VideoBlog
Home Mia TV Videoblog Sport & Sport Ambiente Mare Chi Siamo Contatti Credits
Immagine
 VANNUCCI PIANTE LOGO... di Admin
 
"
La vita può essere capita solo all'indie-tro, ma vissuta in avanti.

Arthur Bloch (Il terzo libro di Murphy)
"
 
\\ Home Page
Benvenuto nel blog di VideoNewsTV, la prima TV digitale su Internet:

LinkLog
 
Nessun link trovato.
WebLog
 


Siamo quasi alle comiche! 

 Questa volta un’azione della Magistratura (non sta a noi giudicare i fatti in essere,ci penseranno i Giudici ) contro i genitori dii Matteo Renzi ha nuovamente dato modo all’ex Premier di scatenarsi a tutto tondo davanti ad una platea adorante di amici fedeli ( al Lingotto ) cogliendo al volo l’occasione data dalla presentazione del suo secondo libro ed inveendo ,a mò di un Berlusconi ,di giustizia ad orologeria continuando a perpretare la rimozione totale di quanto avvenuto il 4 dicembre del 2017!

 Solo che in platea non c’èrano le solite Boschi ed i soliti Guerini ma a dar sostegno morale anche 2 dei 3 candidati alle primarie del PD:Giachetti e Martina.

 Siamo alle solite.Il PD non riesce a liberarsi di Renzi.Di un Renzi ormai del tutto fuori dai tempi.Incattivito e rancoroso anche a causa della recente vicenda familiare.

 Urla dal palco: “ sono orgoglioso dei miei genitori” così come urlava tempo fa “sono orgoglioso di essere italiano”

Come ho sempre detto e scritto negli ultimi anni fino a che Renzi si comporterà così come un ducetto con truppe fedelissime,alieno da ogni autocritica,finirà per terminare quell’opera di distruzione del PD così tanto bene avviata.


 E questo è positivo per chi la pensa come me.

La solita camicia bianca,le solite battute,ora anche le querele ( contro Travaglio ) in diretta, la solita sicumera.Come se passare dal 41% al 18% fosse stato un dato distintivo e non una ferale bocciatura.

 Siamo certi che Salvini e Di Maio possano dormire ancora sonni tranquilli.

 SITUAZIONE NAVI DELLA SEA-EYE 




 Intanto la Sea Watch 3 ha avuto l’ok a lasciare il porto di Catania dopo 22 giorni.Andrà a Marsiglia per lavori di adeguamento e poi di corsa si presume correrà nei mari libici a far danni.

Attualmente naviga in una zona con vento a 44 nodi! Al largo della Campania.



Assieme a quelli della Alan Kurdi che vagano per ora liberi da impegni.Attualmente sono quasi fermi davanti alle coste tunisine in attesa di qualche chiamata

.In zona spira un vento a 28 nodi!

                                  

 Intanto la nave Aquarius di MSF visto che nessun paese al mondo ha voluto o potuto darle una bandiera si trova a Marsiglia e dovrebbe andare in disarmo.Una di meno!


 Ma siamo certi che quando le sue navi di Sea-Eye uniranno le forze si tornerà ai consueti bracci di forza con le autorità italiane.
 
Di Admin (del 22/02/2019 @ 20:02:03, in VIDEONEWSTV, linkato 33 volte)

Bentrovati e un saluto a tutti.

Anche per quest'anno, alla 12ma ricorrenza dalla nascita di VIDEONEWSTV.TV , mi corre l'obbligo morale di scrivere due righe.

Che cosa è cambiato nel sistema socio-politico in questo ultimo anno?
E' facile dire che l'unica cosa positiva è stata la sconfitta del PD alle elezioni politiche e la nascita di questo tanto vituperato governo definito giallo-verde.
Per meglio dire l'ascesa della Lega di Salvini.
Ancora per meglio specificare, la lotta di Salvini in primis alle ONG ed all'immigrazione clandestina, vale a dire la lotta a quel sistema affermato da anni con cooperative rosse e bianche in combutta, per stravolgere in nome di un falso buonismo, l'intelaiatura stessa della nostra convivenza civile.


Anche noi abbiamo dato la precedenza a questo nelle nostre narrazioni da giornalisti indipendenti consci che non sarebbe più valsa la pena di dedicare ore e ore ad esempio ad un calcio d'élite che appare del tutto fuori da ogni logica.

A cominciare dagli ingaggi per finire allo scempio di quello che si chiama VAR! Perché non seguiamo più con costanza il campionato di calcio Serie A e neppure  tutte le gare di Champions? Semplice! Per non avere troppo RIBREZZO ! Ormai chi ha alle spalle anni e anni di vita francamente non può ritrovarsi in questo calcio senza alcun aspetto etico-morale.

Quando è troppo è troppo.

Io le Wanda Nara assurte a dominus non le posso accettare e nemmeno accetto un Cristiano Ronaldo in mutande in vetrina in ogni negozio di Torino o d'Italia. Se la ascoltino loro la Wanda Nara e se lo guardino loro il bel Cristiano ,che io ho altro cui pensare.

Seguiamo quindi con attenzione sempre crescente le mosse di un Governo che molti vorrebbero già allo sfascio, ma che invece (in attesa che gli attuali maggiorenti dell' Europa Matrigna prendano qualche bella legnata alle prossime elezioni europee) deve essere lasciato lavorare per non riportare la politica nelle mani di qualche ducetto come Renzi o peggio di qualche eurocrate come Monti.

Nel nostro piccolissimo e senza campagne di lamentela , come ad esempio quella già iniziata dei Radicali che temono di perdere contributi pubblici per oltre 10 milioni, proseguiamo imperterriti e critici nel nostro lavoro , non senza un sentito ringraziamento a tutti i 16.599.347 utenti web che a questo momento si sono collegati a www.videonewstv.tv.

Li ringraziamo della fedeltà avuta nel corso di questi 12 anni.

Il Direttore G.Z.
 



Non c’è LIMITE AL RIDICOLO e come al solito SALVINI è stato troppo tenero…

 41 migranti ( clandestini la gran parte,quasi sicuramente ) imbarcati sulla DICIOTTI hanno chiesto un risarcimento all’Italia per essere rimasti a bordo qualche giorno.

 La richiesta varia da un minimo di 42 mila euro fino ad arrivare a 71 mila euro.

 Il ricorso è stato presentato al tribunale civile di Roma dagli avvocati della rete legale del centro BAOBAB EXPERIENCE guidati da Giovanna Cavallo

Non contenti della richiesta quelli della BAOBAB ( che avevano accolto nelle loro strutture i discesi dalla Diciotti , POI IN GRAN PARTE DILEGUATISI) indicono una conferenza stampa per domani e presenteranno anche un ricorso alla Corte europea dei diritti dell’uomo a Strasburgo.


 Vedete come sono tutelati i clandestini in questo Paese? Hanno a disposizione frotte di legali ,navi taxi, paladini come Bonino e Manconi e chi più ne ha meno ne metta.

 Ma per gli italiani poveri,per i disadattati,gli esclusi,nulla di nulla! Solo angherie.

 Resto convinto che tra tutti gli esseri umani che ci si possano presentare davanti durante una giornata,i peggiori sono proprio questi buonisti settari, col paraocchi,distruttori della convivenza civile.


 Salvini gli manda a mò di presa in giro dei “baci Perugina”?

 Sbaglia! Quella gente non molla.Deve essere combattuta duramente.

 Aprire i porti, non alzare i muri,accoglienza,spirano venti razzisti, questo vanno predicando questi nuovi paladini volontari per un fenomeno dicono loro di Civiltà in espansione!

 Questa Baobab Experience fornisce sostegno psicologico,cure sanitarie,assistenza legale,vestiario, pasti, un posto dove dormire e poteva mancare,cultura e svago.

 Peccato che sia a senso unico questa attività.La dignità cari attivisti va restituita in primis agli italiani !

 Altro che PENSARE MIGRANTE!
 







Con la conclusione della scandalosa vicenda relativa alla Pro Piacenza ( scandalosa per la FIGC al pari della dirigenza stessa della squadra ) terminata in settimana con l’attesa esclusione dal campionato degli emiliani un pochino di luce è stata fatta.


