\\ Home Page : Articolo : Stampa
PALERMO-MILAN 2-2 Per il Milan un pari che vale.Evidenti segni di crescita.
Di Admin (del 30/10/2012 @ 21:43:37, in calcio serie a, linkato 1110 volte)

 Di cecchini sempre a segno contro il Milan ce ne sono almeno tre nel campionato italiano di calcio.Sono Miccoli,Di Natale e Vucinic.

Ed anche stasera c’è stata la conferma.Un gol di Miccoli sia pure su rigore.

 E pensare che il Milan di questa sera a Palermo è stato il migliore visto quest’anno.Nocerino rinato almeno nel primo tempo,Abate più intenso anche se non può costruire gioco,Pato più rodato,ed una migliore disposizione in campo con più determinazione

.Determinazione che si è vista soprattutto dopo il 2-0 subito ad inizio ripresa.Da quel momento c’è stato solo il Milan in campo.Ed una vittoria al termine dei 94’ di gioco poteva anche starci e avrebbe rappresentato la svolta della stagione pur permanendo errori difensivi inquietanti e pochezze tecniche evidenti

Una conferma : El Shaarawy ed una novità positiva.Bella,infatti, la prova di Bojan entrato a ripresa avanzata al posto di Pato.Ancora molto sotto tono Pazzini.

Insomma dopo il “brodino” preso con il Genoa potevano arrivare i tre punti di Palermo.Così non è stato ed Allegri dovrà studiare una migliore organizzazione difensiva anche se il rigore subito per braccio largo di Abate ( già largo prima del tiro ) non è di certo imputabile all’assetto difensivo

.Un 2-2 tutto sommato piacevole che potrebbe significare una svolta vista la voglia di vincere espressa sino alla fine dopo essere stati colpiti proprio nei momenti peggiori:alla fine del primo tempo ed all’inizio del secondo quando a Brienza era stato permesso di fare il comodo suo con un tiro dal limite dell’area senza contrasti.( Mexes ? )

 Resta negli occhi,comunque,la feroce voglia di vincere la gara espressa dal Milan negli ultimi 15 minuti di gioco.Voglia che sarà soddisfatta ,crediamo,già da sabato prossimo contro il Chievo.

La classifica non rispecchia quello che si è visto in campo.

Vorrei ricordare ancora due o tre cosette.

 La prima: Allegri ha dichiarato che il Milan attuale è al massimo delle sue possibilità e che solo con i rientri di Robinho ( proprio una fissa la sua…),di Muntari, ed il ritorno di Pato alla migliore condizione si potrà alzare il tasso tecnico.Probabile,non certo.

La seconda:solo 7 mesi fa esatti ci fu a San Siro Milan Barcellona di Champions fini 0-0 e per la prima volta da un sacco di tempo il Barcellona rimase all’asciutto di gol.Il Milan sprecò con Ibrahimovic e col solito “sciagurato” Robinho.7 mesi fa il Milan era vicino all’Olimpo del calcio Europeo….Chi ha sbagliato ?

 La terza: a luglio inoltrato Galliani amministratore delegato del Milan disse: al 99,9 % Ibrahomovic e Tiago Silva resteranno al Milan..Si è visto !