\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere:DOMANI FINALE DI SUPERCOPPA TRA BAYERN E WOLFSBURG MENTRE DA NOI ZENGA GIA’ RISCHIA E SI RIPARLA DI BALOTELLI!
Di Admin (del 31/07/2015 @ 22:38:12, in Calcio Internazionale , linkato 625 volte)

                                                                                     

                                                                    

                                     

Con agosto si torna nel vivo delle competizioni calcistiche che contano. Si apre a Wolfsburg alla Volkswagen Arena con la finale di Supercoppa tedesca tra il Wolfsburg che lo scorso anno ha vinto la Coppa di Germania ed i campioni di Germania del Bayern Monaco che questa Supercoppa hanno già vinto per 4 volte ( 1987 1990 2010 2012 ).

Sarà gara senz’altro interessante soprattutto per capire fino a che punto la “mano” di Guardiola sia ancora salda alla guida dei Bavaresi.

                                                                        

 Da noi invece ci si “diletta” in roboanti dichiarazioni frutto ,è capibile, della feroce delusione patita.E mi riferisco alla secca sconfitta subita dalla Sampdoria ieri sera a Torino Stadio Olimpico contro il Vojvodina che ha vinto 4-0 ed ha in pratica già passato il turno.

Il Presidente Ferrero ha lasciato intendere che se nella gara di ritorno non ci sarà un’inversione di tendenza ( vittoria roboante…?! ) il tecnico Zenga potrebbe anche rischiare.Incredibile che un tecnico sia già sotto scacco nonostante la brutta figura fatta ,ma in questo stato di incertezza pesa probabilmente anche il “caso Cassano” –giocatore che divide- con i tifosi che ne avrebbero visto con favore il ritorno e con Zenga che invece avrebbe posto un veto.

 Ma non c’è solo Cassano che divide.

 

                                           

 Ora non si fa che riparlare di Balotelli.

Il Liverpool ,ovviamente, si è pentito di averlo preso,non lo fa giocare,non lo convoca.E lo paga 6 milioni di euro l’anno!

 E’ in atto una campagna mediatica su tutti i giornali,dico tutti,in pratica favorevole ad un ritorno di Balotelli in Italia.Più di tutti pare ci stia pensando il Bologna.

Non hanno ancora capito tutti questi esperti di calcio che il giocatore è irrecuperabile ormai da tempo.Vive in un mondo tutto suo,del tutto staccato dalla realtà,ha una presunzione assurda,è-quando ne ha voglia, al massimo 10’ ogni 2-3 gare,in grado di cambiare l’esito di una gara con una supergiocata,salvo poi un attimo dopo rovinare tutto con un cartellino giallo o peggio,rosso.

 La conferma di quanto andiamo dicendo ce l’ha data il Commissario Tecnico della Nazionale Campione del Mondo il tedesco Low dicendo che”Balotelli ha mezzi immensi potrebbe da solo cambiare una partita”

                                                      

Ecco! E’ vero,ma in teoria.Pensando alla tedesca.

Cioè senza alcuna empatia e sensibilità ,solo ragionando in termini di bianco o nero,vero o falso,giusto o sbagliato.Senza alcuna componente emotivo caratteriale ed è proprio quella componente che “frega” Balotelli.

 E quindi conferma, ma alla rovescia il giudizio di Joachim Low.