 La classifica del girone a è stata quasi stravolta e la Pistoiese ha visto migliorare la propria posizione perdendo sì il punto del 3-3 all’andata ma vincendo a tavolino per 3-0 in quella di ritorno. La quota è ora di 24 punti in attesa della trasferta di Chiavari di oggi dove si recupererà la gara non disputata dello scorso 7 di ottobre.

 Solo che nel miglioramento della posizione in classifica si dovrà tener conto anche del fatto che alcune squadre dietro alla Pistoiese vale a dire Lucchese, Albissola ed Arzachena dovranno incontrare come da calendario il Pro Piacenza ed è come se avessero già i 3 punti in classifica.

 Le colpe dei figli ( errori di partenza ) ricadono sui padri..si potrebbe dire.

 Vediamo: Lucchese Albissola Arzachena dovranno incontrare come da calendario il Pro Piacenza ed è quindi come se avessero 3 punti in più in classifica rispetto alla attuale posizione con la Pistoiese. Dunque non è possibile dormire sonni tranquilli.


 Gara di recupero a Chiavari ( recupero della giornata N°5 del 7 ottobre 2018 )

 Stadio comunale di Chiavari 

 VIRTUS ENTELLA  PISTOIESE   3-1


 Luperini (PT) all’11’ del 1° tempo su rigore Chiosa (VE) al 3’ del 2° tempo Mota Carvalho (VE) al 24’ del 2° tempo su rigore ed al 34’ del 2° tempo

 VIRTUS ENTELLA:
Paroni Belli De Santis Chiosa Crialese Ardizzone ( Nizzetto dal 17’ del 2° tempo ) Paolucci Icardi ( Eramo dal 12’ del 2° tempo ) Iocolano ( Di Cosmo dal 40’ del 2° temp ) Mota Carvalho ( Caturano dal 40’ del 2° tempo ) Currarino ( Adorjan dal 12’ del 2° tempo )

 All.tore: Boscaglia

PISTOIESE
:Meli El Kaouakibi ( Forte dal 12’ del 2° tempo ) Dossena Ceccarelli Terigi Cagnano Fantacci ( Più dal 16’ del 2° tempo ) Luperini Petermann ( Vitiello dal 40’ del 2° tempo ) Fanucchi (Llamas dal 16’ del 2° tempo ) Momentè ( Cellini dal 40’ del 2° tempo )

All.tore: Asta

 Arbitro: Tremolada di Monza

Nella Pistoiese torna al centro dei pali,Meli.Mentre Regoli con l’influenza lascia posto a Terigi. A Chiavari si gioca su un campo sintetico con l’Entella che inizia a spon battuto.

 7′ Mota lanciato alla perfezione in profondità entra in area e tira Meli para. 9’ botta di Belli da gran distanza e palla alta. Al 10’ alla prima iniziativa arancione la Pistoiese conquista un calcio di rigore.Momentè è messo giù da Chiosa. Dal dischetto Luperini segna il vantaggio e l’8vo gol in campionato



.Spiazzato il portiere e palla a fil di palo alla sua destra.

 17’ una gran botta dal limite di Iocolano con palla che colpisce Dossena che resta stordito I padroni di casa non ci stanno a soccombere ed insistono in avanti.
 20’ tiro di Iocolano con Meli che salva 24’ gran mischione in area arancione con salvataggio di Luperini La Pistoiese è in difficoltà e non riesce a ripartire. 27’ grave errore di Icardi trovatosi solo a tu per tu con Meli e pareggio sprecato.

 32’ ammonizione a carico di Terigi per fallo di gioco 36’ palle pericolose vagano in area arancione .L’Entella cerca sempre di velocizzare il gioco.

 43’ giallo anche per Luperini Finale di tempo con occasioni da una parte e dall’altra.Due tiri alti prima di Currarino, poi di Dossena.

 Al riposo va un Entella decisamente delusa .La squadra di casa ha spinto molto ma la Pistoiese ha prima colpito poi controllato.


 Al 3’ della ripresa dopo un batti e ribatti in area arancione l’Entella pareggia.Su palla d’angolo ed incerta difesa la palla viene raccolta dall’avanzato Chiosa che fulmina in rete.Con Meli che è stato disturbato nell’uscita da un giocatore dell’Entella.

 Due gialli a breve distanza uno al 6’ per il pistoiese Petermann l’altro all’8’ a Icardi dell’Entella. Cominciano i cambi. Entella con Eramo e Adorjan al posto di Icardi e Currarino e Pistoiese con Forte per El Kaouakibi. 5’ palla pericolosa in area arancione ed al 14’ grosso pericolo con Belli che su palla d’angolo non tocca per pochissimo Altri cambi al 16’ due nella Pistoiese. Entrano Llamas e Più per Fantacci e Fanucchi.

 Al 22’ un giallo anche per Ceccarelli Un minuto dopo rigore pr l’Entella.

 L’arbitro punisce con la massima punizione un intervento al limite dell’area piccola di Dossena su Iocolano apparso ai più veramente veniale. Dal dischetto batte con calma Mota Carvalho e porta in vantaggio un Entella sostenuta a gran voce dal pubblico di casa ed ora capolista del campionato.

 Al 33’ al termine di una azione volante l’Entella chiude i conti con la doppietta di Mota Carvalho. L’azione è stata brillante e bella ma quel rigore ha spianato la strada ai padroni di casa.

 Ormai la gara non ha più nulla da dire. E i cambi di Momentè con Cellini e Petermann con Vitiello non hanno alcun effetto.

 L’Entella è forte ed in pochi giorni ha battuto due volte la Pistoiese.2-0 al Melani e 3-1 oggi nel recupero. I liguri sono ora al comando della classifica e con diverse gare ancora da recuperare.Vista la forza della rosa è probabile che sia partito lo sprint decisivo per la promozione in Serie B.

 Per la Pistoiese in questo febbraio già con 5 gare disputate sono 3 sconfitte e due pareggi. Poco!

 Ora il ritorno al Melani contro la Robur Siena.

 Importante successo per la Lucchese a Cuneo nella gara di recupero.La Pistoiese ancora con una gara da recuperare contro il Siena è ferma a 24 punti fuori dai play-out ma come ricordato all’inizio il vantaggio sulle squadre che lottano in zona rossa, e che devono incontrare il Pro Piacenza come l’Albissola, la Lucchese e l’Arzachena è come se fosse minore in virtù dei 3 punti che verranno loro assegnati a tavolino

. Insomma per la Pistoiese che continua a ottenere in termini di punti meno di quanto meritato occorre evitare ulteriori passi falsi perché con ancora 36 punti a disposizione di cammino da fare prima di esser salvi ce n’è ancora molto.
 





Si ritorna a bomba? RIECCOLI !

 Di nuovo operativo un TAXI del mare.

Si tratta della nave SEA EYE ora ALAN KURDI ( il nome del bambino siriano morto nel 2015 durante una traversata ) che si sta dirigendo tra gli evviva e gli osanna di molti irresponsabili dell'accoglienza ai clandestini, verso la zona Search and Rescue davanti alla Libia.

E' partita da Palma d Maiorca e si sta avvicinando alla Libia dove di certo i trafficanti sono pronti a scambi di idee...e di trasbordi.


 Attualmente la nave si trova davanti alle coste tunisine e viaggia a circa 6 nodi con rotta diretta verso le acque libiche.



 Salvini è già stato chiaro dicendo:Se domani arriva un barcone nelle nostre coste non sbarca Se domani arriva una Ong non sbarca, perchè in Italia non arrivano più nè gli scafisti nè le Ong"
 





Intanto al Silvio Piola di Novara la Pistoiese va a fare la sua 24ma fatica annuale in un periodo non certo brillante soprattutto dal punto di vista dei risultati.

 La squadra continua ad essere penalizzata da singoli episodi e non riesce quasi mai a chiudere le gare una volta passata in vantaggio

 Novara Stadio Silvio Piola 

 NOVARA   PISTOIESE     1-1

Luperini (PT) al 39’ del 1° tempo Eusepi (NO) al 4’ del 2° tempo

NOVARA:
Di Gregorio Tartaglia Bove Schiavi Eusepi Buzzegoli Visconti Bastoni Gonxales Nardi Rigione

 All.tore: Willian Viali

PISTOIESE: Pagnini El Kaouakibi Ceccarelli Dossena Regoli Vitiello Picchi Luperini Cagnano Fanucchi Fantacci

All.tore: Antonino Asta

 Arbitro:Ermanno Feliciani di Teramo

 Oltre ai lungodegenti Minardi e Rovini tra gli arancioni per l’occasione è assente anche Più

 Per i padroni di casa in maglia azzurra problemi di risultati nelle ultime 3 gare infatti solo 1 punto è arrivato in classifica e la panchina per il tecnico Viali comincia a scottare.

