VideoBlog
Home Mia TV Videoblog Sport & Sport Ambiente Mare Chi Siamo Contatti Credits
Immagine
 Torneo Moreno Vannucci 2014-La premiazione... di Admin
 
"
Ci si accorge di quanto si è ricchi di tempo solo quando si smette di pensare che non se ne possiede abbastanza.

Gusty Herrigel (Lo Zen e l'arte di disporre i fiori)
"
 
\\ Home Page
Benvenuto nel blog di VideoNewsTV, la prima TV digitale su Internet:

LinkLog
 
Nessun link trovato.
WebLog
 





Allora: il Colle avverte: “no ai diktat”

E quali sarebbero questi diktat?

La imposizione da parte della Lega del nome di Paolo Savona come Ministro dell’Economia.



 Tutto questo mentre Salvini continua il suo dialogo giornaliero via Facebook dai tetti di Roma intervenendo sempre in maniera contraria a tutto quello che rappresentano le varie uscite istituzionali italiane e soprattutto europee.

 “la Ue ci minaccia dice Salvini? Faremo l’opposto !”

Lo fa apposta? Probabilmente anche perché sa che la strategia è vincente dal momento che la Lega non lo scordiamo mai da un 4% è passata al 17 ed oltre e secondo gli ultimi sondaggi viaggerebbe sul 25% !

C’è un però: non assomigli troppo a Renzi eh… la parola ORGOGLIOSO usata troppe volte durante la sua premiership a PAPOCCHIO non è che poi gli abbia portato troppa fortuna,vero?



 Un Renzi che è dato come sicuro fondatore tra breve di un nuovo partito di centro dove confluiranno tutti i voti di Berlusconi e dei vari centristi oltre che a quelli rimasti dalla sua parte del PDR ritornato PD dopo la sua opera demolitrice!



 Il buon Martina reggente mica tanto solido del PDR ha detto: L'Italia non si governa con le dirette Facebook ma con scelte serie",poi ha proseguito: Abbiamo detto al presidente incaricato che la nostra sarà una opposizione determinata, seria, responsabile, ( QUESTA PAROLA MI MANCAVA n.d.r.) di merito.

 
Sul quando dipenderà dalla capacità di questo nuovo governo se riuscirà a partire frenato come è dai mille veti incrociati soprattutto sul nome di Paolo Savona Ministro in pectore delle Finanze.

 Intanto dopo il giro di consultazioni di Conte la somma dei voti su cui potrà contare al Senato è passata da 167 a 171 causa i 4 OK avuti dai senatori del MAIE (2) e da senatori Buccarella e Martelli.

 Prossimi passi? Al massimo entro sabato mattina Conte dovrebbe sciogliere la riserva e salire al Colle con la lista dei Ministri che dovrà essere approvata da Mattarella.

 Se tutto andrà bene lunedi si dovrebbe votare la fiducia al nuovo Governo.
 




E’ il giorno di Conte, la resa dei conti per la seconda Repubblica.Almeno così dovrebbe essere.

 Mentre la stampa nemica,PRATICAMENTE TUTTA, continua a VOMITARE accuse più o meno reali o inventate,si passa dalla casa pignorata per qualche anno,al curriculum gonfiato se non falso, tutte cose che interessano solo a loro,agli sconfitti,il Prof.Conte ha avuto il suo primo colloquio con Mattarella.

 Vedremo se Mattarella si sarà convinto.

 E visto che dovremmo essere come dice Di Maio al primo giorno della terza repubblica , sempre in tema di ricorrenze ecco che voglio ricordarmi anch’io di qualcosa di importante, almeno per me, nonostante il settore del giornalismo sia scaduto,molto scaduto complice non ultimo, l’avvento di Internet.

 Oggi è per me,il 40° anniversario dalla iscrizione all’ORDINE DEI GIORNALISTI,prima come pubblicista,poi come professionista.

Un brevissimo curricula tralasciando diverse cose ,un curricula non contestabile da alcuno.

 40 anni di lavoro giornalistico dei quali solo i primi 4 da giornalista dipendente,gli altri 36 da indipendente.

 SI va da redattore,poi caporedattore di Televersilia , a corrispondente dalla Versilia e da Lucca per TTN di Carrara,ai 13 anni di corrispondenza dalla Versilia per Tele 37 di Firenze, dagli anni dei servizi ,oltre 100, su tutti i campi di allenamento delle squadre di Serie A per Videolina di Cagliari, agli anni da telecronista per Tele +, ai servizi sportivi sulle gare della Lucchese per TMC . Ho voluto mettere da ultimo i 13 anni in cui ho seguito settimanalmente tutto ciò che riguardava le gesta del PISA s.c e del Presidente Anconetani con centinaia di telecronache,interviste,servizi.

 Senza dimenticare la parte della produzione di video e documentari e di serie tv come Sport&Sport di cui sono state prodotte ben 184 puntate.

 Poi l’avvento di Internet ed è giocoforza cambiato tutto.

 Ho proseguito esattamente come prima e vista la possibilita data dal mezzo di arrivare ovunque ho voluto anche cimentarmi nei commenti politici dal momento che agli esordi conducevo “carte in tavola” trasmissione versiliese.

 Ora le carte cerco di leggerle ,come non truccate, sul più ampio palcoscenico nazionale.

 Una piccola sintesi di RARO giornalismo indipendente molto ostracizzato in Italia ,patria delle camarille di ogni sorta.

Io ne vado fiero.
 




Mentre si attende che facciano effetto tutte le ricerche dei nemici del costituendo Governo ( e sono tanti..) tese a screditare qualsivoglia nome di possibile Premier ( d’altra parte che potrebbero fare quelli del PDR supersconfitti e con tanto tempo libero? ) conviene per stasera tornare a parlare di calcio,l’argomento preferito dagli italiani.

 Visto che il campionato di Serie A si è concluso domenica con questa classifica:

 1) JUVENTUS 95 punti 2) NAPOLI 91 punti 3) ROMA 77 punti 4) INTER 72 punti 5) LAZIO 72 punti 6) MILAN 64 punti 7) ATALANTA 60 punti

 E’ classifica giusta? NO! Per nulla!

 La classifica giusta a mio modo di vedere sarebbe stata questa per quanto visto durante tutta la stagione:

1) NAPOLI 2) JUVENTUS 3) LAZIO 4) ROMA 5) INTER 6) ATALANTA 7) MILAN



Perché? Il Napoli ha perso lo scudetto nel finale per due motivi.Il primo: la non contemporaneità delle gare con la Juventus.Direte voi.Ma una grande squadra non deve farsi condizionare dai risultati altrui.Vero.Ma la Juventus è abituata a questo tipo di tensione ed ha sempre avuto pochi se non NULLI torti arbitrali…..

 Fatto è che quel finale di Milano tra Inter e Juventus ha svuotato psichicamente il Napoli poi tramortito a Firenze.Poi la parata in pratica l’unica vera parata decisiva in positivo di Donnarumma del Milan sul tiro di Milik nel finale di Milan-Napoli.Ecco i punti mancanti per lo scudetto

 Dal punto di vista del gioco e della piacevolezza di vedere una gara del Napoli rispetto ad una della Juventus inutile aggiungere nulla. Differenza notevole ed incolmabile pro Napoli.Poi ognuno la pensi come vuole.

Semmai e questo va detto per onestà intellettuale E’ GRAVE che il NAPOLI abbia più o meno volontariamente snobbato sia la Coppa Italia che l’Europa League.

 Ed è quello che NON HA FATTO LA LAZIO! 


Che avrebbe meritato in assoluto di essere terza in campionato ed in Champions!

 Miglior attacco d’Italia,la squadra di Inzaghi ha percorso fino in fondo tutti i suoi impegni fallendo per poco sia in Coppa Italia che in Europa League ed avendo la peggio nei confronti di una squadra scorbutica ma inferiore come l’Inter per un blocco psico-fisico nel finale di gara in inferiorità numerica.

E TRALASCIAMO UNA SERIE INFINITA DI TORTI ARBITRALI SUBITI!


 Anche l’Atalanta pur con un rendimento in calo rispetto allo scorso anno avrebbe meritato di più rispetto ad un Milan più o meno sui livelli dello scorso anno semmai con un aspetto migliorativo circa l’impiego di qualche giovane di buona prospettiva.

