\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere: AMARISSIMA SCONFITTA PER IL MILAN CHE RESTA FUORI DALL’EUROPA.LA JUVENTUS TIRA IN PORTA DUE VOLTE E VINCE CON UN GOL DI MORATA AL PRIMO PALLONE TOCCATO!
Di Admin (del 21/05/2016 @ 23:25:32, in Calcio Coppa Italia, linkato 558 volte)
                                                                       


Diciamo subito come la pensiamo: Juventus nettamente favorita nei confronti del Milan in questa finale di Coppa Italia 2015/2016. La Juventus è di un’altra categoria come dimostrano i successi negli ultimi anni in campo nazionale e le vittorie continue sui rossoneri negli scontri diretti.

Il Milan da quando sciaguratamente venne deciso di privarsi e volontariamente di Thiago Silva e di Ibrahimovic e con leggerezza di Pirlo, ha iniziato una serie di annate andate via via peggiorando nel rendimento con in aggiunta l’ERRORE DEGLI ERRORI rispondente al nome di BALOTELLI.


 Ed allora ? Nessuna possibilità per i rossoneri? Poche,a mio avviso .Quelle legate alla gara secca ed al calcolo delle probabilità.Prima o poi anche la Juventus dovrà perdere.


 Olimpico delle grandi occasioni per questa finale di cartello.Tutto esaurito o quasi.

 STADIO OLIMPICO DI ROMA FINALE DI COPPA ITALIA 2015/2016




MILAN    JUVENTUS    0-0


dopo il tempo regolamentare Si va ai supplementari. 0-1 Morata al 5’ del 2° tempo supplementare

 MILAN:Donnarumma Zapata Romagnoli De Sciglio Calabria Montolivo ( Cap ) Kucka Bonaventura Poli Honda Bacca All.tore: Brocchi

JUVENTUS:
Neto Barzagli Rugani Chiellini Lichsteiner Evra Hernanes Pogba Lemina Mandzukic Dybala All.tore: Allegri

Arbitro: Rocchi di Firenze

 Non è che manchino le motivazioni alle due squadre.Il Milan se vince va in Europa.Europa minore ma sempre Europa è. La Juventus invece cerca di ripetere l’accoppiata scudetto coppa e magari aggiungervi la supercoppa.


Inizio equlibrato con un Milan concentrato ed attento

8’ sospetta caduta in area di rigore rossonera di Pogba a contrasto col giovane Calabria.Il francese aveva ricevuto una buona palla da Lichsteiner e nel crecarne il controllo è stato disturbato cadendo a terra.Rocchi fa finta di nulla.


 Non ci sono molti tiri né occasioni. Al 13’un bel cross di Kucka arriva a Bonaventura che però sferra verso Neto un tiro non preciso che termina abbondantemente a lato.
 La gara si dipana stancamente priva di occasioni degne di nota.Juventus che aspetta il momento giusto per colpire. 22’ tiro di De Sciglio con palla di poco alta sulla traversa.

 Insiste il Milan ed al 23’ mette in difficoltà Neto con un tiro di Bonaventura che il portiere bianconero ( Buffon non gioca in coppa e questo vale almeno un 20% in meno di possibilità di vincere…) ferma in due tempi. Il Milan stasera ha una difesa dall’età media bassa visto che Donnarumma,De Sciglio e Calabria sono tutti e 3 in campo.Una buona base per la ricostruzione.

Ora è il Milan a fare la gara mentre la Juventus non riesce ad imbastire azioni d’attacco. Primo squillo bianconero alla mezz’ora con una incursione di Evra in area ma viene fermato all’ultimo dal ripiegamento di Honda. 38’ azione rossonera con Honda che retropassa verso Poli che va al tiro ma con mira difettosa.

 A dire il vero la Juventus, questa Juventus di stasera ha già concesso più di un’occasione al Milan che per ora ha un Bacca quasi invisibile. Si va verso il riposo con un primo tempo discreto da parte milanista ed insufficiente da parte bianconera.Merito senz’altro della concetrazione e della determinazione con cui hanno affrontato la gara i ragazzi di Brocchi.

 Nella Juventus per ora non si sono visti Dybala e Mandzukic non supportati dal centrocampo.

Al riposo sullo 0-0 ma il Milan avrebbe meritato la rete.Ma chi concretizza? Bella gara dei giovani Calabria e De Sciglio.Ottimo Bonaventura.Juventus assente, semplicemente assente.


 Ripresa 2’ Kucka al tiro ma affrettato e palla fuori e di molto. 3’ va al tiro De Sciglio dalla distanza e Neto blocca.

Ricordiamo che la Juventus non ha ancora fatto un tiro in porta
e cerca di farlo ora con una palla che Mandzukic ha cercato di arpionare nei pressi di Donnarumma dopo che il giovane portiere rossonero aveva deviato un pericoloso cross di Lemina

. 4’ Zapata viene ammonito per aver steso Chiellini che ha cercato un’accelerazione improvvisa al limite dell’area rossonera.Zona pericolosa per Donnarumma.Va Pogba alla battuta dai 25 metri. Palla respinta dalla barriera. Calabria-Honda palla in area dove Bacca sfiora soltanto la palla!

Questo al 9’ Francamente il Milan comincia a sbgaliare troppo.Sta mostrando netta superiorità nel gioco di centrocampo supportato anche da un Calabria sulla fascia destra davvero incontenibile.Solo che non c’è precisione al momento del tiro.