 Pistoiese in maglia bianca.Al 6' colpo di testa con palla alta di Bove.

 10' Buzzegoli viene stoppato al momento del tiro da Dossena Iniziativa maggiore per i locali che come detto sono assetati di punti avendo buone ambizioni.
 15' Visconti tira alto dopo errore di impostazione arancione Un minuto dopo tiro non pericoloso di Gonzales che si fa anche male e deve uscire poco dopo.Entra Perrulli.

 La Pistoiese cerca di far scattare qualche contropiede ed accumula qualche angolo 27' tiro impreciso di Fanucchi 32' pericolo in area arancione con una botta alta di Schiavi dopo mancato colpo di testa di Eusepi su cross da sinistra.

 33′ ottimo Fantacci che si libera sulla sinistra e calcia. Il Novara si salva nel quinto angolo.



39' Pistoiese in vantaggio ! Palla da Fanucchi a Regoli sulla destra con successivo passaggio per un Luperini che ad un passo dalla porta mette dentro.Tutto bello e veloce,anche.

 E dagli spalti del Piola si rumoreggia.

 Ripresa con in campo Terigi per Regoli.

Al 3' i locali pareggiano.Sulla destra cross di Nardi al centro con colpo di testa vincente di Eusepi che batte Pagnini.
La difesa della Pistoiese si è fatta soprendere assai.Eusepi non è di certo un gigante ed è spuntato alle spalle di due difensori.

 La Pistoiese è viva e con Luperini ormai bomber della squadra con già 7 gol all'attivo ha una buona opportunità al 7' ma l'uscita di Di Gregorio sventa la minaccia.Grossa occasione.

 Al 13' due cambi nel Novara e tra i fischi.
Entrano Bianchi e Sbraga per Nardi e Rigioni. 15' ammonizione per Cagnano Asta manda in campo momentà per Picchi.
 Al 19' Pistoiese vicina al vantaggio con un bella conclusione di Dossena dal limite ma Di Gregorio devia sopra la traversa.
 Al 26 nel Novara entra in campo il bomber ex pistoiese Cacia al posto di Schiavi. Mentre Asta manda in campo Forte e Peterman per Vitiello e Fanucchi

 E' proprio Cacia che al 29' sferra un violento tiro di destro che supera la trasversale di Pagnini. 30' Novara in difesa e palla in angolo ( il settimo) dopo bella azione di Forte.
 36' giallo per Eusepi 38? esce nella Pistoiese Fantacci ed entra Tartaglione 40' bella botta di Momentè con palla alta di poco.

 Le due formazioni alternano azioni per cercare di vincere la gara. Non accade più nulla di significativo anche nei 4' di recupero se non l'annotazione che gli angoli battuti nella gara sono stati ben 8-1 per la Pistoiese

 Fischi assordanti per i locali ed applausi dei 20 tifosi arancioni ad una buona Pistoiese

 E’ la solita storia.Per gioco e occasioni la Pistoiese avrebbe meritato la vittoria.

 E’ arrivato un solo punto proprio in una giornata in cui le sarde Olbia e Arzachena hanno vinto.

 La classifica con 22 punti è sempre misera.Ma ci sono gare da recuperare.Si comincia mercoledi a    Chiavari contro l’Entella.
 



Pagina vergognosa per il calcio italiano!


 Diceva il Manzoni SE UNO IL CORAGGIO NON CE L’HA NON SE LO PUO’ DARE! Riferendosi a Don Abbondio.

 Perché la F.I.G.C. ha escluso dal torneo il Matera secondo regole dopo 4 gare consecutive in cui non è sceso in campo e non lo ha fatto con il Pro Piacenza di cui sono state rinviate le gare dopo che per 3 volte non era sceso in campo?

 Perché prolungare un’agonia senza speranze?

 La gara 4 quella che l’avrebbe esclusa venne stoppata all’ultimo e rinviata affermando che si prendeva in giro il sistema calcio essendosi presentato un manipolo di ragazzini senza medico e allenatore.


 Poi in settimana la FIGC ci ripensa e stila il nuovo calendario relativo alle gare da recuperare per una società prossima al fallimento e senza più giocatori.


 Ed oggi a Cuneo il Pro Piacenza si presenta con una distinta di 7 giocatori, 7 giovanissimi.Il numero minimo per poter disputare una gara!



 COME LA CHIAMANO QUESTA I SIGNORI DELLA FIGC?


 Permette di giocare a Cuneo con una squadra scesa in campo con 7 ragazzi?

 Un mese fa impedì questo scempio sportivo e MORALE. Ora l’accetta?

 Che cosa aspetta la FIGC a ESCLUDERE LA SQUADRA dal campionato?

 E parlano di regolarità di un campionato?

 Dopo il caso Entella che FECE RIDERE IL MONDO ora il caso PRO PIACENZA. La credibilità del nostro calcio è a livelli prossimi allo zero!

 Si fa tutto questo per dar modo al Pro Piacenza di completare in un modo o nell’altro il girone di andata ( 2 gare da recuperare) altrimenti verrebbe riscritta la classifica e tolti tutti i punti conquistati dalle squadre avversarie negli incontri disputati.


 SE SI SCAPICOLLA il girone di andata invece i punti restano validi!

 Ecco la mossa della FIGC!


Rendere più regolare un torneo completamente falsato e con scelte contraddittorie in pochissimo tempo.

 UNA PAGINA VERGOGNOSA PER IL CALCIO!

Dopo attese e controlli a Cuneo si è giocato 11 contro 7 ed è finita come non poteva non finire con un 20-0 per i piemontesi.

 Sarà contenta la FIGC?

                                       
Per dare regolarità e magari per STANARE la Presidenza del Pro Piacenza ci si e’ RESI RIDICOLI finendo per rendere ancor più irregolare quanto già era irregolare!
 



Mi chiedevo una cosa... ma non avrà per caso ragione il Premier Conte quando tra lo stupore un pò stizzito e con lo sguardo incazzoso col sopracciglio accigliato ( alla Ancelotti per intenderci..) di alcuni benpensanti presenti,disse: DOVRETE CERCARE RISORSE ANCHE DAL MERCATO!


E si riferiva all'AFFRONTO dell'IPOTETICO NON RINNOVO della CONVENZIONE tra lo Stato Italiano e RADIO RADICALE circa la ritrasmissione delle sedute parlamentari.

APRITI CIELO!



Radio Radicale sembra intoccabile

.Deve continuare a parcepire milioni e milioni di euro di contributi pubblici all'anno e per sempre. Ma dove sta scritto?Lo so e l'ho sempre detto che si tratta di una struttura informativa di eccellenza ( in genere,però. A parte certi crociati dell'informazione settaria come ad esempio i vari Billau e Scandura..) ma per quale motivo si debbano spendere oltre 10 milioni all'anno non lo si capisce.

Anch'io ho un vasto archivio e per di più video che è più difficile gestire e mantenere,archivIo accumulatosi in oltre 40 anni di servizi e inchieste non per questo percepisco danari dallo Stato. NEMMENO UN CENTESIMO!

 Dicevo questo per due motivi. Il primo è che sta già cominciando la campagna PIAGNISTEO circa la CHIUSURA DI RADIO RADICALE a fine maggio se non dovesse essere rinnovata la convenzione.A piangere ed a chiedere i Radicali sono sempre stati abili e spesso e volentieri l'hanno spuntata e così accadrà anche stavolta vantando consensi trasversali.

                                                                     

 Ma almeno che i tanti,troppi danari pubblici vadano in cose costruttive e non ad esempio IN VOCI DALLA LIBIA una nuova rubrica a cura del solito Billau e di Michelangelo Severgnini con l'intento di effettuare collegamenti telefonici in diretta con la Libia per ascoltare testimonianze sulle condizioni che si vivono fuori e dentro i centri di reclusione.

 Facciano pure quello che vogliono ma perchè non chiedono i soldi a Soros o alla Bonino ( anche se Radicale diversa ma  tanto è lo stesso..) invece che a tutti noi?