 Ma per riavere i rossoneri ad alto livello occorreranno LUSTRI se basterà.

 La Juventus come si sa ha vinto gli ultimi 7 scudetti consecutivamente.


 E rispetto al Milan in quel famoso campionato in cui i rossoneri vennero defraudati di quel gol di Muntari che Buffon mise fuori dalla porta quando la palla era entrata almeno di 50 cm, i bianconeri hanno ottenuto rispetto ai rossoneri questi punti: 2011/2012 +4 2012/2013 +15 2013/2014 +45 2014/2015 +35 2015/2016 +34 2016/2017 +28 2007/2008 +31

 Da una infamia è nata una dittatura! In 7 anni la Juventus rispetto al Milan ha fatto 192 punti in più!
 


Siete contenti? Ora che avete il nome del Premier?  

Non aspettavano altro  i media famelici di andare a sfruculiare nella sua vita privata e nelle sue preferenze sui colori dei calzini da indossare e magari sullo stile della Gazzetta dello Sport farci subito un bel libello a 9.99 euro fresco di stampa ed in vendita per domani!

 Vedremo se questo Giuseppe Conte andrà bene al Presidente Mattarella.

Ma passiamo a cose più serie: le elezioni Regionali in Vallle d’Aosta almeno qui si parla di dati certi!

                                                         

 Una disfatta dopo l’altra per il PDR ( partito quasi di Renzi ) che nelle elezioni Regionali Valdostane ha ottenuto il bel risultato di ZERO SEGGI ! Il PDR passa così da 3 seggi a ZERO confermando così se mai ce ne fosse bisogno il fallimento totale delle sue politiche ed il drammatico scollamento con la realtà del Paese!


 IL PDR ha ottenuto il 5,4% dei voti! E continuano a pontificare divisi su tutto!


Solo Berlusconi potrà salvarli e lo vado dicendo da sempre.E Renzi aspetta quello non certo i discorsi del “pericoloso” Calenda.


 Unita nella sconfitta anche Forza Italia
che aveva zero seggi e resta a zero seggi.

La Lega di Salvini invece con il 17% conquista 7 seggi mentre ne aveva ZERO e torna in consiglio dopo 20 anni.

 Il M5Stelle dovrebbe passa da 2 a 4 seggi con il 10,44% dei voti.


 Ma attenzione: mi si dice proprio ora che c’è una Sig.ra di nome Maria Assunta Vulturini ,assessore di un certo non specificato Comune italiano ( notizia del 21-5-2018  letta su Facebook nella pagina diretta di M.Salvini dal Quirinale ) che dice: mio padre e mia madre hanno bisogno di soldi!

Ehh noo , non ci siamo mica!

 A parte il fatto che si può trattare di una BURLONATA, ma se fosse vero sarebbe drammatico,mica per lo stato di bisogno presunto o reale della famiglia,ma per la assoluta mancanza di ritegno e di una qualsivoglia dignità personale.

 Non avrete mica preso il nascente Governo per un bancomat?

 Non andrete mica il giorno dopo l’insediamento del Governo a chiedere lo stipendio alle sedi dell’INPS o dei patronati come sembra avvenne il 5 marzo dopo le elezioni?

CALMA E GESSO AMICI! Altrimenti diamo ragione ai GUFI del morente PDR
 



Così come ieri mi sono veramente divertito dello sfascio evidente in cui si trova il PDR ( partito quasi di Renzi ) COSI’ OGGI MI VIENE DA SORRIDERE
circa le paure e i richiami che ci vengono fatti dal Governo Francese e dalle preoccupazioni delle varie Cancellerie , compresa la nostra,sul possibile disimpegno delle nostre Forze Armate nei vari scenari di guerra nel mondo.


 Ma che vuole la Francia da noi ?



Il Ministro francese dell’economia Bruno Le Maire nel corso di una trasmissione Tv avrebbe detto: Se il nuovo governo non rispetterà i suoi impegni sul debito, sul deficit, ma anche sul consolidamento delle banche, l'intera stabilità finanziaria della zona euro sarà minacciata"

 Ma che si occupino dei loro scioperi nelle ferrovie e della loro disastrosa situazione nelle varie banlieu cittadine là da dove sono partite centinaia di azioni terroristiche nel mondo.

 Che usino la loro “force de frappe “ per quello ,invece di romperci le palle a noi!

Circa i timori di un nostro disimpegno dai vari teatri di guerra nel mondo ma non si è sempre detto dai vari governi arcobaleno che noi andiamo lì quasi solo per logistica,con regole di ingaggio strette ,insomma quasi dei militari pacifisti che è una contraddizione in termini!

 E allora faremmo bene a spendere quei soldi in maniera migliore.

Ben venga un disimpegno ,siano riposti i fucilini a tappo e si impieghino quelle risorse per rendere migliori le nostre città e periferie una volta ripulite dai troppi clandestini e dai troppi che vi delinquono!


Ed anche lì  il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella  che è il comandante delle Forze Armate e presiede il Consiglio supremo di difesa,  ha molta voce in capitolo nel dare l’ok al nuovo Ministro degli Esteri.



 Un Paese ancora sospeso il nostro.Dipende dalle decisioni di Mattarella.

 Salvini stasera ha detto:abbiamo chiuso l’accordo su premier e squadra di governo , e speriamo che nessuno metta veti su una scelta che rappresenta la volontà della maggioranza degli italiani

Domani ne sapremo di più. Ma se dicessi di essere tranquillo direi una bugia.

 PS: a cose fatte se lo saranno, sono curioso di vedere chi sarà il primo a salire sul carro dei vincitori secondo antico costume italico
!
 


Fa male la sconfitta, sempre ,ma al quasi PDR ( Partito di Renzi ) ha fatto male davvero!

D’altra parte cosa volete fare. Un risultato uscito dalle urne così brutto come quello del 4 di marzo, un miserrimo 18% non poteva non lasciare degli strascichi.

 Se ne sono ascoltate di tutti i colori in un clima da guerra sotterranea con più di 800 delegati divisi su tutto ed inconcludenti su tutto e sul che cosa fare

Tutte le anime erano presenti. E che cosa ne è uscito? IL NULLA ASSOLUTO da parte degli 829 delegati presenti sui 1169 aventi diritto ( questa si che è partecipazione..) dell’Ergife a Roma


.Naturalmente partito a pezzi,diviso su tutto ma relazione del reggente Martina approvata all’unanimità !

Scene già viste e comportamenti fatti passare per democratici ma dentro la giornata di democratico ci sono solo state le possibilità di intervento :una in pratica opposta all’altra.

Un vero spasso!

 Martina resta reggente mentre del futuro del partito si parlerà ad un Congresso da stabilirsi.

 Insomma il dibattito interno non è arrivato alla conta finale nell’illusione di MANTENERE UNA PACE DENTRO AL PARTITO CHE NON ESISTE AFFATTO!

 Dagli inteventi mi piace estrapolare qualche parte.



 Il fighettino Cuperlo ( ex Presidente del Partito ) ed ex PCI , con la sua S aristocratica, andava ascoltato per forza.Rappresenta la parte colta,intellettuale del gruppo diviso e con quella faccetta lì ,resta sempre a galla.Parla del NULLA quindi resiste!

Pure filosofie da ex Circolo della Editori Riuniti.

 Ha parlato di “racconto di una civiltà” di “facciamo un congresso…” “noi abbiamo capito e siamo pronti a rinascere…buona fortuna.. vivissimi e sentiti nonché prolungati applausi!

( dall’aula del Congresso Nazionale del quasi PDR )



Passando poi per Roberto Giachetti vicepresidente della Camera nella passata legislatura che aveva le vene del collo dilatate da tanto stava urlando per sopraffare i buuu e le urla con fischi!

occorre fissare la data delle primarie “ urlava…

 UNO SPASSO! UNA BANDA DI SBANDATI che non sanno dove vanno e che cosa fanno!

 Questo è oggi il quasi PDR…

 Tra chi come il “fighettino” parla e straparla dall’alto di una cultura presunta superiore Chi invece tesse le lodi di Renzi in misura assurda e prona Chi urla e sbraita come Giachetti finendo per fare più confusione che mai

 Diritto alla fragilità questo ho anche sentito dire ,anzi urlare!

 Le comiche finali..



