\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere: QUESTA VOLTA LA PISTOIESE IL SUO RIGORE LO SEGNA ED IL SAVONA NO E DOPO BEN 70 GIORNI TORNANO I 3 PUNTI
Di Admin (del 19/12/2015 @ 22:39:21, in Calcio LEGA PRO, linkato 643 volte)
                                                                          



Far coincidere la partita più importante per gli arancioni ,quella contro il Savona ,il superpenalizzato Savona,con l'uscita pubblica in settimana del più duro attacco da parte di una frangia di tifosi contro proprietà,sponsor ed amministrazione comunale, potrebbe anche rivelarsi un boomerang.

 La Pistoiese non vince una partita dal 10 ottobre inanellando poi 4 pareggi e 5 sconfitte nelle successive 9 gare ,è in piena crisi di gioco e di risultati ma di momenti simili negli ultimi anni già se ne sono vissuti.

Come mai allora questo duro,pensato, comunicato da parte dei tifosi della Curva nord? Una presa di posizione mai vista nei toni e nei contenuti,una presa di posizione che potrebbe anche avere effetti devastanti.


 Nel comunicato in sintesi si dice questo: " la Pistoiese deve essere liberata dalle stesse facce che non possono dare un futuro alla nostra squadra.E sono le stesse facce lo dicono i ,sostenitori arancioni della Curva nord ,che hanno fatto perdere 2 generazioni di tifosi creando la desolazione allo stadio Melani.La Pistoiese si continua nel comunicato ha bisogno di entusiasmo ed occorre dire basta ,spezzare le catene che la tengono ostaggio di una cerchia ristretta."

 Questo l'incipit a Pistoiese-Savona.

Si può reagire a questo col silenzio o prendendo posizione, rispondendo con conferenze stampa ma forse noi siano abituati a come faceva Romeo Anconetani, altri tempi , altri spessori.

 Non basta più ora una risposta sul campo ci vuole anche una risposta da parte della proprietà.

C'è il rischio restando zitti e magari perpetuando fino al termine del campionato ( che prevede altre penalizzazioni in arrivo...) queste scialbe esibizioni, al via del prossimo torneo allo stadio si presentino solo i giocatori delle due squadre...

 I tifosi vorrebbero intravedere qualcosa , un progetto, al di là del presente...

Intanto al pomeriggio semi-sera il Rimini ha pareggiato e la Lucchese ha ancora vinto.

 Stadio Melani di Pistoia:

 PISTOIESE - SAVONA 1-0 Petriccione al 30' del 1° tempo su rigore.

 PISTOIESE: Iannarilli Lanini Falasco Damonte Di Bari Pasini Rovini Vassallo Sinigaglia Petriccione Sammartino All.tore: Alvini.

 SAVONA: Falcone Corticchia Vannucci Pinton Tassi Lebran Steffe Carta Cocuzza Gagliardi Virdis All.tore: Riolfo

Arbitro:Catona di Reggio Calabria

Il Savona ha 1 punto in classifica ma è a meno 12 di penalizzazione.Per cui sul campo ha conquistato un punto in più degli arancioni. Globalmente le due squadre si sono affrontate per 12 volte con 3 vittorie della Pistoiese ( tutte a Pistoia ) 2 pareggi e 7 sconfitte.

 Al 4' Cocuzza del Savona si rende pericoloso ma Iannarilli c'è. Si arriva al 9' con un'azione di Rovini che arriva a tu per tu con Falcone e c'è angolo. 10' Sammartino a Sinigaglia in area che manca l'aggancio.Ancora angolo. Al 18' da annotarsi un'ammonzione a carico del capitano Di Bari per un fallo di mano e 5' dopo a Tassi del Savona per fallo su Falasco.
 29' Cocuzza ha una bella palla davanti a Iannarilli ma tira come se fosse stato all'oratorio.Alla volemose bene..

 30' ancora un rigore per la Pistoiese .Falasco va a terra in area affrontato da Corticchia. Petriccione va al tiro e segna! Sarebbe stato incredibile sbagliare ancora il quinto rigore assegnato per quest'anno in campionato dopo gli errori di Sinigalia 2 volte Di Bari e Piscitella.

Nel finale di tempo la Pistoiese potrebbe raddoppiare prima con Rovini poi con Damonte che conclude a rete in maniera imprecisa.
La solita Pistoiese con difetti di mira va al riposo in vantaggio di un gol contro un Savona che in difesa mostra pecche evidenti e sicuramente non in grado di recuperare il pesante disavanzo in classifica.

Al 4' Sinigaglia in evidenza con un affondo che Lanini non riesce a concludere.Comunque,buona azione. Gli arancioni cercano di chiudere questa gara per evitare le solite sorprese nel finale. In effetti Rovini aveva anche chiuso a rete su passaggio di Vassallo ma l'arbitro ha annullato su segnalazione del guardalinee.

Il Savona ha alzato il baricentro e la Pistoiese può avere maggiori spazio in contropiede.

25' fischi all'arbitro reo di non aver concesso fallo su un Rovini che se ne stava andando a rete.Il fallo di Pinton è apparso evidente.Ha preso per il collo Rovini.

 Alvini mette Mungo al posto di Vassallo.

 Al 31' Lanini trattiene Gagliardi del Savona ed è rigore.Lanini ammonito. Virdis batte il rigore ma Iannarilli devia in angolo salvando probabilmente la panchina di Alvini e la Pistoiese.Sull'angolo poi è sempre Innarilli a blocca la sfera.

 Nel Savona Dell'Agnello prende il posto di Pinton. Ultimi cambi. Nel Savona Costantini per Tassi e nella Pistoiese Placido per Lanini. Placido va via sulla destra palla a Rovini con tiro da dimenticare.
Al 90' Alvini immette Proia per Rovini. Giocherà per i 4' di recupero.

 Gestisce meglio del Savona il finale di gara la Pistoiese e porta a casa una vittoria preziosa che almeno può portare un pò di sereno nell'ambiente.
Terza vittoria nel campionato e 15 punti in classifica.

Agganciato il Teramo che ha una gara in meno ma impegnativa a Ferrara contro la Spal ,ma soprattutto ,distanziato il Savona di 14 punti.