 Oppure perchè non fanno una bella trasmissione con collegamenti in diretta fuori dalle tante aziende ITALIANE in crisi nel centro nord del Paese?


                                                                

 Ascoltando in diretta le voci degli operai in cassa integfrazione e magari anche quelle dei titolari ma facendo presto eh ,prima che si suicidino come spesso già avvenuto ! (Oltre 500 negli ultimi anni ! )
 


Noi non siamo come i Radicali che si occupano più dei diritti dei cani selvatici del Turkmenistan rispetto a quelli degli italiani in difficoltà a Paternò ( a meno che non siano in carcere...) ,ma nel caso del Presidente USA Donald Trump non possiamo non essere d'accordo con quanto oggi da lui affermato." devo dichiarare lo stato   di emergenza nazionale al confine con il Messico.... siamo di fronte ad un'invasione di droga,di criminalità e questo è inaccettabile.".

 Intende quindi arrivare a spendere fino a 8 miliardi di dollari per costruire un muro a protezione della frontiera. E come si fa a dargli torto?

 Ora stiamo attendendo la risposta del campione dei diritti umani ,Luigi Manconi da Roma!

E visto che si parla di immigrazione vediamo a che punto siamo da noi in Italia dopo l'inizio dell'era Salvini.



 Il cruscotto statistico del Viminale così recita ad oggi 15 febbraio 2019. Dal 1° di gennaio ad oggi gli sbarchi sono stati 215 a fronte dei 4731 dello scorso anno nello stesso periodo e dei 9488 del 2017!


A qualcosa la cura Salvini è servita!

Di navi taxi delle ONG per ora non ce ne sono a far danni nel mediterraneo e a parte qualche allarme lanciato dal loro telefono amico alarmphone sembra che per il momento i libici riescano a controllare le partenze.

 E la Sea Watch 3 è sempre bloccata a Catania.e si sta adeguando per le modifiche richieste dopo le ispezioni a bordo.E ,ne siamo certi, a breve riprenderà nel suo lavoro più o meno in combutta con i trafficanti di esseri umani.E su questa eventualità c'è chi sta ancora indagando.




Pare infatti assai strano che i barconi partano soprattutto quando si sa che nei pressi c'è una delle navi-taxi delle ONG...

 Salvini che deve molta parte dei suoi consensi alla politica contro l'immigrazione clandestina ( d'altra parte legge dello Stato ,ma troppi se ne dimenticano che esiste la Bossi-Fini ) ha anche pensato di poter attuare una sorta di blocco navale con pattugliatori e motovedette per scortare fuorti dalle acque italiane navi come ad esempio la Sea Watch 3 nel caso dovesser tentare di raggiungere le nostre coste

.E questo in base a quella convenzione ONU sui diritti della navigazione del 1982 alla quale tanto spesso si rivolgono i paladini, i crociati dell'accoglienza.


 All'art 19 si parla di condizione "pregiudizievole se la nave è impegnata in attività di minaccia o impiego della forza contro la sovranità, l'integrità territoriale o l'indipendenza politica dello Stato costiero" mentre all'art 17 si vieta il passaggio in caso di carico o lo scarico di materiali, valuta o persone in violazione delle leggi e dei regolamenti doganali, fiscali, sanitari o di immigrazione vigenti nello Stato costiero e ogni altra attività che non sia in rapporto diretto con il passaggio

 Ed allora avanti tutta su questa linea!



Intanto ed anche questo reca soddisfazione sembra che uno dei "furbetti
" che improvvisamente si dedicarono nella gestione del loro Hotel dando alloggio solo ai clandestini visti i copiosi arrivi ed i lucrosi incassi,abbia deciso di cambiare aria visto che il trend sembra decisamente in calo.

Si tratta dell'Hotel Bellevue in Valtellina di un certo Salvi che per anni ha incassato fior di milioni!

E tutto a nostre spese! Altro che profughi! VERGOGNA!


 Solo clandestini e nessun italiano eh... Di questi imprenditori se ne fa veramente volentieri a meno

.Ed ha avuto anche questo "furbastro" da 10 milioni di euro di incassi , un ricordino.Pare che grazie alla solerzia di uno dei finti profughi ospitati a spese nostre,sia stato possibile aumentare di una unità la sua famiglia.La figlia starebbe per dargli un nipotino....




Ora che l'Hotel centro di accoglienza è stato chiuso in base al Decreto Salvini lui il Giulio Salvi di cui si parlava è pronto ad emigrare negli USA con il nipotino e con tutto il malloppo che la dissennata politica di Renzi e Gentiloni gli ha permesso di accumulare.
 


Dopo due sconfitte consecutive delle quali l'ultima a Pisa assai beffarda è meglio per la Pistoiese tornare subito a giocare.
Il calendario propone agli arancioni un turno casalingo contro l'Albissola e si tratta di scontro diretto vista la situazione di classifica delle due squadre una la Pistoiese a 20 punti l'altra l'Albissola solo un punto avanti.

Possibilità quindi di sorpasso in classifica per la Pistoiese che all'andata sconfisse per 3-1 i liguri

.Da ricordare che la Pistoiese ha 3 gare disputate in meno.

 Asta deve far ruotare gli uomini e mette in campo sin dal primo minuto i neo acquisti Petermann e Momentè che erodisce così al Melani.

 Stadio Melani di Pistoia 


 PISTOIESE   ALBISSOLA 1-1


Momentè ( PT ) al 27' del 1° tempo Cisco ( ALB ) all'8' del 2° tempo

 PISTOIESE:
Pagnini El Kaouakibi Dossena Ceccarelli Cagnano Petermann Luperini Fantacci Più Momentè Forte

All.tore: Antonino Asta

ALBISSOLA
Piccardo Calcagno Gargiulo Oriana Oprut Damonte Moretti Bezziccheri Martignago Cais Cisco

All.tore: Claudio Bellucci

 Arbitro:Saia di Palermo

Al 1° pericolo in area rancione. Un colpo di testa di Damonte con palla che sorvola di poco la traversa. Poco dopo risponde Fantacci il cui gran tiro è respinto dalla difesa ligure
7' conclusione dalla distanza di Cagnano con palla fuori

13'' la Pistoiese spinge e con Forte impegna il portiere Piccardo 16' ancora Forte cerca di superare la difesa ospite che si rifugia in angolo Aranciono costantemente in avanti.

 24' un tiro di Momentè su palla di El Kaouakibi viene parato



Al 27' arancioni in vantaggio.Da una palla d'angolo battuta da Petermann arriva un tiro al volo dal limite dell'area piccola di Momentè che così porta in vantaggio la Pistoiese con un preciso sinistro.

 Un minuto dopo gli ospiti protestano per un presunto fallo di mano in area arancione con un Bellucci molto animoso 31' raro tentativo ospite con un colpo di testa di Martignago respinto da Pagnini.

 Ma la Pistoiese cerca il secondo gol della tranquillità insistendo in avanti e mettendo spesso in crisi la difesa dell'Albissola.

40' va al tiro Moretti dalla distanza ed un minuto dopo un giallo per Damonte. Tiro a lato di Più al 43'

Al riposo con gli arancioni in vantaggio meritato ma troppo esiguo per quanto mostrato


. Nessun cambio all'intervallo al 2' Piccardo il portiere ligure con i pugni libera su palla d'angolo

 All'8' l'Albissola pareggia. E' un gran numero quello di Cisco che supera in dribbling un paio di avversari e fulmina in rete di destro.


La Pistoiese ferita riparte in avanti e si sende pericolosa con un tiro di Petermann parato e con Più la cui iniziativa è sventata da Gargiulo. Al 13' ancora impegnato il portiere Piccardo su cross di Cagnano Ancora un angolo per gli arancioni a seguito di tiro di Forte al 18'

Giallo per Calcagno al 20' Piccardi è attento su una doppia conclusione dei padroni di casa.Un tiro di Momentè è parato.

Iniziano i cambi.L'allenatore dell'Albissola manda in campo al 23' Balestrero per Bezziccheri Asta manda in campo al 27' Cellini al posto di Più Un giallo anche a carico di Luperini.

 La Pistoiese cercherà fino in fondo di far propria la gara ma con attenzione perchè il gol del pari ha dato stimoli agli ospiti che pur ballando spesso in difesa non disdegnano sortite.