 Poi l’ex Ministro della Giustizia Andrea Orlando sconfitto da Renzi alle primarie : ( uno dei più critici verso Renzi) “siamo stati spettatori della saldatura tra destra e 5 Stelle ha detto e non sarà semplice fare opposizione ed occorre fare una manifestazione per lasciare la Fornero così come è! ( Piccoli applausi n.d.r.)

Ha poi proseguito paventando la possibile nascita di uno Stato di Polizia aggiungendo anche che non basterà aspettare che si aprano delle contraddizioni nella maggioranza che si va formando Non voglio fare un governo con Berlusconi voglio riprendere i voti che abbiamo perso ( vivissimi applausi n.d.r.)
 ( UNA BOTTA A RENZI ) “

I"o credo che oggi sarebbe servito un Segretario prima del Congresso obbligatorio Occorre un nuovo gruppo dirigente non arrogante
( altra botta a Renzi ) Occorre dare a Martina la forza per gestire questo passaggio .”

Infine e concludendo.

 E Martina? IL CONFERMATO REGGENTE A TEMPO oltre a spargere veleno sul contratto LEGA-M 5 STELLE definendolo un testo a metà tra libro dei sogni e degli orrori ha così concluso in attesa del Congresso anticipato ( quando? ) :

 “Chiedo di poter lavorare insieme a voi per portare il partito in modo ordinato, unitario e forte a quell'appuntamento senza ambiguità. Senza la fatica dei detti e dei non detti anche tra di noi che hanno generato problemi e non soluzioni. Non ho l'arroganza di pensare di fare da solo questo lavoro". "Ma , se tocca a me anche se per poche settimane o solo un giorno, tocca a me. Con tutti voi".


 SEGRETARIO..SEGRETARIO…SEGRETARIO.

 Gridava buona parte della sala……

 LA SALA DELL’UNIONE!

EMOZIONI FORTI E CONTRAPPOSTE MENTRE SOLO PER STASERA I COLTELLI RIENTRAVANO NEI FODERI !
 


Mi fa ridere il titolo di stasera dell’Huffington Post! Si dice: “IL CAV TRADISCE”

E sotto: “Sconcerto,coalizione tradita”

E TE NE ACCORGI ORA?

 Lo vado dicendo da anni,da mesi,da giorni…

 Salvini: quando ti decidi a lasciare il Cav che rivuole l’INCIUCIO CON RENZI ? Essendo fatti della stessa pasta?



 Come fai tu Salvini a tollerare quanto ha detto Berlusconi ad Aosta?in questo momento,ha detto Berlusconi,c’è molta distanza,nell’ultimo colloquio gli ho consigliato di tornare a casa…è un programma giustizialista” finendo poi con l’autocandidarsi a premier visto che da pochi giorni è tornato candidabile.

 Il Carroccio che dice? Si parla di “sconcerto” ma ci credo poco essendo questo un termine tutto del PD e degli arcobaleno.Credo molto di più che si uscita fuori la parola “tradimento”

 Lo vogliamo capire che l’alleanza del centrodestra è finita?

                                                  

SALVINI STA PER FIRMARE UN ACCORDO POLITICO CON CHI PER BERLUSCONI AL MASSIMO POTREBBE PULIRE I CESSI NELLE SUE AZIENDE! Ma come si fa a proseguire in questa IPOCRISIA?


D’ALTRA PARTE IL TEMPO GIOCA A FAVORE DELLA LEGA.


 Accada quello che accada la LEGA se si tornerà a votare a breve sfonderà di sicuro la soglia del 25% dei consensi.

 Siccome lo SCOGLIO MATTARELLA sarà il più duro da superare e non credo che potrà accettare in toto il CONTRATTO tra le parti e men che meno un nome forte all’economia e agli interni, quindi un ritorno a breve alle urne è ipotizzabile.

In queste ore ed in questi giorni in attesa dello scontato esito delle consultazioni sulla piattaforna Rousseau ( 94% di si ) e dei gazebo della Lega, verrà messa a pieno regime di giri tutta la macchina propagandistica TV e giornaloni tutti in mano “al potere” che spareranno a zero sia sul contenuto del contratto che sulle misure per ripianare il deficit previsto oltre che sminuire in tutti i modi i possibili nuovi ministri.




 Figuratevi che su La REPUBBLICA Massimo Giannini
si è spinto a dire di Borghi che ha lo “scolapiatti in testa” e che uno così potrebbe anche diventare Ministro dell’Economia!

Che forza che hanno questi perbenisti arcobaleno sconfitti a ripetizione...

PS: occhio a Mattarella ! 
 






C’è qualcuno che come me ieri sera ha avuto voglia e coraggio di sorbirsi IL VESPA sulla Rai?

Se lo ha fatto si sarà reso conto del comportamento A MIO AVVISO INDECENTE DI UN PROFESSIONISTA SUPERPAGATO nei confronti dei due ospiti ,prima Laura Castelli del M5 Stelle poi di Nicola Molteni della Lega.

Domande trabocchetto, una di seguito all’altra quasi senza prendere fiato,tutte tese a mettere in difficoltà se non in ridicolo l’ospite con una evidente e trasparente irrequietezza sia nei modi che nell’insistere con piacere ogni qualvolta c’èra una risposta a lui non gradita o immediata.

UNO SCANDALO pagato da noi.



Si è fissato sui lavori della TAV che potrebbero essere sospesi o anche cancellati.

 Sembrava quasi e questo è il ridicolo,ma chi era a casa l’avrà ben percepito,che tutto il destino futuro dell’Italia passasse dalla TAV! RIDICOLO,OSCENO,SCORRETTO.

 Sarei pronto a scommettere che se si fosse fatto un sondaggio al volo andando magari a sentire un migliaio di Bar o Circoli sparsi in giro nelle campagne toscane circa l’importanza di questi lavori per il futuro nostro e del Paese avremmo ( almeno in Toscana ) ricevuto solo questa risposta:

 A ME DELLA TAV MI IMPORTA UNA SEGA!

Si sarà anche notata la differenza di comportamento dello stesso VESPA allorquando sono entrati in studio quelli del PD…

. Ma a parte questo che già indica in che clima si appresta a nascere un nuovo governo,quello che dovrebbe TAGLIARE LA TESTA AL TORO di UNA CONVIVENZA NON PIU’ POSSIBILE CON LORO sono le dichiarazioni rese in queste ore da parte di importanti esponenti di FORZA ITALIA.



 Gasparri ad esempio ha detto con il consueto profluvio di parole :"la lettura del contratto ci offre molti argomenti per un voto negativo..c’è vaghezza in molti punti…genericità da un lato e negatività dall’altro ci sembrano i tratti salienti di questo strano contratto..

Gli alleati ?? di Salvini oltre ad aver votato contro in commissione speciale il DEF ( il PD si è astenuto ! ) hanno sparato A PALLE INCATENATE contro tutto ciò che si sta facendo per far nascere un governo Lega-M5Stelle! E questi sarebbero gli alleati? MA QUESTI SONO SOLO NEMICI DA ALLONTANARE ed al più presto,anche.


 Se nascerà il nuovo governo state pur certi che con i voti contrari del PD e di Forza Italia cercheranno subito di fargli lo sgambetto!

 Non ci sono soltanto gli spread, i mercati, le riluttanze di Mattarella a dar fastidio al nascente governo ma quello che è più grave e che nella tua stessa coalizione,caro Salvini,hai delle serpi!

Quando ne prenderai atto? 
 


E’ fatta! E’ fatta! Abbracci tra i componenti della lunga discussione, si dice!

 E ora? I pochissimi dirimenti punti rimasti sottolineati di rosso ( sarebbero 6 ) verrebbero discussi ad horas dai due leader Di Maio e Salvini.

                                                           

 E si spera che non si accapiglino perché veramente e come non mai nella storia del dopoguerra,ORA I 2 HANNO TUTTI CONTRO . TUTTO GLI ALTRI PARTITI ANCHE GLI ALLEATI DI SALVINI non vedrebbero CHE CON FAVORE UN LORO INSUCCESSO.

( Berlusconi riabilitato al summit del PPE e Meloni che chiede a Salvini ancora di riflettere )

Troppo abituati ai teatrini della politica e degli inciuci.ORA SI CAMBIA SUL SERIO.

Va comunque dato del merito anche agli avversari.


