\\ Home Page : Articolo : Stampa
IMMAGINE ITALIA & CO : SI LAVORA PER LA PROSSIMA KERMESSE FIORENTINA DEL TESSUTO E DELL'INTIMO .
Di Admin (del 23/10/2012 @ 14:44:56, in ECONOMIA, linkato 1052 volte)

Comunicato stampa del 23 ottobre 2012

 

 

Ad oggi l’elenco dei protagonisti ufficiali della prossima edizione di Immagine Italia &Co. conta oltre duecentodieci brand. La lista dei nominativi riguarda solo le domande ufficiali pervenute alla segreteria organizzativa alla data odierna. Ulteriori 50 imprese (non comprese nell’elenco) hanno manifestato l’interesse a partecipare e sono in procinto di formalizzare la loro adesione. Mai come in questa edizione l’elemento “tempo” è fondamentale: l’ente organizzatore, infatti, si farà carico di invitare 500 buyer, sia italiani che esteri, che saranno selezionati da una lista di nominativi fornita direttamente da ogni espositore al momento della formalizzazione della Sua partecipazione in fiera. Con questo segnale di coinvolgimento, gli espositori di Immagine Italia &Co. saranno ancora più protagonisti e potranno, quindi, personalizzare, in modo non indifferente, la platea della prossima kermesse fiorentina. “La sesta edizione di Immagine Italia &Co. – dice il Presidente della Camera di Commercio di Pistoia, l’ente organizzatore della fiera – ha certamente avuto una partenza più faticosa rispetto alle edizioni precedenti sia per oggettivi impedimenti sia per la complessa situazione economica che il sistema delle imprese sta vivendo. Siamo convinti che gli imprenditori sapranno cogliere il valore che una fiera come questa rappresenta per il futuro del loro comparto economico. La possibilità di avere una vetrina italiana in Italia, già conosciuta e riconosciuta dagli operatori di settore, sia italiani che esteri, è un’opportunità che va tutelata e non perduta”. Nel periodo gennaio-settembre 2012 il saldo fra nuove imprese e imprese cessate, a livello nazionale, risulta essere negativo in tutte le sottocategorie interessate: -71 unità nel comparto biancheria per la casa e – 62 per la biancheria intimo-lingerie, con rispettivi tassi di crescita del –2,1% per la biancheria casa e del –2,4% per la biancheria intimo-lingerie. Nonostante questo, seppur con ritmi più lenti rispetto alle passate edizioni, ogni giorno continuano ad arrivare alla segreteria della fiera nuove domande di partecipazione. Si tratta di un segnale importante che conferma la tenacia e l’intraprendenza tipica dei nostri imprenditori, sempre pronti a mettersi in gioco. Tutti gli uffici di Immagine Italia &Co. sono impegnati a pieno ritmo nell’attività di organizzazione e promozione con l’unico obiettivo della valorizzazione delle produzioni presenti in fiera.

 Prossimo appuntamento: la conferenza stampa nazionale prevista per fine novembre a Milano.