 Continuano i cambi. Nella Pistoiese entrano Llamas e Picchi al 29' al posto di Momentè e Petermann

 32' Pistoiese molto pericolosa con una palla di Luperini che attraversa lo specchio della porta. Il tecnico ospite effettua un altro cambio al 36' esce Cisco entra Mahrous. Al 42' nell'Albissola entrano Gulli e Silenzi nella Pistoiese entra Vitiello per Forte.

 Un giallo a Gargiulo scalda gli animi e l'arbitro espelle un dirigente della panchina della Pistoiese

 L'arbitro concede 5' di recupero. E sono 5' movimentati.

Al 48' una bella percussione di Luperini sembrava quella decisiva ma all'ultimo istante Gargiulo riesce a rimediare. Al 50' viene espulso Gulli dell'Albissola per proteste.Decisione presa dopo colloquio tra arbitro e assistente.Espulso anche il vice di Bellucci.Gli ospiti reclamavano un rigore.


 Lo scontro salvezza del Melani termina quidi sul pareggio.

.E non è che la Pistoiese sia contenta.Passata in vantaggio non è riuscita a raddoppiare ed ha poi subito il gol del pareggio grazie ad un'azione bella ma isolata di un avversario.

Non c'è verso quest'anno sarebbe dura salvarsi se non ci fossero grossi problemi per altre squadre. L'abbiamo già detto che questo campionato è del tutto irregolare con squadre che dovevano essere in B,squadre penalizzate.squadre che non si sa ancora quando dovranno essere escluse dal torneo per gravissime mancanze economico-fiscali ( Pro Piacenza...Cuneo? .. Lucchese..? ) e tutto questo ha causato assoluta incertezza nella classifica e potrebbe anche accadere che la lotta per la salvezza sia già finita prima di cominciare.


 Ora per la Pistoiese inizia un vero tour de force con 5 gare di cui 4 in trasferta in 17 giorni ! A Novara domenica , a Chiavari contro l'Entella nel recupero, a Pistoia contro il Siena il 24 poi altre due trasferte ad Alessandria il 2 marzo e a Siena nel recupero il 5.
 




Vogliamo o no metterci la parola definitiva su questa TAV del cavolo?

 L'analisi costi-benefici è arrivata finalmente sui tavoli giusti ed è stata pubblicata sul sito del Ministero delle infrastrutture.

 Ed è analisi precisa che BOCCIA la TAV. I costi superano i benefici, si prevedono PERDITE da 5,7 a 8 miliardi.


 Più o meno come il costo dei  famigerati 80 euro di Renzi. 7+8 o 7+9 sarebbero un bel guadagno per il Paese. Via la TAV che non serve a nulla e via gli 80 euro misura sommamente ingiusta perchè inidrizzata a quelli che Renzi considerava suoi elettori vale a dire i medio benestanti,famigline semi radical chic e magari anche un pò scout....


La commissione valutativa era formata da 6 esperti.1 solo non ha firmato il dossier e si tratta dell'Ing.Pieluigi Coppola che naturalmente è salito agli onori delle cronache, in genere a favore della TAV.


 Ed anche i tanto temuti oneri a carico dello Stato in caso di rinuncia all'opera non sarebbero come sempre paventato in miliardi ma appena da 130 a 400 milioni dovendosi calcolare solo sui contratti in essere e non sull'opera in totale.
 Ovviamente feroci i commenti da parte francese.

Si taccia lo studio di partigianeria e si prende tempo per studiare i dati e per rispondere.


Per Boccia ( Confindustria ) quello che conta è il lavoro.Per lui contano i 50 mila posti di lavoro che il completamento dell'opera richiederebbe.Per lui la TAV è una grande occasione per dare lavoro. Se poi non serve a nulla chissenefrega!

E il PD ALLARGATO ( nella sconfitta n.d.r.) che ha detto? Ovvio! DOCUMENTO DA INVALIDARE

Visto che si parla di cifre occorrerebbe anche sapere quanto sia costata questa commissione di esperti.

 Di certo è una grana per il Governo.

 I 5 Stelle sono NO TAV Salvini invece è a favore.

Che fare con quei soldi risparmiati? Mettere in sicurezza strade,ponti e scuole ad esempio ed anche , perchè no, costruire nuove carceri se di bisogno.I Radicali dicono che sono sofraffollate, no?



 PS: pare che in Umbria
che ad esempio ha da sempre una Sanità allo sfascio, si stia pensando di destinare 1000 euro ai Comuni per i primi 70 profughi che escono dal programma di accoglienza a seguito del Decreto Salvini..Quindi 70 mila euro tolti ai cittadini umbri in difficoltà per destinarli ai clandestini.

 Salvini è furioso ed ha risposto chiaramente.Non c'è che una cosa da fare:alle prossime elezioni regionali mandare a casa la Giunta del PD così come dovrà accadere per la Toscana.



 Intanto prendiamo nota CON PIACERE che la Sea Watch 3 è ancora FERMA AL  PORTO DI CATANIA:

 La Procura di Catania ha riscontrato che la nave NON E' IDONEA a fare quello che ha fatto.Vale a dire IL TAXI DEL MARE
Sono state rilevate 32 irregolarità a bordo.Pensino a risolverle prima di protestare.O sono al di fuori della legge?
 



PREPARATEVI! Gli sconfitti dalla storia e dalle urne vale a dire quelli del PD ora ci romperanno i coglioni da mane a sera con questa nuova formula:

IL PD ALLARGATO PUO' TORNARE VINCENTE!


 Dopo i risultati della consultazione in Abruzzo si stanno consolando così...il TAM-TAM è partito e lo slogan subito appreso ,mandato a memoria e ripetuto in ogni esternazione

 POVERI FESSI!


Vediamo invece come effettivamente sono andate le cose:

 2014 REGIONALI ABRUZZO


 centro sinistra 319.87 voti 46,26% 18 seggi su 31
 centro-destra 202.346 voti 29,26% 7 seggi
 M5Stelle 148.035 voti 6 seggi
 PD al 25,41% primo partito
 M5 Stelle 21,36%
 Forza Italia 16,67%
 LEGA NON C'ERA ZERO%


2019 REGIONALI ABRUZZO


 centro destra 49,23% 18 seggi 10 seggi per la Lega

 centro sinistra con liste civiche e PD 30,60%

 M5 Stelle 20,20% 7 consiglieri e va all'opposizione

 PD all'11,1% 3 consiglieri

 LEGA al 27,52% primo partito

QUINDI IN 5 ANNI LA LEGA E' SALITA DA ZERO CONSIGLIERI A 10 CONSIGLIERI IL PD E' SCESO DA 10 CONSIGLIERI A 3 CONSIGLIERI


Confrontando invece i dati di oggi con le ultime elezioni politiche alla Camera del 4 marzo 2018 abbiamo:

 M5 Stelle passa dal 39,8% al 20,20%

Lega passa dal 13,8% al 27,52%

Forza Italia dal 14,5% al 9,06%

Fratelli d'Itala dal 4,9% al 6,5%

 il PD passa dal 14,3% all'11,1%


 Eppure dicono che la strada è quella giusta!

Perchè credono che le molte liste civiche che hanno fatto crescere il centro sinistra al 31,3% finiranno per confluire come voti nel loro calderone.Illusione!

L'unico vero dato politico su cui riflettere è la discesa dei 5 Stelle rispetto alle recenti elezioni politiche.Una discreta batosta.Mentre per la Lega e per Salvini la conferma di un'ascesa che pare inarrestabile pur dando a queste elezioni abruzzesi il giusto modesto peso



 Comunque per Zingaretti questa è la strada giusta....lo crediamo anche noi..INFATTI E' QUELLA DELLA SCONFITTA!
 





Comincia per la Pistoiese un momento calcistico importante e delicato.Impegni su impegni.


Oltre al calendario ci saranno anche le gare di recupero ed in esterni con Entella e Siena.Insomma un febbraio intenso

 Il mercato è alle spalle ed ha visto l'arrivo anche della tanto attesa punta.Si tratta di Momentè che dovrà finalizzare in reti le occasioni ,troppe, sprecate fin qui nel corso delle gare disputate.

D'altra parte la partenza per Carrara di Latte Lath e l'assenza duratura di Rovini richiedevano interventi decisi.E nel complesso sono arrivati Fantacci,Più ed appunto Momentè.

 Il mese di fuoco per gli arancioni inzia a Pisa all'Arena Garibaldi. Impegno ostico.Anche perchè in casa il Pisa non vince dallo scorso 12 dicembre.

