\\ Home Page : Articolo : Stampa
SEMIFINALE DI RITORNO LAZIO-JUVENTUS 2-1 ROMANI IN FINALE.L’ERRORE DI MARCHISIO CONDANNA LA JUVENTUS
Di Admin (del 29/01/2013 @ 21:39:24, in Coppa Italia, linkato 980 volte)

                                                               

 

 Dopo le polemiche e le squalifiche (Conte,Bonucci,Chiellini,Marotta) causate dall’acceso finale gara Juventus-Genoa per la Vecchia Signora è l’ora della verità in Coppa Italia. A Roma contro la Lazio occorrerà o vincere o pareggiare dal 2-2 in su. Non sarà facile.

 La Lazio recupera sin dal primo minuto Miro Klose che sarà il terminale offensivo. Inizia di gran carriera la Juventus stasera in maglia nera. 8’ azione tutta da rivedere in area laziale quando Vucinic viene affrontato da Marchetti.La palla se ne va ma il portiere tocca nettamente il Montenegrino che va a terra.Inutili le vibranti proteste bianconere.Banti non concede un rigore che poteva starci.

Una partita molto combattuta ed anche con molti falli.Entrate dure.

 Alla Lazio fa gioco uno zero a zero,la qualificherebbe alla finale.

La Juventus anche per questo spinge di più. Al 28’ è la Lazio con Klose che protesta.In area di rigore bianconera Klose è toccato da dietro da Isla.Altra azione assai dubbia. Gara non bella. Nel finale di tempo tenta l’affondo la Juventus che alza i ritmi ma la gara resta senza occasioni degne di nota.

Lazio pochissimo propositiva in avanti.Bello il duello Bonucci-Klose.

 Non so se la tattica di Pektovic che pare mirare allo zero a zero possa essere quella vincente.Se la Juventus dovesse segnare un gol per recuperarlo alla Lazio occorrerebbe una mezza rivoluzione tattica. 46’ bella iniziativa di Vucinic al tiro con Marchetti che respinge. 47’ proprio all’ultimo secondo di gioco la Juventus con Giovinco fallisce il vantaggio.Troppo debole il suo tiro a tu per tu con Marchetti dopo aver superato con belle finte Ciani.

Finisce il tempo sullo zero a zero.Unica vera emozione il fallo su Vucinic non sanzionato con il calcio di rigore ed il tiro di Giovinco nel finale.Troppo prudente la Lazio.

 Al 7’ della ripresa passa in vantaggio la Lazio ed è un gol di confezione tutta sudamericana,Lancio di Ledesma in area per la zuccata vincente di Gonzales. 1-0 e stadio che finalmente ribolle di tifo. Vedremo se Conte correrà ai ripari inserendo Pirlo e/o Marchisio che sono in panchina.

15’ Hernanes deve uscire dal campo dopo uno scontro aereo con Vidal.Petkovic fa entrare Lulic. 20’ doppio intervento falloso in area laziale su Giovinco che alimenta ancora facce e smorfie di disgusto e stupore da parte di Conte.Anche qui poteva starci il rigore.

 23’ Conte fa entrare Pirlo che da tempo mancava dal campo.Un minuto dopo è la volta di Marchisio per l’assalto finale. 31’ ultimo cambio juventino con Quagliarella al posto di Giaccherini.

Nel frattempo anche la Lazio ha provveduto a sostituire Klose che era al rientro e non poteva avere i 90’ nelle gambe con Floccari cui capita un bel contropiede banalmente sprecato per un difettoso controllo al limite dell’area.

Mancano solo 10’ alla fine di questa semifinale di ritorno poco brillante e molto bloccata.

 Ci pensa Vidal a dare il pareggio che vale i supplementari al 47’.In una mischia in area ed in mezzo a 4 difensori laziali il cileno si fa forte del suo tempismo e del suo fisico per buttar dentro con rabbia il pallone del pari riprendendo una respinta corta di Biava..Petkovic allenatore laziale è furioso. Lunghissimo il recupero anche per l’infortunio occorso a Hernanes.

FINALE PALPITANTE!! Segna Floccari e mezzo minuto dopo manca il 2-2 qualificazione Marchisio! Al 47’siamo sul 2-1 per la Lazio. Da calcio d’angolo Floccari riesce a toccare in torsione di quel tanto da far toccare il palo al pallone e farlo finire dentro! Ma non è finita. Non si va più ai supplementari. 47’30’’ Giovinco batte a rete sulla respinta di Marchetti arriva Marchisio che butta fuori! Era il 2-2 qualificazione per la Juventus!51’ su corner di Pirlo e con anche Storari in area arriva Vidal il cui solpo di testa va di pochissimo fuori! Finisce 2-1 per la LAZIO che va alla finalissima di Coppa Italia.

 Una gara non bella resa incandescente da un finale davvero palpitante ove la Juventus non è stata precisa.Troppa foga e voglia di non mollare.Certo è che Marchisio ha avuto davvero la palla vincente. La Lazio quindi aspetta in finale la vincente tra Roma ed Inter.

C’è la concreta possibilità che la finalissima possa essere un entusiasmante derby romano. La gara di ritorno tra Inter e Roma si disputerà in aprile. La Lazio resta in corsa per tutti e tre i traguardi di inizio stagione.Campionato,Coppa Italia e Europa League. Per la Juventus,invece, l’obiettivo Coppa Italia è sfumato sui piedi di Marchisio al 49’ della ripresa.