\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere:PER LA PISTOIESE SOLO 1-1 A PIACENZA AMAREZZA E RABBIA NEL FINALE RAGGIUNTA IN 10 UOMINI DA UN RIGORE CONTESTATISSIMO ESPULSO ANCHE REMONDINA SCATTO IN CLASSIFICA RINVIATO
Di Admin (del 29/12/2016 @ 18:50:15, in Calcio Lega Pro, linkato 393 volte)



                                                              


Ultima gara dell’anno 2016 per la US Pistoiese chiamata ad una delicata trasferta al Garilli di Piacenza dove affronterà la Pro Piacenza in quella che abbiamo considerato come la possibile gara svolta della stagione.

 E’ vero che le ultime due gare hanno portato solo un punto in classifica ma è altrettanto vero che le precedenti due vittorie consecutive contro Racing Roma ed Olbia avevano creato un bel cuscinetto a salvaguardia. Le altre e non sono poche ,fanno meno punti e quindi una vittoria contro un avversario che è dietro di 6 punti ( anche se gli emiliani devono recuperare una gara ) darebbe slancio crediamo definitivo agli arancioni.

Tra l’altro l’avversario di turno è in piena crisi di risultati avendo la squadra di Pea racimolato solo 2 miseri punti nelle ultime 6 gare!

Stadio Garilli di Piacenza     


PRO PIACENZA   PISTOIESE    1-1

Colombo (PT) al 25’ del 2° tempo Pesenti (PP) su rigore al 42’ del 2° tempo

PRO PIACENZA: Fumagalli Sane Bini Aspas Sall Cardin Rossini Girasole Pugliese Pesenti Bazzoffia

All.tore: Pea

PISTOIESE:Feola Sammartino Neuton Priola Guglielmotti Benedetti Minotti Luperini Bellazzini Colombo Gyasi

All.tore: Remondina

Arbitro: Curti di Milano

Al Garilli di Piacenza i presenti sono davvero pochi.La metà che al Melani.

Iniziano all’attacco i padroni di casa che colpiscono una traversa al 4’ con un colpo di testa di Sall a seguito di una punizione battuta da Pugliese ed ancora vicini al vantaggio vanno al 10’ quando è Girasole a liberarsi in area al tiro salvo poi sprecare tutto di fronte al portiere Feola.
 Poi lunga fase di gioco con poche occasioni tranne al 31’ quando Bellazzini servito da Colombo si libera di Sall e va al tiro ma Bini mette in angolo.

Si organizza meglio la Pistoiese che al 41’ si rende pericolosa con Luperini che approfittando di una uscita sbagliata del portiere Fumagalli poteva megli concludere su cross di Sammartino.

 44’ giallo pesante per Guglielmotti ( era diffidato ) sanzionato per fallo su Sane.

 Ripresa:

Al 14’ la Pistoiese resta in 10 uomini.


Guglielmotti riceve un secondo giallo dopo aver commesso fallo al limite dell’area su Calandra. 15’ Remondina deve inserire Placido per Bellazzini

Ma gli arancioni si scuotono e al 17’ vanno vicini al vantaggio con un colpo di testa di Luperini con palla sulla traversa! Pea inserisce Musetti per Girasole.

 E passano addirittura in vantaggio 8’ dopo al 25’ con una rete del capitano Colombo che batte di testa Fumagalli incornando una palla servitagli da Minotti.Rivedibile il portiere della Pro Piacenza. Per il capitano Colombo si tratta del sesto gol stagionale e secondo consecutivo.


 Chiaro che una sconfitta per gli emiliani sarebbe pesante.

Si getta in avanti la Pro Piacenza che al 33’ colpisce una traversa a seguito di un colpo di testa di Musetti che salta più di Placido. Ancora rossoneri in forcing con Bazzoffia che al 37’ impegna Feola ed al 42’ arriva la decisione del penalty per i padroni di casa .

L’arbitro milanese Curti decide che un contatto in area tra Placido e Musetti sia da rigore. Invece non c’è nulla! Va alla battuta Pesenti che pareggia sull’1-1


In pieno recupero Pro Piacenza pericolosa con un colpo di testa a lato di Rossini su cross di Cavalli.

 La Pistoiese ha rischiato davvero la beffa nei 6’ di recupero concessi.

La concitazione nel finale di gara ha anche un’altra conseguenza.Viene allontanato dal campo il tecnico della Pistoiese Remondina. Sono le conseguenze della decisione arbitrale ,una decisione che non solo ha impedito alla Pistoiese di mettere in assoluta sicurezza la sua classifica distanziando ancor più un possibile avversario di bassa classifica ma che influirà anche alla ripresa del campionato nel derby casalingo col Prato.

Sosta lunghissima e ripresa al Melani domenica 22 gennaio contro il Prato.

 Con questo risultato acciuffato dagli emiliani nel finale di gara pone la Pro Piacenza in vantaggio negli scontri diretti in caso di non auspicabile arrivo della Pistoiese in zona play-out.All’andata infatti i rossoneri si imposero al Melani per 2-1

                                                       

Corrado Colombo il capitano anni 37 e ben 15 squadre differenti in cui ha giocato ed anche con ritorni di fiamma… Lunga carriera e dati statistici discordanti su presenze e numero di gol segnati. Si parla d 100 mo gol oggi ma ad un attento esame di varie statistiche è uscito questo:


In serie A

  Atalanta 22 gare 1 gol      altra fonte  26/2

   Inter 1 gara 0 gol                                5/1

  Sampdoria 13 gare 0 gol                     19/0

  Livorno 19 gare 3 gol                           23/4

  Ascoli 6 gare     0 gol                          idem

Totale in A 61 gare con 4 gol secondo una fonte e 79 gare con 7 gol un’altra fonte Evidente che la prima fonte ha tenuto conto solo della gare di campionato ma qui parliamo di carriera .

. In serie B

 Atalanta 20 gare 3 gol                        idem

 Brescia 18 gare  0 gol                         19/0

 Torino 22 gare 2 gol                          idem

 Pistoiese 22 gare 6 gol                       27/3

Sampdoria 27 gare 3 gol                    32/4

 Piacenza 23 gare 4 gol                     idem

 Spezia 34 gare 9 gol                         36/8

 Pisa 12 gare 2 gol                            15/4

 Bari 16 gare 3 gol                             idem

 Totale in B 194 gare con 32 reti altra fonte 190 gare con 31 reti

Poi dall’annata 2009/2010 in poi Colombo ha giocato nei tornei di C e D


 In serie C ( C1 –C2 )

 Tuttocuoio 50 gare 19 gol                64/20

 Pistoiese 37 gare 9 gol                    idem

 Spezia 27 gare 3 gol                      idem 

Hellas Verona 23 gare 3 gol             29/5

Totale in C 137 gare con 34 reti altra fonte 157 gare con 37 reti


In serie D

 Tuttocuoio 47 gare con 31 gol        48/32

Pistoiese 7 gare con 1 gol               idem

Totale in D 54 gare con 32 gol altra fonte 55 gare con 33 gol

Totale generale 446 partite con 102 gol e secondo altra fonte 481 partite con 108 gol

n.d.r. forse converrà chiedere lumi a lui...