 Importanti però le assenze per squalifica di Lisi e Di Quinzio.

 Stadio Arena Garibaldi di Pisa 

 PISA    PISTOIESE    2-1

 Luperini ( PT ) su rigore al 6' del 2° tempo Moscardelli ( PI) su rigore al 17' del 2° tempo ed al 43' del 2° tempo

PISA::
Gori Meroni De Vitis Benedetti Birindelli Verna Marin Izzillo Minesso Masucci Pesenti

 All.tore:Luca D'Angelo

PISTOIESE:
Pagnini Dossena Ceccarelli Terigi Regoli Luperini Vitiello Fanucchi Cagnano Fantacci Più

All.tore: Antonino Asta

 Arbitro:Riccardo Annaloro di Collegno

 A livello dei 27 precedenti abbiamo 11 vittorie del Pisa , 12 pareggi e 4 vittorie arancioni l'ultima delle quali il 5-12-1976

Nel Pisa non c'è come titolare Moscardelli che siede in panchina.

 La Pistoiese scende in campo con la divisa bianca.In porta nella Pistoiese c'è Pagnini al posto di Meli.

Si inizia con due momenti di ricordo.Per il tifoso Alberti scomparso 20 anni fa e le ricordare le giovani vittime del centro sportivo in Brasile.

 Inizia gara senza troppi sussulti con pochi interventi dei portieri. Un tiro alto di Izzillo dalla distanza poi al 21' un gran bordata di Birindelli al volo con la palla che colpisce in pieno Dossena.

27'tiro di Terigi da lontano con palla fuori.

 Alla mezz'ora il Pisa va vicino al vantaggio con un gran tiro di Minesso di sinistro e palla che esce di poco.

 33' risponde la Pistoiese con un cross in area di Più con Fantacci che non riesce a intervenire di testa. Lo stesso Fantacci va via in contropiede ma il suo tiro è debole.

Si va al riposo con ritmi non proprio altissimi e con il giallo per Fanucchi.

 1' esce Marin entra Buschiazzo Fuori Cagnano sofferente ad un piede dentro Llamas

 Fantacci va giù in area ma l'arbitro non interviene.

 Al 4' un tiro di Pesenti con palla sull'esterno rete



Al 6' rigore per la Pistoiese ! Fanucchi in area pisana colpisce una palla che tocca al braccio Benedetti.E' rigore. Va il capitano Luperini che insacca con botta centrale. .

 13' il tecnico pisano manda in campo Moscardelli al posto di Izzillo.

 E solo due minuti dopo è proprio Moscardelli che spinto lievemente da Terigi si procura un calcio di rigore poi trasformato nell'1-1 proprio dall'ex aretino che contro la Pistoiese va a segno spesso e volentieri

. Giallo a carico di Terigi. 20' bell'intervento del portiere della Pistoiese Pagnini su iniziativa di Minesso con palla in angolo. . Al 22' Buschiazzo non visto dalla terna arbitrale rifila un colpo proibito a Vitiello

 29′ entra Momentè esce Piu. La gara si fa aspra.

La Pistoiese si rende pericolosa con Più con un destro non preciso. 25' Asta manda in campo El Kaouakibi e Picchi per Regoli e Fanucchi. 29′ entra Momentè esce Piu. 33′ Picchi ruba palla a Moscardelli e subisce fallo sulla trequarti a sinistra. Calcia Momentè altissimo.

 36′ Momentè fermato per dubbio fuorigioco

. 38′ Pisa vicinissimo al raddoppio con una palla che Verna manda in area per il colpo di testa di Buschiazzo e palla che si stampa sulla traversa e batte per terra nei pressi della linea. 42′ occasione Luperini sfumata in contropiede.

 43′ Raddoppio di Moscardelli che mette dentro di testa il solito cross di Birindelli.
 Ancora una volta  il barbuto attaccante, castiga la Pistoiese. Asta manda in campo Forte al 44' al posto di Vitiello. 5′ di recupero. 46′ atterrato Forte in area.da Benedetti.

 Rigore per la Pistoiese. Terzo della serata. Lo batte malissimo Momentè. Palla alta!

                                             

 Benedetti  viene espulso. per fallo sa ultimo uomo. Gara davvero amara per gli arancioni andati in vantaggio,ripresi,sorpassati da una doppietta del solito Moscardelli e poi sul finire imprecisi con quel rigore calciato malamente alto dal neoacquisto Momentè

. Ovvio che in casa delle Pistoiese ci sia molta amarezza. Da questa gara almeno un punto doveva arrivare.

Prova ne sia l'urlo liberatorio dei tifosi del Pisa tornati ad assaporare i 3 punti all'Arena dopo lungo tempo.

 La classifica è molto misera ed in attesa dello scontro diretto di mercoledì al Melani ore 18,30 contro l'Albissola ( 20 punti contro 21) non c'è tempo per ripensare alla serataccia di Pisa.

 Comunque la 8va sconfitta nelle ultime 11 gare non può lasciare indifferenti.Solo 9 punti fatti degli ultimi 33 a disposizione.
 


A leggere oggi le "articolesse" di fondo su La Stampa e La Repubblica ed ascoltare le considerazioni dopo la manifestazione unitaria sindacale a Roma ,sembrerebbe quasi che il paese Italia sia perduto!

In mano a quei tangheri di Di Maio e di Salvini che lo stanno portando nell'abisso.



 Ascoltando le considerazioni di Landini e compagnia fischiante dopo la resurrezione ( farlocca ) dei reparti sindacali.

                                             

Siamo in 200 mila con i palloncini e noi siamo IL CAMBIAMENTO gridano all'unisono i responsabili di CGIL-CISL-UIL ed il Governo ci deve ascoltare

I nodi strutturali che frenano il Paese ha detto Landini questo Governo non li sta affrontando.



E ti pareva che mancasse l'immediato "aggancio" di "mortiria" Martina nel dire:" Governo imprigionato in una bolla mediatica e comunicativa che li distanzia dal paese "

Accusate pure il Governo ma non mi pare che i risultati arrivino dal momento che sondaggio dopo sondaggio si va confermando la forza dell'esecutivo

Secondo l'ultimo la Lega sarebbe al 34,4% ed il M5Stelle al 25,4% per un totale dell'area governativa pari al 59,8%.


 Sarà anche vero che Giorgetti e Salvini si preparino ad un ritorno con Berlusconi viste le tante frizioni tra Lega e 5 Stelle ma io non ci credo.

 Anche se fosse attualmente un centro destra vecchia formula Forza Italia-Lega e Fratelli d'Italia conterebbe circa il 46,1% e certamente si tornerebbe sia pure a trazione leghista ,ad una politica vecchio stile con ampia retromarcia in toni e contenuti.

 Ma non vi rendete conto che siamo ancora a subire le conseguenze di una sorta di COLPO DI STATO attuato dal duo NAPOLITANO-MONTI ?


 Un Monti che è stato imposto solo per attuare i dettami dell'Europa matrigna.


                             
 Sono riusciti a raddoppiare il costo della vita ed a dimezzare il valore delle abitazioni! Così come appunto volevano i tedeschi!

 Dove sia quindi questa voglia di Europa proprio non si capisce.

 Non c'è bisogno di tornare all'antico

Lasciate ragliare gli asini ed avanti a tutta forza sulla linea tracciata.


 Intanto sempre in base al sondaggio del Corriere della Sera si rileva che il PD col 16,1% avrebbe raggiunto il suo punto più basso da sempre. Mica male!
 







Le prime parole che mi vengono in mente sono le seguenti: CHE CAZZO VOGLIONO STI' FRANCESI ?
Dopo essersi comportati da sciacalli in svariate "scalate" di nostre importanti aziende, dopo continuare a comportarsi da "padroni" in casa d'altri vedi sconfinamento di gendarmi, dopo continuare a respingere alla frontiera di Ventimiglia ogni giorno decine di emigranti,e dopo i beffardi sorrisini di Sarkosy nei confronti di Berlusconi ed anche dopo aver totalemente destabilizzato l'area Libica con l'assassinio feroce di Gheddafi, hanno anche il coraggio di farci una morale ed anche di essere permalosi?

 Ma vadano a quel paese,il loro se lo ritengono migliore.



