\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere: UNA BELLA PISTOIESE PAREGGIA 3-3 NEL FINALE A CARRARA CON UN PAZZAGLI DOUBLE FACE !
Di Admin (del 06/09/2014 @ 19:14:56, in Lega Pro Pistoiese, linkato 827 volte)

 

A CARRARA  :CARRARESE CALCIO  3  US PISTOIESE  3

 

 PISTOIESE.   Pazzagli, Pasini, Frascatore, Ciciretti, Di Bari, Piana, Falzerano, Mungo, Romeo, Calvano, Tripoli. Allenatore: Lucarelli

CARRARESE.  Zanotti, Sbraga, Gorzegno, Castagnetti, Battistini, Benassi, Brondi, Gnahorè, Cellini, Belcastro, Merini. Allenatore: Remondina

 Arbitro: Piscopo di Imperia

17’ Mungo (Pistoiese) 37’ Merini ( Carrarese ) 61’ Belcastro ( Carrarese ) 69’ Tripoli ( Pistoiese ) 75’ Merini su calcio di rigore ( Carrarese ) al 94’30’’ Frascatore ( Pistoiese )

 Con il cuore la Pistoiese ha voluto assolutamente non tornare a mani vuote dallo Stadio di Carrara.Una grande sventola di Frascatore al 94’30’’ ha evitato una sconfitta che sarebbe stata beffarda per quanto visto in campo.

 Un primo tempo ottimo da parte degli arancioni che potevano anche andare sul doppio vantaggio poi,una volta subito il pari, gli apuani hanno preso coraggio e dall’inizio della ripresa hanno spinto con decisione sino al 16’ quando con Belcastro hanno inventato un gran gol con un tiro dal limite a giro che si è infilato nel sette alla sinistra di un Pazzagli che era stato il migliore in campo salvando almeno due gol fatti.

Non è che la Carrarese abbia fatto sfracelli in attacco,tutt’altro.Ma ha avuto le sue occasioni episodiche ma reali.E Pazzagli è stato bravo al 22’ quando ha sventato un colpo di testa di Belcastro in tuffo ,con un gran riflesso ed ad inizio secondo tempo per due volte consecutive su Cellini.

La Pistoiese era passata in vantaggio al 17’ quando Falzerano crossava in area per Tripoli che serviva Mungo bravo a battere Zanotti.

 Carrarese più squadra ma troppo monotona e poco pungente se non episodicamente mentre l’impressione data dagli uomini di Lucarelli almeno nel primo tempo è stata ottima.Squadra più veloce e più adatta al contropiede ed anche capace di buone triangolazioni in attacco.

La Pistoiese ,colpita dal gran gol di Belcastro è riuscita a rendere pan per focaccia qualche minuto dopo al 24’ quando con Tripoli ha pareggiato il conto con un gran tiro al volo su passaggio da sinistra di che non ha dato alcuno scampo a Zanotti. Gol ed azioni di ottima fattura.

Da notare che la Carrarese in questo inizio di stagione non aveva segnato né aveva subito gol!

Alla mezz’ora il patatrac degli arancioni.Ancora un difettoso intervento del portiere Pazzagli che respinge male su un tiro dalla distanza di Belcastro che viene poi steso.

Si ripete paro paro quello che abbiamo visto in occasione di Pistoiese-Ascoli.

Rigore battuto da Merini,parato sulla destra da Pazzagli ma con palla che resta sulla linea ribadita in rete dallo stesso Merini.

 Dopo tre grandi parate di Pazzagli è arrivato purtroppo per gli arancioni un altro errore .Sarà il caso che qualcuno insegni “la presa” al portiere. Inutile l’entrata al 22’ di Souleymane Coulibaly appena arrivato in arancione che poco ha potuto fare.

Pistoiese che ha finito anche in 10 uomini per l’espulsione di Calvano che già ammonito in precedenza aveva commesso fallo su un avversario.Il tutto al 45'

Ma nell’ampio recupero ( 6’ ) gli arancioni hanno impattato con pieno merito la gara. C’è voluta una bella discesa sulla sinistra di Frascatore che da ben 25 metri si è inventato un tiro che ha nettamente sorpreso il portiere apuano Zanotti ! E’ il 3-3 finale di una bella partita.

La Carrarese avrà l’amaro in bocca per i 3 punti sfumati a 30’’ dalla fine ma la Pistoiese ha dimostrato di avere impianto di gioco ed ampie possibilità di miglioramento. La Pistoiese si ritrova dopo due gare di Lega Pro ad un solo punto in classifica.Una classifica bugiarda,assolutamente bugiarda.

Si è confermato come lo stadio di Carrara sia difficile per la Pistoiese dove in 31 incontri ne ha perduti 13 ne ha pareggiati 12 e vinti solo 6.