                                                                     


E io ho sempre detto che mi fidavo delle MATTANE e della ARROGANZA tipica del fiorentino RENZI. E’ stato lui a dare lo SCOSSONE principale allo stantio establishment facendo fuori il vecchio PCI! A son di rottamazioni il fiorentino RENZI è riuscito e CON TUTTI I MEZZI DI INFORMAZIONE NELLE SUE MANI E CON UNA PRESENZA IN TV STOMACHEVOLE TANTO SFACCIATA, A PASSARE DAL 40,8% dei consensi in poco tempo AL DISASTRO DEL PD Al 18% perdendo milioni di voti.

 Ha aperto però la strada ad una certa aria che doveva essere fresca ed invece è risultata più mefitica della prima!

 Ora la seconda spallata al sistema si spera avrà più fortuna.

 Non mi interessa nulla del premier e delle consuetudini e men che meno dell’Europa matrigna che riceve dall’Italia più di quanto renda all’Italia.

 A me interessa aria fresca e se questa dovrà arrivare con un contratto in stile privatistico ben venga. Poi guardiamo i punti qualificanti l’accordo e la loro messa in atto. Pensando all’Italia ed agli Italiani,però. Non ai clandestini e a tutto il baraccone arcobaleno che ci sta attorno

E men che meno a quello che burocrati calati dall’alto vanno dicendo di noi in Europa e ancora men che meno di quanto sta vomitando su di noi la stampa inglese foraggiata dai soliti noti.

 Ovvio che lo spread risalga trainato dalle paure vere o presunte.E se ne sentirà di nuovo parlare spesso. Così come assisteremo a cali di borsa e andamenti grafici delle stesse in stile ottovolante.

 Poi c’è Mattarella che fa lo schifiltoso..vuole leggere non le bozze ma il documento finale

Nessuno però dimentichi che se non si partisse ci sono LE URNE!

                                                                

In chiusura ci piace riportare alcune frasi dette oggi da Alessandro Di Battista: “ una cosa la voglio dire: l'ultimo governo Berlusconi - un governo per me pessimo - è stato l'ultimo governo nato da un voto popolare. E più che gli scandali di B. è stata la congiura dello spread ad averlo abbattuto. Oggi "i potenti senza volto" ( Investitori internazionali n.d.r.) hanno superato loro stessi. Cercano di buttare giù un governo non ancora nato il quale, proprio per questo, ha il dovere di nascere. E' il momento del coraggio dunque, del rispetto della sovranità popolare, nessuna distrazione”
 


                                



E gonfia! E ridai! Nel mondo di oggi così rovinato ( ma ormai nulla più si può fare..) dall’avvento di INTERNET e dalla massa di informazioni che piovono sull’utente ( molte delle quali non verificate e vomitate a cazzo..) occorre studiare e lavorare ancora più di qualche decennio fa per poter meglio discernere e separare come si diceva una volta il “grano dal loglio”

 Perché ho scritto gonfia e ridai.

Perchè nella gran parte dei casi-direi un buon 80%- tra stampa nazionale ed internazionale questa situazione politica così statica ed ingarbugliata viene semplicemente imputata ai 2 giovani politici CHE OSEREBBERO METTERE DA PARTE LA FIGURA DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA!

Che osceno reato


! La stampa internazionale non fa che ELOGIARE LA PAZIENZA DI MATTARELLA e criticare chi invece vorrebbe decidere per conto proprio ogni cosa ed anche magari chiedere assai meno vincoli con l’Europa matrigna.

 Figurarsi! Questi non fanno che parlare di prossimi convegni Europei come se non ce ne fossero stati già abbastanza! Incontri internazionali per ribadire l’appartenenza all’Atlantismo ,alla Nato e chi più ne ha di simili baracconi meno ne metta!

 NON VA LORO A GENIO CHE QUESTI 2 GIOVANOTTI SIANO COSI’ POCO RISPETTOSI DELLE ISTITUZIONI Come era bello,dicono, quando esisteva IL CENTRO !

 Dove si potevano fare gli affarucci propri eh..

ILVO DIAMANTI ad esempio su Repubblica si lamentava in una articolessa della mancanza del centro. Quel posto dove tutto si lima ,dove gli angoli vengono smussati,così come per decenni ha fatto la vecchia DC Il posto insomma dei vari Letta di turno!

NON VOGLIONO CAPIRE questi tremebondi personaggi che l’aria è cambiata!

 Che questi giovanotti.il primo è stato RENZI, non hanno più nulla a che vedere con quel mondo ammuffito. C’è bisogno di aria nuova.

 E questo mio dire non vuole entrare in merito al programma di governo così difficile-pare- da attuare.

No! Prende solo in esame un fatto reale. La politica è cambiata per sempre e con essa anche i vecchi riti e i vecchi rispetti. LO CAPITE O NO?

PS: ma vi siete chiesti come mai la pazienza di Mattarella sembra infinita? Questo dare volentieri giorni e giorni di ulteriore tempo ai 2 ? Ovvio! Più perdono tempo e più si chiudono le "finestre" per tornare a votare a brevissimo! Proprio quello che vuole Mattarella!
 


Questi e per questi intendo TUTTI mica ancora l’hanno capita la solfa che tira adesso!



Ci si mette anche la Meloni che dice:

"mi sembra surreale che si sia arrivati a discutere i dettagli del cosiddetto contratto di governo senza sapere chi sia la persona che guiderà questo esecutivo. È come essere invitati a un matrimonio quando partecipazioni, abiti, buffet e sala sono pronti, ma non si sa chi sia lo sposo. Ecco, questa cosa sta nascendo così».

 Qui si sta lavorando in maniera diversa da prima!

                                                                          

 Si vuole stilare un CONTRATTO ( non mi importa nulla se l’hanno già fatto in Germania! ),un Contratto con degli obiettivi da raggiungere ,in pochi o molti punti che siano.Basta! Il nome del Premier conta e non conta! C’E’ DA PORTARE A TERMINE QUELLO CHE E’ SCRITTO SUL CONTRATTO NERO SU BIANCO!


Che c’azzecca la personalità più o meno forte del Premier? Io non lo capisco davvero.

 Il Premier dovrà vigilare che il contratto venga messo in atto.

LE COSE SONO GIA’ SCRITTE E DECISE
. Lo vogliamo capire o no? A me sembra tanto semplice!

Non lo vogliono capire coloro i quali sono ancorati a vecchie logiche di potere e di spartizione di potere. Questa è cosa nuova portata a termine se ci riusciranno, da gente nuova e molto più giovane di quella precedente che ha portato il Paese in questa situazione.



 Solo Renzi che era apparso come l’uomo nuovo,giovane e determinato, è però riuscito alla rovescia. Ha sfasciato il vecchio PCI-PDS-DS facendo il PDR per poi all’opposizione, sperare in un tracollo operativo dei due nuovi Di Maio e Salvini e tornarsene al potere grazie al nuovo inciucio con il riabilitato Berlusconi.

 Questa è la storia!
 



Ed eccoci ai play-off di Serie C. In campo allo Stadio dei Marmi di Carrara scendono la Carrarese arrivata quinta in campionato e la Pistoiese arrivata decima .

 Per gli apuani come da regolamento vanno bene due risultati su tre.Gli arancioni di Indiani dovranno quindi necessariamente vincere.

 In campionato al Melani la Pistoiese ha vinto mentre recentemente a Carrara è uscito un pari.

STADIO DEI MARMI DI CARRARA 

 CARRARESE   PISTOIESE   5-0

Agyei su calcio di rigore al 21’ del 1° tempo Biasci al 38’ del 1° tempo Tortori al 42’ del 1° tempo Foresta al 15’ del 2° tempo Vassallo al 38’ del 2° tempo

CARRARESE
:Borra Tentoni Ricci Murolo Baraye Rosaia Agyei Foresta Tortoli Cais Coralli

All.tore: Baldini

PISTOIESE
:Zaccagno Zullo Terigi Quaranta Mulas Hamlili Minardi Luperini Regoli Picchi Ferrari

All.tore: Indiani

 Arbitro:Robilotta di Sala Consilina

 Ancora un decesso sul lavoro.A Carrara alle cave purtroppo accade spesso.In ricordo dell’ennesimo lavoratore deceduto c’è un minuto di raccoglimento.

 Buon pubblico sugli spalti.Presente anche folta rappresentanza pistoiese.Quasi 4000 gli spettatori.!