"Fighettino" Macron non ha tollerato che il "ragazzotto felice" Di Maio sia andato a cercar amicizia e consensi dai Gilet gialli? E allora?

Tutta questa litania,questa preoccupazione in alto loco per lo screzio diplomatico francamente non la capisco.

 E' tutta incentrata su interesse ed ipocrisia.NON L'HANNO ANCORA CAPITO CHE LA MUSICA E' CAMBIATA E PER SEMPRE? SONO DURI DI ORECCHIE?


Che piccola meschinità da parte francese dopo lo screzio a loro modo di vedere... La Francia sta valutando di ritirarsi dall'affare Alitalia e la Francia non prenderà più i clandestini della Sea Watch 3! MA SOLO CHI HA BISOGNO DI PROTEZIONE, vale a dire ZERO!

 Naturalmente non mancano le classiche manifestazioni da imbecilli come ad esempio quella di stamane a Torino con il tricolore francese che sventola sulla facciata del rettorato dove ci si augura di vederne 1000 di bandiere francesi alle finestre...Stessa cosa è stata fatta a Cuneo al Municipio..

 
Si tratta dei soliti benpensanti europeisti cacasotto appartenenti al gene italico peggiore

                                                            


.Quello che pensa: O CON LA FRANCIA O CON LA SPAGNA PUCHE' SE MAGNA !

 Sono questi comportamenti che ci hanno portato a questo sfascio.

Pensate che ci facciamo anche venire i Gendarmi francesi a spadroneggiare dalle nostre parti. Ma se l'avessimo fatto noi ad esempio a Avignone o a Lione ad andare con la nostra Polizia a controllare i documenti a quelche magrebino o qualche sans papier, che avrebbero fatto i mangiarane? La guerra?
 
Ci sono 4079 persone collegate

< gennaio 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
 
1
2
3
4
5
6
7
8
9
11
15
29
     
             

