU’ GIOCO DELL’AREZZO REGALA UN GOL E VA SOTTO POI PAREGGIA SU RIGORE CON FERRARI E NEL FINALE AL 47’ VINCE CON UN GRAN GOL DELL’ARGENTINO!
Di Admin (del 08/09/2017 @ 22:53:22, in Calcio Serie C Lega Pro, linkato 356 volte)


 


Campionato Serie C Lega Pro Girone A Terza giornata

Stadio Città di Arezzo  

 AREZZO   PISTOIESE     1-2


Moscardelli ( A ) al 5' del 1° tempo Ferrari ( Pt ) su rigore al 45’ del 1° tempo Ferrari ( Pt ) al 47’ del 2° tempo


Derby toscano ( e ce ne saranno molti in stagione..) per la Pistoiese in terra aretina.Per di più anche anticipato al venerdi sera per esigenze televisive.A poca distanza quindi ( 5 giorni ) dalla vittoria col Monza gli arancioni tornano in campo in cerca di conferme.Impossibile per Indiani avere già ora a disposizione l’11 titolare sia per carenza di allenamenti che per pregressi infortuni ad alcuni elementi importanti in prospettiva.

L’Arezzo non è che viaggi a 1000 tutt’altro.In casa alla prima di campionato ha perso malamente per 3-2 contro l’Arzachena squadra neopromossa pur rifacendosi in trasferta alla seconda di campionato. A risultato invertito a Gorgonzola contro la Giana

.Non sicura in difesa ma forte in avanti,questa la squadra allenata da Bellucci. Per la Pistoiese il solito spauracchio rappresentato dal barbuto Moscardelli in gol lo scorso anno . Il capitano dell’Arezzo ha 37 anni ed una lunga carriera alla spalle condita anche da 12 gol in Serie A e 60 in Serie B

Ci sono anche un paio di annotazioni di carattere statistico interessanti.

Una relativa ad Indiani che da tecnico nelle ultime 4 volte che ha affrontato gli amaranto non ha mai perso,l’altra allo scarso rendimento casalingo dell’Arezzo negli ultimi incontri. Infatti l’Arezzo dopo aver battuto proprio la Pistoiese per 1-0 con gol di Moscardelli ed era il 27 marzo,in casa nelle successive gare contro Pontedera ( 1-1 ) Giana Erminio ( 3-3 ) Prato ( 1-2 ) e Olbia ( 0-1 ) non ha più vinto. A queste 4 gare va aggiunta la sconfitta casalinga in questo campionato alla prima giornata contro l’Arzachena ( 2-3 ) Quindi 5 gare senza vittorie.Pericolo!

Parecchi i precedenti ad Arezzo,ben 26 con 14 vittorie dell’Arezzo,8 pari e 4 vittorie della Pistoiese l’ultima delle quali un 3-0 secco significo in pratica la salvezza .Era il torneo 2015/2016 alla 31ma giornata ed alla prima sulla panchina di Bertotto che sostitui Alvini.

 AREZZO: Borra Talarico Rinaldi Sabatino Corradi Foglia Moscardelli Cutolo Ferrario D’Ursi Cenetti

All.tore:Bellucci

PISTOIESE:
Zaccagno Priola Nossa Quarata Mulas Luperini Hamlili Zappa Regoli Surraco Ferrari

 All.tore: Indiani

Arbitro: Valiante di Salerno

 Il primo angolo è per la Pistoiese con azione che si conclude con una girata al volo di Ferrari con palla alta. Risponde Cutolo col sinistro ma la palla è altissima.

 E’ ancora Moscardelli che va in rete e siamo al 5' !
Priola e Nossa sulla propria tre quarti si impappinano con Priola che passa palla morbida verso Nossa che viene anticipato da Moscardelli che immediatamente se ne va tocca con la testa la palla aggiustandosela per arrivare in area al tiro vincente! Che ingenuità hanno commesso i due arancioni!

Cerca subito di rispondere la Pistoiese con Ferrari. Arancioni che cercano di portarsi in avanti avanzando molto il baricentro ma esponendosi ad un Arezzo che predilige il contropiede.

 Traversa clamorosa dell’Arezzo con un tiro dal limite da parte di Cutolo!  Azione improvvisa ma molto pericolosa.Siamo al 15’ Diciamo che a questo punto è la Pistoiese che gioca,l’Arezzo contiene bene e cerca di ripartire.
 La differenza e questo lo si sapeva ,è tutta nei due davanti dell’Arezzo: Mosacardelli e Cutolo.