Appena partiti e subito un infortunio di gioco a Zullo che deve lasciare il campo.

 Al suo posto dopo 1’ entra Nossa. Siamo al 5’ 9’ botta di Ferrari dalla distanza con palla deviata in angolo. In questi primi minuti si nota poca precisione e troppa foga sia da una parte che dall’altra.

10’ se la cava bene Zaccagno in una doppia uscita bassa su palla d’angolo. Pian piano la Carrarese sta prendendo campo ed avanzando il baricentro.

Mulas mette giù Cais in una fase di gioco ma in area di rigore ed è stata anche una notevole botta col il volto a terra per il giocatore giallo azzurri.Baldini preferisce mandare in campo Biagi e per precauzione fa bene. E’ calcio di rigore. Siamo al 21’ Va a battere Agyei e con un tiro rasoterra la palla si infila alla destra di Zaccagno che aveva intuito l’angolo.Il ganese ha cosi segnato il suo primo gol.


La Pistoiese è troppo rattrappita e non riesce ad imbastire azioni d’attacco.

 Finalmente una buona opportunità per gli arancioni con una girata improvvisa in area di Ferrari che impegna severamente il portiere apuano ed il tutto dopo un attacco ben organizzato ed in forze. Siamo al 30’

 Biasci al 38’ con un gran gol di destro dalla distanza porta gli apuani sul 2-0 ! Francamente per Zaccagno c’è stato poco da fare.Il tiro era forte e preciso con palla infilatasi a fil di palo alla destra del portiere nella stessa posizione dell’occasione del rigore.

La situazione per la Pistoiese è ora pesante.Occorrono 3 gol per superare il turno!

Al 42’ le cose peggiorano ancora! Arriva Tortori che appena dentro l’area con un preciso diagonale infila ancora alle spalle di Zaccagno!Per la Carrarese il passaggio del turno è pressochè certo. La Pistoiese che in tutto il campionato ha vinto una sola gara in trasferta nel lontano 8 settembre 2017 dovrebbe segnare 4 gol!

46’ Ferrari dal limite riesce a effettuare un bel tiro radente con palla di pochissimo fuori alla destra del portiere! Poteva essere il 3-1
Si va dunque al riposo sul 3-0 per la Carrarese un risultato che rende quasi inutile il secondo tempo.

 Di certo non fortunata la Pistoiese sin dal primo minuto con l’infortunio di Zullo e con il secondo gol subito in contropiede.

 Entra in campo nella ripresa Surraco al posto di Terigi.

Partita che vive solo di sprazzi e soprattutto ci sono troppi falli ed infortuni.

Anche Surraco appena entrato in campo accusa un problema e deve uscire Entra De Cenco.

Siamo all’11’ Zaccagno su Foresti improvvisamente liberatosi davanti a lui compie di piede un mezzo miracolo evitando il quarto gol! Anche Regoli al 14’ riceve un colpo alla nuca da Foresta

. Ed è Foresta che realizza il 4-0! Cross dalla destra con palla bassa e radente su cui si proietta Foresta che batte a rete,Zaccagno respinge corto riprende lo stesso Foresta e mette dentro
. Servizio da destra da parte di Coralli. Gara finita. E giallo per Foresta perché si è tolto la maglia.

 Siamo al 15’ Azione personale di Mulas al 18’ con insistiti dribbling e tiro finale respinto in qualche modo da Borra mentre un paio di arancioni attendevano palla al centro area.. Cerretelli e Papini entrano nella Pistoiese al posto di Picchi e Luperini. Anche Baldini effettua due cambi con Tortori e Tentoni che lasciano campo a Vitturni e Vassallo Poco dopo escono anche Foresta e Agyei ed entrano Marco Marchionni ( 38 anni ) e Cardoselli.

 E’ chiaro che la gara a questo punto non ha più nulla da dire.

 Invece al 38’ un destro violento in piena area di rigore di Vassallo porta il risultato su un severissimo 5-0! Palla sotto all’incrocio imparabile dal basso all’alto! La Pistoiese non ha dato in questo secondo tempo segnali di reazione.


C’è anche un giallo per De Cenco.

 La stagione 2017/2018 degli arancioni finisce qui con questa severa sconfitta in una gara che era iniziata davvero male con l’infortunio di Zullo.Solo una paio di occasioni per Ferrari in tutta la gara per la Pistoiese oltre alla discesa di Mulas.Troppo poco.La Carrarese ha meritato sapendo sfruttare appieno gli episodi favorevoli oltre ad aver dimostrato una migliore intelaiatura di gioco.Un po’ scarica la Pistoiese che una volta sotto non ha avuto reazioni e non gli ha giovato nemmeno un eccessivo spezzettamento del gioco dovuto a troppi falli. Di certo non ci si poteva aspettare un simile risultato

.Comunque già una ventina di giorni fa in occasione di Carrarese-Pistoiese di campionato nonostante l’1-1 finale già si era vista una certa supremazia di gioco non sfruttata da parte apuana.

 Tutto sommato annata positiva e il prossimo campionato con Indiani sempre alla guida forse potrà arrivare qualcosa di più.

La Carrarese ha dimostrato nonostante l’assenza grave di Tavano,di avere una buona ossatura e buoni giocatori.Oltretutto anche in ottima forma dal punto di vista fisico.Questa Carrarese può andare avanti in questi play-off.
 





Aspettavo di vedere chi fosse il PRIMO A SALIRE SUL CARRO DEI ( POSSIBILI ) VINCITORI!


Caspita! Se leggete sul Corriere della Sera l’ articolo di Aldo Cazzullo AVETE TROVATO il nome!

E’ lui,CAZZULLO il primo! Il vincitore! 


 Lo sport italiano più amato ancora una volta ha mostrato con un articolo ben congegnato critico il giusto ,ma anche celebrativo della novità il giusto,che a questo sport tutti si possono iscrivere,meglio se considerati giornalisti e commentatori di vaglia e magari anche scrittori che non guasta.

 Un articolo per ora unico nel panorama del tutto negativo – o quasi- della stampa italiana circa quanto di buono il milanese e l’avellinese in odore di accordo potranno fare per il Paese. In genere si passa dai commenti feroci alle aspettative del tipo” mi siedo in riva al fiume ed attendo il passaggio dei 2 cadaveri”.

 Cazzullo ha anticipato tutti con l’articolo: “Governo,perché Di Maio e Salvini si sono piaciuti e si capiscono”

 Se leggete LA REPUBBLICA,invece, tira tutt’altra aria per i due in odore di accordo.

 L’articolo di Ezio Mauro vale la pena di leggerlo ma non è certo tenero in prospettiva governo 5Stelle-Lega. Legittimo.

 Ma al Corriere c’è la proprietà Cairo e vorrà dir pur qualcosa…
 


    


Non gliela dare la soddisfazione a Gianni Letta,caro Salvini,non gliela dare!

 Che vado dicendo?

 Semplice! Il Richelieu di Forza Italia, il mediatore-tessitore di fini trame,il frequentatore di ambientI ovattati per eccellenza,quel Gianni Letta “trafficone" principe di Berlusconi e da sempre non amante dei modi bruschi e villani della Lega,AVREBBE CONVINTO BERLUSCONI A CEDERE!

A fare quel famoso e ormai rompicoglioni ( ci hanno scassato le palle per giorni..) PASSO DI LATO per consentire ai due giovanotti Di Maio e Salvini di mettere in piedi un governo politico e non l’ennesimo governo truffa inventato ad hoc!


 IL MOTIVO di questo improvviso ed innaturale consiglio?

 Chiaro come il sole di luglio ed agosto! LA PAURA DEL VOTO ANTICIPATO.

                                                                     

 Un voto a luglio infatti,secono i sondaggisti ( mestiere più semplice di quanto sembri e pagato più di quanto meriti ) avrebbe decretato il dimezzamento possibile dei parlamentari di Forza Italia!

 E non solo. In questa prospettiva terrificante per Berlusconi oltre al pericolo che metà di loro se ne andasse subito sul carro del vincitore ( sport dove l’italiano primeggia ) non c’èra che una strada da seguire.Cedere.

 Ma è un cedimento con una speranza.Ed anche su questo deve aver puntato Richelieu-Letta…

. “guarda Silvio-deve aver detto- che quei 2 li ,mica sono capaci di governare come si deve con inciuci e compromessi…vedrai che si schianteranno..” ce lo vedo a dir questo col suo sorrisetto sardonico di chi ne ha vste di tutti i colori..

                                                                   

 Ed in effetti è quella la speranza che coltivano sia Berlusconi che Renzi che SONO I VERI SCONFITTI DALLE ELEZIONI DEL 4 MARZO!

Loro pensavano di fare un governo assieme ed invece forse dovranno assistere ad un governo distante anni luce dai soliti maneggi ed un governo visto come il fumo negli occhi dall’europa matrigna ( Di Maio ) e dalla NATO ( Salvini )


Capito che scherzetto hanno fatto a Berlusconi e a Renzi gli elettori?

Si attende con ansia che a fine settimana possa prendere il via il nuovo esecutivo pur essendoci ancora parecchi ostacoli da superare.Nome del premier,condizioni di Berlusconi,programma di governo.

 Su una cosa però occorre sperare in caso di successo dell’operazione.

 Che non si sbagli rotta sul primo punto da mettere all’ordine del giorno del nuovo esecutivo.

 Che non sia un provvedimento all’acqua di rose. Ma che si parta subito forte e decisi.

                                                 

Ovvio che sarebbe auspicabile incentrare l’attenzione sulla SICUREZZA e sull’IMMIGRAZIONE INCONTROLLATA. Mettiamo ordine nelle nostre città e periferie dove non è possibile dire esista uno Stato di diritto. Mettiamo ordine e legalità sui nostri treni,sulle nostre linee pubbliche di trasporto dove vige la legge della giungla. Altro che diritti dell’accoglienza! Prima ci sono i doveri da rispettare per i cittadini italiani.


 Ed allora vedrete che i ROSICONI alla MARTINA ,alla RENZI ed alla LETTA avranno vita grama.
 



Ed eccoci all’atto finale della Coppetta.. 

 Quella manifestazione mal congegnata che premia le più forti del lotto che infatti più o meno sempre le stesse arrivano in finale. Manifestazione snobbata dalla gran parte dei tecnici perché considerata fastidiosa per il campionato salvo poi riprenderla in considerazione solo se raggiunta la fase finale.


 QUESTA E’ LA VERITA’ Poi ognuno la pensi come vuole.

 Fatto è che a questo punto,arrivate in finale, sia Milan che Juventus ci tengono eccome alla Coppetta.

 La Juventus per alimentare record e prestigio,il Milan per quattrini importanti ed anche per l’ingresso garantito in Europa League in caso di vittoria evitando possibili sorprese nelle ultime 2 gare di campionato contro Atalanta e Fiorentina tutt’altro che semplici.

 STADIO OLIMPICO DI ROMA


 Finale di Coppa Italia 2017/2018

 JUVENTUS   MILAN   4-0 

Benatia all’11’ del 2° tempo Douglas Costa al 16’ del 2° tempo Benatia al 18’ del 2° tempo Kalinic autorete al 30’ del 2° tempo


 JUVENTUS
: Buffon Barzagli Benatia Khedira Cuadrado Pjanic Matuidi Asamoah Mnadzukic Douglas Costa Dybala

 All.tore: Allegri

MILAN:Donnarumma Romagnoli Calabria Rodriguez Bonucci Bonaventura Kessie Calhanoglu Locatelli Suso Cutrone

All.tore: Gattuso

 Arbitro: Damato

Gioca in porta nella Juventus Buffon.Guarda un po’

 Stadio al completo. Occasione Khedira al 3’ poi Cutrone al 7’.quella del bianconero solo un tiretto senza forza bloccato da Donnarumma,quella del rossonero centrale ma forte respinta da Buffon dopo bel servizio di Calhanoglu. Dopo i primi minuti di spinta bianconera ora al 10’ la gara è equilibrata.

I rossoneri preferiscono restare abbottonati e rintanati nella propria metà campo. Possesso palla bianconero però con troppi passaggi laterali ed arretrati.

15’ da Douglas Costa una bella palla a Dybala che tira subito verso Donnarumma ma con poca precisione. Francamente evidente la differenza di valori in campo.Juventus sicura ma senza troppo nerbo.Milan prudentissimo ma poco si capisce come possa pungere.

21’ Donnarumma sventa bene una palla forte e tagliata di Dybala scagliata in area dalla destra. Non è che ci sia un grande spettacolo in campo. Vi sono errori nei passaggi da una parte e dall’altra. E siamo al 29’

 30’ dopo errore di Asamoah prende palla Suso che dalla distanza va al tiro con Buffon che mette in angolo con parata non semplice. Dall’angolo a conclusione dell’azione una botta scentrata da parte di Bonaventura. Qualche fiammata rossonera. Un destro di Dybala al 33’ centrale non impensierisce Donnarumma. Poi tocca a Cuadrado con una sventola imprecisa scagliata dopo percussione sulla destra. Il lavoro del colombiano è importante anche in fase difensiva su Calhanoglu che assieme a Suso è tecnicamente il migliore dei rossoneri

.Troppo arretrato Bonaventura.

 Gattuso ha dato ordine di essere prudenti ma anche di partire in verticale appena possibile.


 37’ improvviso colpo di testa di Mandzukic con palla centrale che Donnarumma si ritrova tra le braccia. 38’ discesa improvvisa di Bonaventura con forte botta dalla distanza e palla alta di poco sull’incrocio dei pali. Si arriva al 46’ senza più occasioni.E proprio sul fischio di chiusura tempo Damato non concede ai rossoneri una giusta punizione e non ammonisce il bianconero autore del fallo.Un po’ di maretta finale

Inizia di buona lena il Milan la ripresa. Calabria sulla destra crossa in area per Bonaventura che colpisce di testa ma Buffon non ha problemi. Due minuti dopo tocca a Calhanoglu impegnare Buffon con un tiro centrale Al 6’ un affondo sulla sinistra di Bonaventura con una palla radente in area non toccata dai rossoneri.

Fiammata di Dybala che servito da Khedira sferra un immediato tiro verso il palo lontano con una bella risposta di Donnarumma! Dall’angolo palla da Asamoah a Dybala che di sinistro costringe ancora una volta Donnarumma ad una difficile deviazione in angolo!



 11’ e sull’angolo un intervento di testa di Benatia non dà scampo alcuno al portiere rossonero. Juventus in vantaggio dopo ottimo inizio di ripresa rossonero.! 14’ il Milan ha accusato il colpo ed ormai è aperta sfida Donanrumma-Dybala! Una botta dell’argentino da fuori area viene messa in angolo da un altro grande intervento del portiere rossonero! E dall’angolo ancora una volta il KO rossonero e questa volta per colpa del giovane portiere. Palla da Cuadrado a Douglas Costa che tira in porta.La sfera sfugge al portiere e si insacca! 2-0 e ammonizione per Costa per troppa esultanza.

 Gattuso fa uscire l’inutile Cutrone e manda in campo Kalinic. Ma la gara sembra segnata. La Juventus ha capito che è il momento del KO ed insiste. Il solito Douglas Costa uno dei migliori in campo sfugge al giovane Calabria ed impegna Donnarumma in una parata in angolo.



 Ed ancora una papera di Donnarumma regala il terzo gol al bianconeri. Per la doppietta di Benatia! Colpo di testa di Mandzukic ,il portiere non trattiene la sfera arriva Benatia che insacca! Incredibile KO rossonero! Gara virtualmente finita ma come spesso avviene nella vita e soprattutto nel calcio “agli zoppi grucciate!

Al 27’ Kalinic aveva fatto una bella giocata sulla sinistra dell’area bianconera con palla al centro dove la toccava male Matuidi spedendola sul palo alla destra di un attonito Buffon!

 E dal possibile 3-1 si passa al 4-0 con una sciagurata autorete di Kalinic!
 
Un angolo potente e preciso battuto da Pjanic e intervento di testa sul primo palo di Kalinic che mette alle spalle di Donnarumma! Siamo alla mezz’ora e la Juventus ha in tasca la Coppa.

 Milan sciolto dalle sue pochezze in attacco, dagli errori del portiere ed anche da un po’ di sfortuna


Allegri fa fare un pochino di passerella a Bernardeschi ,Higuain e Marchisio entrati al posto di Douglas Costa, Dybala e Pjanic. Poi ci si mette anche l’anziano Buffon a fare sfracelli con una doppia parata su Locatelli e Borini negando al Milan un gol che avrebbe ampiamente meritato.