Cerca per parola chiave
 

Titolo
A.C. Fiorentina (1)
EUROPEI FRANCIA 2016 (1)
EUROPEO FRANCIA 2016 (1)
Qalificazioni Europei di Francia 2016 (1)
US PISTOIESE 1921 (1)
Aberrazioni (1)
AC MILAN CHE ERRORE (1)
acquisti (1)
AGRICOLTURA E FLOROVIVAISMO (1)
AMBIENTE (25)
AMBIENTE MARE (1)
ambiente,mare,ecologia (4)
Ancora la Gazzetta su Balotelli (1)
ANNIVERSARI (2)
ARTE E CULTURA (1)
ARTE E SPETTACOLO (8)
ARTE, CULTURA, CINEMA, MUSICA (8)
arte,cinema,spettacolo (2)
Assurda manifestazione calcistica (1)
ATORN (4)
AUGURI (3)
avvenimenti (6)
BANCHE (1)
BUNDESLIGA (3)
BUON NATALE (1)
calcio (200)
Calcio Commenti (4)
calcio curiosità (1)
Calcio internazionale (2)
CALCIO MILAN (1)
calcio pisa (1)
CALCIO - USSI (1)
calcio balotelli (1)
calcio bayern (1)
Calcio Bundesliga (1)
calcio campionato (117)
Calcio Campionato Serie A (2)
calcio champions (18)
Calcio Champions commenti (1)
Calcio Champions League (41)
Calcio Commenti (158)
Calcio commento (5)
Calcio Coppa America (5)
Calcio Coppa America ed Europei (1)
Calcio Coppa d'Asia e Coppa Italia (1)
calcio coppa italia (18)
Calcio Coppa Italia e Coppa del Re (1)
CALCIO CORROTTO (1)
CALCIO COVERCIANO (1)
Calcio Crisi (1)
Calcio critiche (2)
Calcio critico (23)
CALCIO CURIOSITA' (1)
calcio curioso (1)
CALCIO D'ESTATE (1)
CALCIO DILETTANTI E TORNEI (2)
CALCIO DILETTANTIE TORNEI (2)
Calcio e Politica (1)
Calcio e record (1)
Calcio estero (3)
Calcio Europa League (19)
Calcio Europa League 2017-2018 (1)
calcio europei (17)
Calcio Europei 2016 (1)
Calcio Europei Francia 2016 (3)
Calcio Europeo (2)
Calcio FIGC (2)
Calcio Fiorentina (5)
Calcio Francia 2016 (1)
CALCIO GIOVANILE (10)
CALCIO IN TV (1)
Calcio Inter (1)
calcio internazionale (139)
Calcio Internazionale amichevoli (1)
Calcio internazionale costume (1)
Calcio Italia (13)
Calcio Italiano (2)
calcio juventus (3)
calcio lega pro (75)
Calcio Lega Pro Girone A (1)
Calcio Lega Pro Girone B (8)
Calcio malato e violento (1)
Calcio marcio (5)
Calcio mercato (3)
Calcio Mercato Estivo (1)
calcio milan (36)
Calcio Milan IL RIECCOLO (1)
calcio milan ed internazionale (1)
calcio mondiale (3)
Calcio Mondiale 2014 (1)
CALCIO MONDIALI (14)
Calcio Mondiali 2014 (37)
Calcio Mondiali Russia 2018 (1)
Calcio nazionale (18)
CALCIO NEWS (1)
calcio pisa (100)
calcio pistoia (1)
calcio pistoiese (143)
Calcio Premier League (1)
Calcio Premiere League (1)
Calcio Qualificazioni a Francia 2016 (1)
Calcio qualificazioni mondiali (3)
Calcio Scandali (2)
Calcio scandalo (1)
calcio scommesse (2)
CALCIO SENTENZE (1)
CALCIO SERIE A (75)
Calcio Serie A 2015-2016 (1)
Calcio Serie A 2017-2018 (1)
Calcio Serie A Commenti (1)
Calcio Serie A ed altro (1)
calcio serie c (48)
Calcio Serie C 2017-2018 (8)
Calcio Serie C Girone A (2)
Calcio Serie C Lega Pro (3)
Calcio Statistiche (5)
CALCIO STORICO (1)
calcio supercoppa (1)
calcio tedesco (2)
Calcio Teppismo (1)
calcio trofeo tim (1)
Calcio Uefa (1)
Calcio US Pistoiese (1)
CALCIOPISA (1)
CALCIOPOLI (6)
calciopoli corte dei conti (1)
calcioscommese (1)
calcioscommesse (25)
CALCIOSCOMMESSE - IL BLOG DEL DIRETTORE (2)
calcioscommesse fase due (3)
calcioscommesse fase uno (1)
CALCIO-USSI (1)
Campagna pro balotelli della Gazzetta (1)
campionato (38)
campionato 2012-2013 (1)
campionato 2013-2014 (1)
Campionato Calcio (1)
Campionato Calcio Serie A (2)
campionato commento (2)
campionato Europeo Under 21 (1)
Campionato Serie A (25)
Campionato Serie A 2015-2016 (1)
Campionato Serie A 2016-2017 (9)
Caso Tavecchio (1)
champions (57)
CHAMPIONS LEAGUE (1)
Champions 2015-2016 (1)
Champions 2016-2017 (1)
Champions 2016-2017 ed altro (1)
Champions commenti (1)
Champions ed Europa League (1)
champions league (99)
Champions League 2015/2016 (1)
Champions League 2014/2015 (1)
Champions League 2014-2015 (1)
Champions League 2015/2016 (5)
Champions League 2015-2016 (6)
Champions League 2016-2017 (33)
Champions League commenti (1)
Champions League ed Europa League (2)
Champions Legaue (1)
Champiosn League (1)
cibm (1)
CICLISMO (4)
Commenti (4)
Commenti Calcio (1)
Commenti politici (2)
commento al campionato (1)
Commento Calcio (1)
Commento Campionato (1)
Commento politico (1)
Comune Viareggio (1)
Confederation Cup (2)
confederations cup (13)
COOPERAZIONE INTERNAZIONALE (1)
Coppa Africa 2015 (1)
Coppa America (7)
Coppa America 2016 (3)
Coppa America Centenario (1)
Coppa America del Centenario (1)
Coppa Asia Coppa Africa (1)
Coppa d'Africa (2)
Coppa d'Asia (4)
Coppa d'Asia e d'Africa (2)
Coppa Italia (22)
Coppa Italia 2014/2015 (1)
Coppa Italia 2015/2016 (1)
COPPA ITALIA 2015-2016 (1)
Coppa Italia 2016-2017 (4)
Coppa Italia Coppa Asia Coppa Africa (1)
Coppa Italia d'Asia e d'Africa (2)
coppa libertadores (1)
Coppe europee (1)
CREDITO ALLE IMPRESE (3)
Crisi Parma Fc (1)
Critica politica (289)
Critica politica e sportiva (1)
CRONACA (6)
CULTURA E INTRATTENIMENTO (1)
CULTURA -EVENTI (1)
CULTURA, ARTE, EVENTI (8)
Dal Mondo (11)
DIRITTI E DOVERI (1)
DISASTRI NEL MONDO (5)
DONNE NEL MONDO (6)
economia (4)
EDITORIA (1)
EDITORIA E GIORNALISMO (1)
EDUCAZIONE , GIOVANI (1)
Elezioni 2008 (3)
Elezioni Nicaragua (1)
ENTI PUBBLICI (2)
esperienze,vissuto,storie (3)
ESTERI (1)
Euro 2016 Francia (1)
europa league (48)
Europa League 2014/2015 (2)
EUROPA LEAGUE 2015/2016 (2)
EUROPA LEAGUE 2015-2016 (5)
Europa League 2016-2017 (9)
Europa Legaue (2)
Europei 2016 Francia (1)
EUROPEI CALCIO (12)
Europei Calcio 2016 spareggi (1)
EUROPEI CALCIO FRANCIA 2016 (1)
EUROPEI DI CALCIO (4)
Europei di Francia 2016 (4)
Europei Francia 2016 (37)
EUROPEI FRANCIA 2016 ED ALTRO (1)
Europeo Francia 2016 (3)
EVENTI E CULTURA (1)
EVENTI E FIERE (1)
FESTIVAL DELLA SALUTE (4)
FESTIVAL PUCCINIANO (1)
Fiorentina (1)
FLOROVAISMO (1)
FLOROVIVAISMO (22)
FLOROVIVAISMO NEL MONDO (19)
FOTO DEL GIORNO (3)
FRANCIA 2016 Qualificazioni (1)
FRANCIA 2016 Curiosità (1)
FRANCIA 2016 QUALIFICAZIONI (6)
FRANCIA EUROPEI 2016 (2)
FSRU OLT GASIERA (1)
FSRU TOSCANA (1)
FUMETTI (1)
GEMELLAGGI (1)
GIORNALISMO (2)
Giornalismo paraculo (1)
GIORNALISTI (4)
GRAN CANAL DE NICARAGUA (2)
Grande Torino (1)
Guinness Cup (2)
IDEA ABERRANTE (1)
IL RIECCOLO (1)
INFORMAZIONI (2)
International Cup (1)
INTERNAZIONALE (4)
INTERNET (2)
INTERNET E WEB TV (3)
INTERNET editoria (2)
INTERNET TV (9)
INTERNET TV, WEB TV, EDITORIA SUL WEB (15)
INTERNET WEB TV (1)
Juventus e Borussia Dortmund (1)
Juventus statistiche (1)
LA GASIERA (1)
LAVORO (1)
lega pro (21)
Lega Pro Girone A (5)
Lega Pro Girone B (7)
Lega Pro Pistoiese (4)
lega pro prima divisione (1)
Lega Pro US Pistoiese (1)
LEGA PRO US PISTOIESE 1921 (1)
MEDIA (1)
MEDICINA E SALUTE (1)
MEMORIAL (1)
messaggio pubblicitario (1)
Migrazioni insostenibili (1)
Milan (1)
Milan crisi (1)
MILAN FALLIMENTO ! (1)
Milan notizie (1)
Milan si cambia! (1)
MONDIALE PER CLUB (2)
Mondiale per Clubs (2)
Mondiali Calcio 2014 (1)
Mondiali 2014 Brasile (1)
Mondiali Brasile 2014 (1)
mondiali calcio 2014 (11)
MONDIALI DI CALCIO (13)
MONDIALI DI CALCIO 2010 (2)
Mondiali di Russia 2018 (1)
Mondiali Russia 2018 (1)
Mondiali Russia 2018 qualificazioni (1)
nazionale (2)
nazionale calcio (5)
Nazionale commenti (1)
Nazionale Italiana (3)
Nazionale Italiana calcio (2)
Nazionale Italiana di Calcio (1)
NICARAGUA (1)
notizie dal mondo (2)
NOTIZIE USSI (1)
NUOVA POLITICA (1)
OLT FSRU TOSCANA (2)
pallone sgonfio (1)
PARCHI (1)
PARCHI ambiente (1)
parco m.s.r.m. (2)
Parco MSRM (2)
PARCO SAN ROSSORE (13)
PERSONAGGI (10)
personaggi,giornali,editoria (5)
PISA 1909 (1)
pisa calcio (29)
PISA EVENTI (1)
PISTOIA (2)
PISTOIESE (14)
pistoiese calcio (2)
Play-off per Francia 2016 (1)
politica (153)
Politica e costume (3)
Politica a costume (1)
Politica critica (12)
Politica e costume (11)
Politica e Sociale (4)
Politica e Sport (4)
Politica Internazionale (1)
politica porto (1)
Politica sport costume (1)
premi e trofei (1)
PROPOSTE DI LEGGE (1)
QUALIFICAZIONI A FRANCIA 2016 (4)
Qualificazioni a Russia 2016 (1)
qualificazioni a russia 2018 (1)
Qualificazioni ai mondiali 2018 (3)
Qualificazioni mondiali russi 2018 (1)
RICERCA (1)
RICERCA e SOLIDARIETA' (1)
RICERCA SCIENTIFICA (1)
Riflessioni sui tempi (1)
rigassificatore (1)
RUGBY (1)
SALUTE E MEDICINA (2)
SANITA' E SALUTE (2)
SCANDALO NAZIONALE (1)
SCIENZA E CULTURA (1)
SCIENZA E SALUTE (1)
scienza,medicina (2)
Serie A (1)
Serie C Lega Pro girone A (1)
SICUREZZA (2)
Sirteggi europei (1)
SOLIDARIETA' E SOCIALE (1)
SOLIDARIETA' SOCIALE (2)
Sorteggi Coppe Europee (1)
SORTEGGI UEFA (1)
Spareggi per Francia 2016 (1)
spazio libero (2)
SPETTACOLO (25)
SPORT (10)
SPORT - BASKET (1)
SPORT - BASKET (1)
SPORT - CALCIO (4)
SPORT - CICLISMO (1)
SPORT E SOCIALE (1)
SPORT - NEWS LETTER USSI (1)
SPORT - PALLACANESTRO (1)
SPORT & SPORT (2)
sport calcio (2)
SPORT- CALCIO (3)
SPORT -CALCIO (1)
SPORT- CALCIO - COVERCIANO (1)
SPORT- CALCIO - USSI (3)
Sport critico (1)
sport e critica (1)
Sport e politica (1)
SPORT E SOLIDARIETA' (1)
SPORT -NEWS LETTER USSI (4)
SPORT PARALIMPICO (1)
Sport Serie C (1)
SPORT-CALCIO-USSI (1)
SPORT-CANOTTAGGIO (1)
STORIA (1)
STORIA E CULTURA (1)
Supercoppa Italiana (3)
TEATRO (2)
TEATRO E SPETTACOLO (8)
TEATRO SPETTACOLO (2)
Teatro, arte, spettacolo (3)
TORNEI DI CALCIO (1)
TOSCANA ECONOMIA (1)
TOSCANA IN RETE (4)
TOSCANA IN RETE - ECONOMIA (1)
UEFA CHAMPIONS LEAGUE (1)
us pistoiese 1921 (3)
us pistoiese calcio (1)
ussi (1)
USSI COMUNICATI STAMPA (1)
VANNUCCI PIANTE (1)
vendita (1)
VERSILIANA (19)
Viaggi,curiosità,reportage (1)
viareggio (1)
Viareggio allo sbando (1)
viareggio porto (1)
VIDEONEWS (1)
VIDEONEWS 30 ANNI (1)
videonewstv (6)
vivaismo (6)
VIVAISMO E CULTURA (2)
VIVAISMO E SPORT (1)
VOLLEY (2)
WEB E RICERCA SCIENTIFICA (2)
web tv (9)
web,video,youtube (3)
ZERO NEGATIVO (2)

Catalogati per mese:
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti: