\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere:SOLO 1-1 A SIENA PER UNA PISTOIESE CHE HA AVUTO IN MANO LA GARA PER 75 MINUTI SUI 90 A CONFERMA CHE LA STAGIONE STA CAMBIANDO
Di Admin (del 24/01/2016 @ 19:30:59, in Calcio Lega Pro, linkato 506 volte)
                                                                         





Ed eccoci alla partita della Pistoeise in quel di Siena.Ultima gara in assoluto della giornata N° 19 di questo campionato di Lega Pro girone B secondo l'assurdo e mai troppo poco vituperato andazzo di questo calendario stilato ad uso e consumo di sportube con gare ad ogni ora di ogni giorno.Così si uccide il calcio.

La Pistoiese quindi conosce già i risultati delle avversarie e quelle che interessano sono almeno per ora il Santacangelo,il Rimini.il Teramo,il Prato, la Lupa Roma,il Savona.

 Ebbene: Santarcangelo,Teramo e Savona hanno vinto. Vuol dire che almeno per questo turno anche in caso di vittoria a Siena per la Pistoiese sarà impossibile abbandonare la zona rossa della classifica.Al massimo potrà essere raggiunta ,superando il Prato la 14ma posizione.

 Il Siena è al settimo posto della classifica con 26 punti mentre al US Pistoiese ne ha 18.
La gara di andata terminò sullo 0-0
 Sono ben 67 gli incontri già disputati tra le due squadre con un bilancio leggermente dalla parte dei senesi con 19 vittorie a 16.

 Siena Stadio Artemio Franchi

 SIENA   PISTOIESE     1-1

Rovini (PT) al 13' del 1° tempo Mendicino (S) al 19' del 2° tempo

 ROBUR SIENA : Montipò Paramatti Portanova Celiento Pellegrini Burrai Minotti Sacilotto Masullo Yamga Mendicino All.tore: Carboni

PISTOIESE: Iannarilli Priola DI Bari Pasini Lanini Damonte Petriccione Gargiulo Sammartino Colombo Rovini All.tore: Alvini

Arbitro: Mei di Pesaro

 Pericolo in area arancione al 4' con Yamga che si trova libero al tiro.Tenta un pallonetto ma Iannarilli interviene bene.Grave errore.
 Pian piano prende campo l'azione arancione e Colombo va al tiro al 9' con palla però che viene smorzata nel suo cammino e non crea problemi per Montipò. Insistono in avanti i ragazzi di Alvini con Damonte per Colombo che va al tiro ma è Minotti che salva in piena area.

13' Pistoiese in vantaggio con Rovini al termine di un'azione da manuale iniziata dallo stesso Rovini che al limite dell'area senese riesce con un paio di rimpalli favorevoli a far fuori due difensori,la palla toccata di tacco da Colombo gli ritorna in piena area e per lui è facile battere alla sua sinistra Montipò. Gol arrivato dopo 5' di netto predominio arancione.

Per Rovini secondo gol consecutivo e momento di forma eccellente. Poco o nulla fino al 37' quando arriva la migliore occasione per i padroni di casa con Paramatti che in scivolata al limite dell'area sferra un tiro con palla che sfiora il palo alla destra di Iannarilli.
 Che il Siena non sia in una gran serata di gioco lo dimostra il fatto che il primo angolo a favore arriva solo al 38' Gli angoli arrivano a 3 in rapida successione perchè il Siena finisce il tempo in attacco ma di vere occasioni non ne crea.
 Fischi dei tifosi locali alla loro squadra al momento del fine tempo,un tempo largamente guidato dalla Pistoiese che va al riposo meritatamente in vantaggio.
 Entra nella Robur La Vista per Burrai.
 La Pistoiese cerca di chiudere la gara visto che controllano senza troppa angoscia questa partita ed all'11' viene sprecata  una ghiotta occasione quando Colombo serve Damonte che non trova di meglio da fare che calciare alta una palla che poteva essere quella della sicurezza.
 Il pericolo corso sveglia il Siena che appena un minuto dopo getta al vento il pari con un colpo di testa di Yamga che da due passi grazia Iannarilli.
 Ora i bianconeri spingono e per la prima volta nella gara lo fanno con convizione e continuità.

L'ingresso di Rozzi nel Siena al posto di Paramatti si sta facendo sentire.Per lui è un esordio.

 Subito pericoloso Rozzi ,Iannarilli esce poi su cross di Pellegrini la Pistoiese rischia e deve intervenire Pasini ad evitare la rete. Dai e ridai il Siena pareggia con Mendicino al 19' al termine di un'azione da calcio d'angolo con palla toccata da Yamga che ne prolunga la traiettoria per l'intervento quasi sul palo di destra di Iannarilli da parte di Mendicino che non ha difficoltà a metter dentro.
 
La partita è nettamente cambiata e la Pistoiese che l'aveva in pugno ora rischia di perderla.

Alvini fa entrare Mungo per Gargiulo. La spinta del Siena è costante e gli arancioni cercano di arginarla con qualche contropiede ed anche con un pò di grinta.Ammoniti Mungo e Petriccione.
 Entra D'Orazio a 20' dalla fine e prende il posto di Pasini.Anche per lui è un debutto.
Carboni cerca forze fresche con l'ingresso di Bastoni per Yamga che non ha giocato male ma sulla cui prestazione pesa l'errore ad inizio gara. Anche Alvini chiude i cambi con l'ingresso di Sinigaglia per l'ottimo Rovini.
La partita è tornata equalibrata dopo il forcing durato una decina di minuti da parte della Robur Siena.

 Occasione Robur nel recupero con Mendicino al tiro troppo debole,però cui risponde subito la Pistoiese con un diagonale di Sinigaglia fuori di poco.

 Ultime emozioni per una gara finita sull1-1 una gara che francamente la Pistoiese poteva anche vincere avendola bene interpretata quasi per l'intera durata.Solo una decina di minuti di forcing bianconero l'hanno privata di un'importante vittoria.

 Comunque ci sembra di poter dire che con l'arrivo di Colombo e dei nuovi innesti oltre che con la fiducia presa dopo la bella vittoria contro l'Aquila le cose stanno cambiando in meglio.Non dovrebbe essere lontano il giorno dell'uscita dalla zona play-out dove ancora si trova invischiata.

 Prato 20 punti Pistoiese 19 punti Rimini 17 punti Lupa Roma 11 punti Ecco la zona play-out.
Sabato al Melani arriva la capolista Spal che all'andata a mio giudizio vinse per 2-1 immeritatamente.
 Per la Pistoiese rispetto alle stesse due gare di andata sono già 3 punti in più.