 Finisce la gara con la vittoria dei bianconeri per 4-0! Risultato nella sua espressione numerica del tutto sballato ma nulla da dire sulla netta superiorità dell’intero organico bianconero rispetto alla giovane ed inesperta ed anche stasera poco fortunata squadra rossonera. Nel suo momento migliore ad inizio della ripresa chi si sarebbe aspettato una simile tracollo proprio nell’uomo considerato un fenomeno ( E NON LO E’ ) vale a dire Donnarumma? Il portiere ha sì fatto un paio di ottime parate ma ha sulla coscienza 2 RETI DELLA JUVENTUS!




 E se a questo aggiungiamo anche il palo colpito da Matuidi nella sua porta a Buffon battuto e la straordinaria e sciagurata autorete di Kalinic vediamo come un 2-0 al massimo sarebbe stato più corretto

. Ma non cambia nulla.In termini di campionato tra le due squadre ci sono sempre almeno una trentina di punti di distacco e ce ne vorranno di calciatori buoni per recuperare il gap.La Juventus vince quindi ed anche questo è record la sua quarta coppa Italia consecutiva e si appresta a vincere il suo settimo scudetto consecutivo.Che volere di più? Per l’Europa è altra storia.Lì se almeno non giochi benino non vai avanti,non procedi.Ed il giocare per vincere va bene alla Juventus che quando passerà anche a giocare benino vincerà anche in Europa.

Per il Milan si aprono giorni pericolosi.In campionato è atteso da Atalanta-Milan e da Milan-Fiorentina.Basti dire questo. Se le perderà tutte e due potrebbe essere fuori dall’Europa!
 
Ci sono 3030 persone collegate

< maggio 2018 >
L
M
M
G
V
S
D
 
1
2
3
4
5
6
7
8
9
12
14
25
26
27
28
29
30
31
     
             