 Ammonito Pogba al 16’ E’ entrato Alex Sandro per Evra nella Juventus.Allegri cerca di produrre qualche azione d’attacco. Mah! Questa partita così come si sta svolgendo potrebbe anche andare ai supplementari.A meno che da una parte si svegli Bacca e dall’altra Dybala.

Per ora l’ha giocata nettamente meglio il Milan ma non ha finalizzato. 23’ prima vera occasione da rete per la Juventus con Pogba che va al tiro ed impegna Donnarumma in una difficile respinta sul suo palo di destra !Difficile perché il tiro di Pogba era stato deviato da Zapata.

 Quindi per ora e dopo 68’ minuti di gioco la Juventus ha prodotto solo due occasioni con Pogba ( un possibile e probabile fallo da rigore su di lui ed il tiro di poco fa) Chissà quanto stanno soffrendo i giocatori del Sassuolo che andranno in Europa League solo se saranno i bianconeri a prevalere…

 Cross di Pogba per il colpo di testa dell’avanzante Lichsteiner e Donanrumma è attento. La partita pian piano si vivacizza. E la Juventus inizia a giocare con più continuità.Brivido per Donnarumma che non trattiene una palla pericolosa perché Mandzukic era in agguato.

 Allegri fa entrare Cuadrado al posto di Lichsteiner.Siamo al 30’ della ripresa. Fase cruciale di questa gara.Cuadrado può creare molti problemi alla difesa rossonera. Un peccato per il Milan che a Bacca non sia capitata alcuna occasione per far male.Brocchi ha curato molto la fase degli inserimenti dei centrocampisti ma palle profonde per lo scatto di Bacca non se ne sono viste.


 Questo è il rischio che si corre quando si ha un contropiedista nato come il colombiano. Ci vuole un centravanti differente.Ma non Balotelli. Va al tiro dalla distanza Pogba.Centrale e parato. Mancano solo 10’ al termine. Brocchi è pronto a far entrare Niang al posto di Poli.Vediamo se la velocità del francese al rientro dopo quell’incidente con l’auto,darà la scossa all’attacco del Milan. Honda ammonito per un fallo a centrocampo al 43’ 2’ di recupero prima dei supplementari.
Termina all’attacco il Milan ma nonostante alcune situazioni di pericolo in area bianconera il risultato non cambia. Supplementari con tanto di cori Milan-Milan da parte dei rincuorati tifosi rossoneri. Si,perché la Juventus di stasera è affrontabile ed anche battibile.

 Montolivo sembra non al 100x100 ma ha rassicurato Brocchi di farcela. Abbiamo anche l’impressione che si possa andare ai poco sportivi calci di rigore…La difesa della Juventus molto più impegnata di quella rossonera sembra reggere e da parte di Dybala e Mandzukic stasera si è visto pochissimo.

 Al 10’ del 1° tempo supplementare Pogba che è stato già ammonito mette in scena una protesta plateale al limite dell’area perché Rocchi gli aveva fischiato un fallo contro. Intanto Brocchi sta pensando di far entrare chi…. chi…. chi… ma Balotelli …
 Donnarumma salva la propria porta quando Montolivo perde palla sulla trequarti ,palla che arriva a Pogba che impegna severamente il giovane portiere che si distende sulla destra e devia. Bacca su rovesciata per poco non porta in vantaggio il Milan! Al 14’.Palla di poco alta sulla traversa. Bel gesto tecnico da parte di un rapace dell’area di rigore.

Ammonito Barzagli per un fallo su Bacca. Il tempo finisce al 16’ con un tiro impreciso di Kucka. Ancora 15’ a disposizione delle due squadre prima dei rigori.

 Nella Juventus esce Harnanes ed al suo posto c’è Morata. Nel Milan esce il sofferente Montolivo ed entra Mauri.
 



Appena entrato in campo Morata mette dentro il gol della vittoria! Si perché questa sarà una mazzata per il Milan. Un destro imparabile su cross dalla destra di Cuadrado.Donnarumma nulla ha potuto.La palla si è infilata alla sua destra. E’ il primo pallone toccato dallo spagnolo.Ed è stato anche un gran gol !


 Esce Kucka ed entra Balotelli. 11’ ammonito Chiellini dopo che Honda era caduto da solo in area.Con il livornese che ne chiedeva l’ammonizione.
 Ormai manca poco all 11ma coppa Italia per la Juventus. Ammonito anche Morata a poco dal termine.Si arriverà al 18’ di questo secondo tempo supplementare. Rugani prende un giallo per fallo su Balotelli

Va al tiro Mauri con palla che sfiora il palo alla sinistra di Neto.La migliore occasione per il Milan in tutta la gara! Finisce con la Juventus che fa sua la Coppa Italia anche quest’anno. E’ una vittoria soffertissima ed anche ingiusta nei confronti di un buon Milan cui è mancato solo il gol.


 E’ la conferma del famoso detto juventino “conta solo vincere”. Invece bisognerebbe "vincere e convincere" Allegri e la Juventus fanno incetta di titoli mentre il Milan è fuori dall’europa e soprattutto deve andare incontro ad una vera rifondazione. Almeno stasera si è riconcialiato con i propri tifosi. E’ già un bel punto di partenza.


 Auguri al Sassuolo che va in Europa League. L’ha meritato per quanto di buono fatto nel corso della stagione.