 Pistoiese che gioca quasi tutta nella metà campo avversaria ma al di là di qualche calcio d’angolo non è andata. Diciamo che per ora i due portieri sono poco impegnati e la gara non è giocata a gran ritmo. Pistoiese che comunque riesce spesso a proporsi in avanti con più uomini.

Buona azione di Hamlili al 29’ che dopo lunga progressione riesce a proporre in area un bel cross bloccato in presa da Borra. Surraco-Hamlili-Ferrari con tiro di quest’ultimo che impegna il portiere.Tutto questo al 31’
Occasione per la Pistoiese al 35’ con una botta dalla distanza di Regoli con palla che viene toccata ed alzata da un giocatore e resa difficile per il portiere Borra molto reattivo a tuffarsi sulla destra e deviare in angolo!

Dopo il gol ( regalato ) e la traversa di Cutolo,è questa di regoli la migliore occasione da rete vista. Si va verso fine tempo con poche emozioni e soprattutto con portieri poco impegnati.Pistoiese con maggiore possesso palla e vocazione offensiva .
Arezzo compatto in difesa ma dopo il vantaggio a dire il vero a parte uno spunto di Cutolo,ha fatto poco.

Luperini entra in area sulla sinistra e viene messo giù da Rinaldi! Rigore ! Va a batterlo Ferrari che segna con forza e precisione per la festa della trentina di tifosi arancioni presenti sugli spalti. Palla sulla destra di Borra quasi a fil di palo. Imparabile. Siamo al 45’ Ammonito Rinaldi.

Parte bene la Pistoiese che al 3’ con Hamlili va al tiro molto pericoloso.Una botta dalla distanza ed è sua caratteristica,con palla fuori di poco dallo specchio dei pali aretini! Episodio molto dubbio poco dopo in area rigore dell’Arezzo quando il portiere Borra in recupero palla tocca Regoli che va a terra.L’arbitro fa finta di nulla ma era più rigore che no.

 Cominciano i cambi. Minardi per Surraco nella Pistoiese al 16’ Botta di Ferrari dalla distanza ma Borra non si fa sorprendere al18’ Gara ora molto equilibrata con cambiamenti di fronte frequenti. 23’ altro bel tiro della Pistoiese con Zappa dal limite dell’area una botta di sinistro che impegna Borra in una respinta d’istinto.

Come gioco e volontà propositiva senz’altro meglio la Pistoiese. Punizione battuta da Zappa dalla lunga distanza con parata centrale senza problemi per Borra. De Feudis entra esce Cenetti poi entra Di Santo ed esce Dursi poi Muscat per Ferrario. 3 cambi nell’Arezzo. Al 28’ della ripresa.

Un Arezzo che ha il difetto finora di avere troppo isolati gli attaccanti. Ancora Ferrari al tiro al 28’ ma con mira del tutto sballata. Giallo a carico di Quaranta al 32’ In questo secondo tempo i padroni di casa hanno fatto davvero poco e la Pistoiese merita ampiamente il pari.

 Indiani manda in campo al 39' Papini per Zappa. Moscardelli esce spompato entra Di Nardo. La gara a questo punto sembra segnata.L’Arezzo ha cambiato 4 uomini ma beneficio non se ne vede.

Pistoiese spinta da Indiani ad andare all’attacco ma non mi sembra che le energie dei giocatori siano troppe. La Pistoiese ha avuto anche un giorno di riposo in meno rispetto all’Arezzo. Saranno 4’ di recupero.

 Di Santo al 46’ su palla vagante tenta il tiro ma la palla esce di poco alla destra di Zaccagno. Ancora un cambio per l’Arezzo che sembra assai pago del pari. Esce Cutolo per Luciani Quinto cambio.

                                                        

 Sorpresa al 47’ ! Gol vittoria di Ferrari. Aggancia di destro poi batte di sinistro a breve distanza dal portiere che Una palla alta che spiove in area viene letteralmente arpionata dall’argentino che se l’aggiusta con un piede e con l’altro batte a rete superando Borra che tocca ma non può trattenere.Il tutto tra tre avversari!

 Gran gol e vittoria meritata della Pistoiese che sale a 6 punti in due gare.

 Franco Ferrari ha segnato 3 gol in due gare!