Cerca per parola chiave
 

Titolo
A.C. Fiorentina (1)
EUROPEI FRANCIA 2016 (1)
EUROPEO FRANCIA 2016 (1)
Qalificazioni Europei di Francia 2016 (1)
US PISTOIESE 1921 (1)
Aberrazioni (1)
AC MILAN CHE ERRORE (1)
acquisti (1)
AGRICOLTURA E FLOROVIVAISMO (1)
AMBIENTE (25)
AMBIENTE MARE (1)
ambiente,mare,ecologia (4)
Ancora la Gazzetta su Balotelli (1)
ANNIVERSARI (2)
ARTE E CULTURA (1)
ARTE E SPETTACOLO (8)
ARTE, CULTURA, CINEMA, MUSICA (8)
arte,cinema,spettacolo (2)
Assurda manifestazione calcistica (1)
ATORN (4)
AUGURI (3)
avvenimenti (6)
BANCHE (1)
BUNDESLIGA (3)
BUON NATALE (1)
calcio (200)
Calcio Commenti (4)
calcio curiosità (1)
Calcio internazionale (2)
CALCIO MILAN (1)
calcio pisa (1)
CALCIO - USSI (1)
calcio balotelli (1)
calcio bayern (1)
Calcio Bundesliga (1)
calcio campionato (117)
Calcio Campionato Serie A (2)
calcio champions (18)
Calcio Champions commenti (1)
Calcio Champions League (40)
Calcio Commenti (144)
Calcio commento (5)
Calcio Coppa America (5)
Calcio Coppa America ed Europei (1)
Calcio Coppa d'Asia e Coppa Italia (1)
calcio coppa italia (18)
Calcio Coppa Italia e Coppa del Re (1)
CALCIO CORROTTO (1)
CALCIO COVERCIANO (1)
Calcio Crisi (1)
Calcio critiche (2)
Calcio critico (18)
CALCIO CURIOSITA' (1)
calcio curioso (1)
CALCIO D'ESTATE (1)
CALCIO DILETTANTI E TORNEI (2)
CALCIO DILETTANTIE TORNEI (2)
Calcio e Politica (1)
Calcio e record (1)
Calcio estero (3)
Calcio Europa League (19)
Calcio Europa League 2017-2018 (1)
calcio europei (17)
Calcio Europei 2016 (1)
Calcio Europei Francia 2016 (3)
Calcio Europeo (2)
Calcio FIGC (2)
Calcio Fiorentina (5)
Calcio Francia 2016 (1)
CALCIO GIOVANILE (10)
CALCIO IN TV (1)
Calcio Inter (1)
calcio internazionale (139)
Calcio Internazionale amichevoli (1)
Calcio internazionale costume (1)
Calcio Italia (13)
Calcio Italiano (2)
calcio juventus (3)
calcio lega pro (75)
Calcio Lega Pro Girone A (1)
Calcio Lega Pro Girone B (8)
Calcio malato e violento (1)
Calcio marcio (5)
Calcio mercato (3)
Calcio Mercato Estivo (1)
calcio milan (36)
Calcio Milan IL RIECCOLO (1)
calcio milan ed internazionale (1)
calcio mondiale (3)
Calcio Mondiale 2014 (1)
CALCIO MONDIALI (14)
Calcio Mondiali 2014 (37)
Calcio Mondiali Russia 2018 (1)
Calcio nazionale (18)
CALCIO NEWS (1)
calcio pisa (100)
calcio pistoia (1)
calcio pistoiese (143)
Calcio Premier League (1)
Calcio Premiere League (1)
Calcio Qualificazioni a Francia 2016 (1)
Calcio qualificazioni mondiali (3)
Calcio Scandali (2)
Calcio scandalo (1)
calcio scommesse (2)
CALCIO SENTENZE (1)
CALCIO SERIE A (75)
Calcio Serie A 2015-2016 (1)
Calcio Serie A 2017-2018 (1)
Calcio Serie A Commenti (1)
Calcio Serie A ed altro (1)
calcio serie c (22)
Calcio Serie C 2017-2018 (8)
Calcio Serie C Girone A (2)
Calcio Serie C Lega Pro (3)
Calcio Statistiche (5)
CALCIO STORICO (1)
calcio supercoppa (1)
calcio tedesco (2)
Calcio Teppismo (1)
calcio trofeo tim (1)
Calcio Uefa (1)
Calcio US Pistoiese (1)
CALCIOPISA (1)
CALCIOPOLI (6)
calciopoli corte dei conti (1)
calcioscommese (1)
calcioscommesse (25)
CALCIOSCOMMESSE - IL BLOG DEL DIRETTORE (2)
calcioscommesse fase due (3)
calcioscommesse fase uno (1)
CALCIO-USSI (1)
Campagna pro balotelli della Gazzetta (1)
campionato (38)
campionato 2012-2013 (1)
campionato 2013-2014 (1)
Campionato Calcio (1)
Campionato Calcio Serie A (2)
campionato commento (2)
campionato Europeo Under 21 (1)
Campionato Serie A (25)
Campionato Serie A 2015-2016 (1)
Campionato Serie A 2016-2017 (9)
Caso Tavecchio (1)
champions (57)
CHAMPIONS LEAGUE (1)
Champions 2015-2016 (1)
Champions 2016-2017 (1)
Champions 2016-2017 ed altro (1)
Champions commenti (1)
Champions ed Europa League (1)
champions league (99)
Champions League 2015/2016 (1)
Champions League 2014/2015 (1)
Champions League 2014-2015 (1)
Champions League 2015/2016 (5)
Champions League 2015-2016 (6)
Champions League 2016-2017 (33)
Champions League commenti (1)
Champions League ed Europa League (2)
Champions Legaue (1)
Champiosn League (1)
cibm (1)
CICLISMO (4)
Commenti (4)
Commenti Calcio (1)
Commenti politici (2)
commento al campionato (1)
Commento Calcio (1)
Commento Campionato (1)
Commento politico (1)
Comune Viareggio (1)
Confederation Cup (2)
confederations cup (13)
COOPERAZIONE INTERNAZIONALE (1)
Coppa Africa 2015 (1)
Coppa America (7)
Coppa America 2016 (3)
Coppa America Centenario (1)
Coppa America del Centenario (1)
Coppa Asia Coppa Africa (1)
Coppa d'Africa (2)
Coppa d'Asia (4)
Coppa d'Asia e d'Africa (2)
Coppa Italia (22)
Coppa Italia 2014/2015 (1)
Coppa Italia 2015/2016 (1)
COPPA ITALIA 2015-2016 (1)
Coppa Italia 2016-2017 (4)
Coppa Italia Coppa Asia Coppa Africa (1)
Coppa Italia d'Asia e d'Africa (2)
coppa libertadores (1)
Coppe europee (1)
CREDITO ALLE IMPRESE (3)
Crisi Parma Fc (1)
Critica politica (75)
CRONACA (3)
CULTURA E INTRATTENIMENTO (1)
CULTURA -EVENTI (1)
CULTURA, ARTE, EVENTI (8)
Dal Mondo (11)
DIRITTI E DOVERI (1)
DISASTRI NEL MONDO (5)
DONNE NEL MONDO (6)
economia (4)
EDITORIA (1)
EDITORIA E GIORNALISMO (1)
EDUCAZIONE , GIOVANI (1)
Elezioni 2008 (3)
Elezioni Nicaragua (1)
ENTI PUBBLICI (2)
esperienze,vissuto,storie (3)
ESTERI (1)
Euro 2016 Francia (1)
europa league (48)
Europa League 2014/2015 (2)
EUROPA LEAGUE 2015/2016 (2)
EUROPA LEAGUE 2015-2016 (5)
Europa League 2016-2017 (9)
Europa Legaue (2)
Europei 2016 Francia (1)
EUROPEI CALCIO (12)
Europei Calcio 2016 spareggi (1)
EUROPEI CALCIO FRANCIA 2016 (1)
EUROPEI DI CALCIO (4)
Europei di Francia 2016 (4)
Europei Francia 2016 (37)
EUROPEI FRANCIA 2016 ED ALTRO (1)
Europeo Francia 2016 (3)
EVENTI E CULTURA (1)
EVENTI E FIERE (1)
FESTIVAL DELLA SALUTE (4)
FESTIVAL PUCCINIANO (1)
Fiorentina (1)
FLOROVAISMO (1)
FLOROVIVAISMO (22)
FLOROVIVAISMO NEL MONDO (19)
FOTO DEL GIORNO (3)
FRANCIA 2016 Qualificazioni (1)
FRANCIA 2016 Curiosità (1)
FRANCIA 2016 QUALIFICAZIONI (6)
FRANCIA EUROPEI 2016 (2)
FSRU OLT GASIERA (1)
FSRU TOSCANA (1)
FUMETTI (1)
GEMELLAGGI (1)
GIORNALISMO (1)
Giornalismo paraculo (1)
GIORNALISTI (4)
GRAN CANAL DE NICARAGUA (2)
Grande Torino (1)
Guinness Cup (2)
IDEA ABERRANTE (1)
IL RIECCOLO (1)
INFORMAZIONI (2)
International Cup (1)
INTERNAZIONALE (4)
INTERNET (2)
INTERNET E WEB TV (3)
INTERNET editoria (2)
INTERNET TV (9)
INTERNET TV, WEB TV, EDITORIA SUL WEB (15)
INTERNET WEB TV (1)
Juventus e Borussia Dortmund (1)
Juventus statistiche (1)
LA GASIERA (1)
LAVORO (1)
lega pro (21)
Lega Pro Girone A (5)
Lega Pro Girone B (7)
Lega Pro Pistoiese (4)
lega pro prima divisione (1)
Lega Pro US Pistoiese (1)
LEGA PRO US PISTOIESE 1921 (1)
MEDIA (1)
MEDICINA E SALUTE (1)
MEMORIAL (1)
messaggio pubblicitario (1)
Migrazioni insostenibili (1)
Milan (1)
Milan crisi (1)
MILAN FALLIMENTO ! (1)
Milan notizie (1)
Milan si cambia! (1)
MONDIALE PER CLUB (2)
Mondiale per Clubs (2)
Mondiali Calcio 2014 (1)
Mondiali 2014 Brasile (1)
Mondiali Brasile 2014 (1)
mondiali calcio 2014 (11)
MONDIALI DI CALCIO (13)
MONDIALI DI CALCIO 2010 (2)
Mondiali di Russia 2018 (1)
Mondiali Russia 2018 (1)
Mondiali Russia 2018 qualificazioni (1)
nazionale (2)
nazionale calcio (5)
Nazionale commenti (1)
Nazionale Italiana (3)
Nazionale Italiana calcio (2)
Nazionale Italiana di Calcio (1)
NICARAGUA (1)
notizie dal mondo (2)
NOTIZIE USSI (1)
NUOVA POLITICA (1)
OLT FSRU TOSCANA (2)
pallone sgonfio (1)
PARCHI (1)
PARCHI ambiente (1)
parco m.s.r.m. (2)
Parco MSRM (2)
PARCO SAN ROSSORE (13)
PERSONAGGI (10)
personaggi,giornali,editoria (5)
PISA 1909 (1)
pisa calcio (29)
PISA EVENTI (1)
PISTOIA (2)
PISTOIESE (14)
pistoiese calcio (2)
Play-off per Francia 2016 (1)
politica (153)
Politica e costume (3)
Politica a costume (1)
Politica critica (12)
Politica e costume (11)
Politica e Sociale (4)
Politica e Sport (4)
Politica Internazionale (1)
politica porto (1)
Politica sport costume (1)
premi e trofei (1)
PROPOSTE DI LEGGE (1)
QUALIFICAZIONI A FRANCIA 2016 (4)
Qualificazioni a Russia 2016 (1)
qualificazioni a russia 2018 (1)
Qualificazioni ai mondiali 2018 (3)
Qualificazioni mondiali russi 2018 (1)
RICERCA (1)
RICERCA e SOLIDARIETA' (1)
RICERCA SCIENTIFICA (1)
Riflessioni sui tempi (1)
rigassificatore (1)
RUGBY (1)
SALUTE E MEDICINA (2)
SANITA' E SALUTE (2)
SCANDALO NAZIONALE (1)
SCIENZA E CULTURA (1)
SCIENZA E SALUTE (1)
scienza,medicina (2)
Serie A (1)
Serie C Lega Pro girone A (1)
SICUREZZA (2)
Sirteggi europei (1)
SOLIDARIETA' E SOCIALE (1)
SOLIDARIETA' SOCIALE (2)
Sorteggi Coppe Europee (1)
SORTEGGI UEFA (1)
Spareggi per Francia 2016 (1)
spazio libero (2)
SPETTACOLO (25)
SPORT (10)
SPORT - BASKET (1)
SPORT - BASKET (1)
SPORT - CALCIO (4)
SPORT - CICLISMO (1)
SPORT E SOCIALE (1)
SPORT - NEWS LETTER USSI (1)
SPORT - PALLACANESTRO (1)
SPORT & SPORT (2)
sport calcio (2)
SPORT- CALCIO (3)
SPORT -CALCIO (1)
SPORT- CALCIO - COVERCIANO (1)
SPORT- CALCIO - USSI (3)
Sport critico (1)
Sport e politica (1)
SPORT E SOLIDARIETA' (1)
SPORT -NEWS LETTER USSI (4)
SPORT PARALIMPICO (1)
Sport Serie C (1)
SPORT-CALCIO-USSI (1)
SPORT-CANOTTAGGIO (1)
STORIA (1)
STORIA E CULTURA (1)
Supercoppa Italiana (3)
TEATRO (2)
TEATRO E SPETTACOLO (8)
TEATRO SPETTACOLO (2)
Teatro, arte, spettacolo (3)
TORNEI DI CALCIO (1)
TOSCANA ECONOMIA (1)
TOSCANA IN RETE (4)
TOSCANA IN RETE - ECONOMIA (1)
UEFA CHAMPIONS LEAGUE (1)
us pistoiese 1921 (3)
us pistoiese calcio (1)
ussi (1)
USSI COMUNICATI STAMPA (1)
VANNUCCI PIANTE (1)
vendita (1)
VERSILIANA (19)
Viaggi,curiosità,reportage (1)
viareggio (1)
Viareggio allo sbando (1)
viareggio porto (1)
VIDEONEWS (1)
VIDEONEWS 30 ANNI (1)
videonewstv (5)
vivaismo (6)
VIVAISMO E CULTURA (2)
VIVAISMO E SPORT (1)
VOLLEY (2)
WEB E RICERCA SCIENTIFICA (2)
web tv (9)
web,video,youtube (3)
ZERO NEGATIVO (2)

Catalogati per mese:
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti: